AGA vieta la promozione di scommesse “prive di rischio” dagli annunci di scommesse sportive

AGA vieta la promozione di scommesse "prive di rischio" dagli annunci di scommesse sportive

Martedì, l’American Gaming Association (AGA) ha annunciato cambiamenti cruciali apportati al suo codice di marketing responsabile per gli annunci di scommesse sportive (il codice), che prevede il divieto di promuovere scommesse “prive di rischio” negli annunci di scommesse sportive.

Questi aggiornamenti stabiliscono lo standard del settore per la responsabilità obbligatoria nel marketing e nella pubblicità delle scommesse sportive.

Qual è il codice di marketing responsabile dell’AGA per le scommesse sportive?

Il Codice di marketing responsabile per le scommesse sportive prevede restrizioni volontarie su pubblico mirato, punti vendita e materiali di branding, con l’impegno a coinvolgere il gioco responsabile.

I principi del codice si applicano alle attività di marketing delle scommesse sportive tradizionali e digitali in cui i clienti sono incoraggiati a scommettere con denaro reale.

A questo proposito, Bill Miller, Presidente e CEO di AGA, ha dichiarato: “Istituito nel 2019, il Codice di marketing responsabile di AGA riflette l’impegno dei nostri membri a fissare e rispettare un livello elevato per una pubblicità responsabile.

“Gli aggiornamenti di oggi promuovono questo impegno e rappresentano la nostra intenzione di proteggere i consumatori e far evolvere i nostri standard man mano che questo mercato nascente matura”.

Nuovi aggiornamenti:

Questi nuovi aggiornamenti, creati in collaborazione con i membri di AGA, sono stati fondamentali per il Codice sin dal suo inizio.

Entreranno in vigore con un periodo di grazia per i beni esistenti o distribuiti fino al 1° luglio 2023.

Quanto segue è a supporto dei nuovi aggiornamenti:

  • le scommesse sportive hanno rappresentato meno dello mezzo punto percentuale del volume totale della pubblicità lo scorso anno, in calo del 28% rispetto al 2021;
  • 33 stati e Washington DC, attualmente hanno mercati di scommesse sportive legalizzati dal vivo, con tre mercati legalizzati extra in attesa del debutto ufficiale;
  • oltre la metà degli adulti americani (146 milioni) vive in un mercato di scommesse sportive live e legalizzato;
  • AGA ha un piano di gioco. La campagna di servizio pubblico ® Bet Responsibly.™ riunisce le parti interessate delle scommesse sportive per insegnare agli scommettitori sportivi nuovi ed esperti come scommettere in modo responsabile.

Uno degli aggiornamenti più importanti è l’interruzione ufficiale dell’uso delle scommesse “prive di rischio” nelle pubblicità delle scommesse sportive. A questo proposito, la Ohio Gaming Commission è stata la prima a dimostrare che si tratta di un problema molto importante emettendo multe a sei cifre.

Inoltre, il Codice ha anche migliorato le tutele del pubblico in età universitaria:

  • i college che “promuovono, commercializzano o pubblicizzano attività di scommesse sportive” sono ora vietati (ad eccezione di reti di ex studenti o contenuti il ​​cui obiettivo principale sono le iniziative di gioco responsabile o la consapevolezza del problema del gioco d’azzardo);
  • vietare le offerte NIL di scommesse sportive per atleti dilettanti e universitari;
  • applicare limiti di età (21+) per qualsiasi persona che appare negli annunci di scommesse sportive;
  • sostituendo tutti i riferimenti all'”età legale per le scommesse” a 21 anni e oltre;
  • proibire qualsiasi uso di “risk free” nella pubblicità;
  • formalizzare il processo annuale di revisione e aggiornamento del Codice.

Commentando gli aggiornamenti, Miller ha aggiunto: “La pubblicità gioca un ruolo essenziale nell’allontanare i consumatori dalle scommesse sportive illegali predatorie e verso le protezioni del mercato legale e regolamentato, fornendo allo stesso tempo risorse di gioco responsabile.

“L’AGA e i nostri membri si impegnano a costruire un mercato sostenibile che protegga le popolazioni vulnerabili e offra ai consumatori le conoscenze e gli strumenti per mantenere le scommesse sportive divertenti per gli adulti”.

Oltre ai nuovi aggiornamenti, la dott.ssa Jennifer Shatley è stata nominata co-presidente del Comitato di revisione della conformità al codice.

Dal momento che è attualmente la fondatrice e consulente principale di Logan Avenue Consulting LLC e partner di consulenza per il Responsible Gambling Council, la dottoressa Shatley ha oltre 25 anni di esperienza nella politica di gioco responsabile per supervisionare il comitato di conformità e esaminare i reclami di violazione del codice.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0