ADLC dà l’approvazione a FDJ per l’acquisto del gruppo ZeTurf

ADLC dà l'approvazione a FDJ per l'acquisto del gruppo ZeTurf

In seguito alla rivelazione che Française des Jeux (FDJ) aveva accettato di acquistare ZeTurf Group, un sito di scommesse online sulle corse di cavalli, nel novembre dello scorso anno, l’Autorité de la Concurrence (ADLC), l’autorità nazionale di regolamentazione della concorrenza francese, ha ora approvato tale acquisizione .

Il regolatore evidenzia le preoccupazioni sulla concorrenza:

FDJ deve alternare alcuni aspetti della propria attività risolvere i problemi normativi sui rischi per la concorrenza. Nello specifico, l’operatore è impegnato a dividere le sue operazioni di gioco competitive e di monopolio. Inoltre, ha affermato che “consentirà a qualsiasi operatore francese con licenza di accedere al pool comune di scommesse sulle corse di cavalli che gestisce”.

Sebbene sia ZeTurf che FDJ forniscano scommesse sportive online, la loro bassa quota di mercato mista significa che questo di per sé non preoccupa il regolatore. Invece, il regolatore ha affermato che i problemi potrebbero sorgere dal “monopolio della FDJ” sulle scommesse sportive al dettaglio e sui giochi della lotteria. Ha inoltre affermato che “a causa dei suoi diritti esclusivi di offrire questi segmenti, la nuova attività combinata potrebbe essere stata tentata di limitare la concorrenza per le corse di cavalli online e le scommesse sportive”. Tuttavia, ciò potrebbe accadere se FDJ promuove scommesse sportive e corse di cavalli online presso i suoi clienti monopolisti o implementa un singolo account utente per ogni gioco offerto.

Problemi con i pool di scommesse sulle corse di cavalli:

Inoltre, ha sottolineato anche il regolatore problemi di concorrenza, soprattutto per le corse dei cavalli. Ha osservato che il entità mista più recente potrebbe rendere più difficile per i concorrenti farlo ottenere l’accesso ai pool di scommesse gestito dalla società e gli verrebbe offerta la possibilità di staccare le scommesse dei concorrenti da questi pool.

In proposito, l’ADLC ha commentato: “L’analisi condotta da l’Autorité ha dimostrato che la nuova entità aveva la capacità e l’incentivo a prendere in considerazione l’attuazione di tali strategie e che queste sarebbero state efficaci a scapito dei concorrenti di ZeTurf. L’Autorité ha pertanto concluso che non si poteva escludere il rischio di un danno alla concorrenza dovuto ad effetti di conglomerato.”

FDJ accetta di dividere le attività di gioco competitivo e di monopolio:

A causa dei rischi per la concorrenza sottolineati dal suddetto regolatore, FDJ ha accettato di dividere le sue attività di gioco competitivo e di monopolio. A riprova di ciò, ha promesso di installare applicazioni e siti Web per ogni segmento del business. Inoltre, non ci sarà alcun passaggio comune o homepage che li colleghi.

Inoltre l’operatore della lotteria ha accettato di creare conti giocatore individuali per ogni segmento. Commentando la sua decisione di accettare, FDJ ha dichiarato: “Ci asterremo inoltre dal creare un database di clienti per promuovere le sue attività di gioco competitivo, che includerebbe i dati dei giocatori di monopolio”. Ha aggiunto: “Non promuoveremo le nostre attività di gioco competitivo in nessuno dei nostri punti vendita o hub delle lotterie online. Verranno mantenuti account separati sui social media e il nostro team di vendita riceverà una formazione su come rispettare questi impegni”.

Il suddetto operatore fornirà i propri giochi competitivi anche tramite a affiliato commerciale impegnato al fine di creare più spazio tra le attività di cui sopra.

La FDJ consentirà ai rivali l’accesso ai pool di gioco congiunti:

L’operatore ha deciso di accettare che ogni operatore abbia una licenza francese verrà dato accesso al pool congiunto di azioni di scommesse sulle corse di cavalli che gestisce. A riprova di ciò, ha affermato che “continuerà a mantenere gli attuali accordi di pooling alla data dell’acquisizione e che non smetterà di raggruppare le sue scommesse sulle corse di cavalli online all’interno del pool comune disponibile a terzi”.

E infine, dopo tutte queste promesse, la suddetta l’Autorité ha accettato di permettere l’acquisto tanto atteso da FDJ.

Acquisto di ZeTurf:

Nel mese di novembre 2022 è prevista l’acquisizione di ZeTurf come sopra menzionato. Facendo l’annuncio, FDJ ha affermato che verrà pagata una commissione aggiuntiva in base all’andamento dell’attività durante quest’anno. Tuttavia, il suddetto operatore ha affermato in precedenza che questo acquisto rientra nei piani dell’operatore estendere la propria presenza nel mercato francese del gioco d’azzardo online.

ZeTurf è il secondo operatore francese di corse di cavalli e detiene una quota di mercato del 20%. Impiega 100 persone e ha rivelato un reddito di 50 milioni di euro per il 2021.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0