Apollo acquisisce le divisioni Gaming e Digital di IGT

apollo

Apollo Global Management, l’operatore che gestisce gli hotel Venetian e Palazzo sulla Strip, potrebbe riconsiderare l’idea di includere le slot machine nella propria offerta.

La migliore alternativa:

La società di private equity potrebbe essere quella che acquisirà le rinomate divisioni digitali e di gioco globali attualmente di proprietà di International Game Technology.

Il prezzo stimato dell’acquisizione è di 4 miliardi di dollari, ma secondo gli esperti può arrivare fino a 5 miliardi.

Già a giugno il rinomato produttore italiano di slot e attrezzature da gioco aveva annunciato di essere alla ricerca di potenziali alternative strategiche per le sue popolari divisioni, ma le opzioni rimanevano sconosciute. L’azienda allora prese in considerazione varie opzioni, tra cui la vendita, la fusione, lo scorporo o la riqualificazione.

Marco Sala, presidente esecutivo di IGT, ha commentato ciò a giugno, affermando: “Negli ultimi tre anni, IGT ha affinato il proprio focus strategico riorganizzandosi attorno ai prodotti verticali core, monetizzando asset non core, riducendo i costi strutturali e migliorando significativamente la propria profilo creditizio. Riteniamo che il valore intrinseco delle attività leader di mercato di IGT e del profilo diversificato dei flussi di cassa non si rifletta attualmente nel prezzo delle nostre azioni, e che il momento sia giusto per valutare le opportunità che potrebbero aumentare il valore per gli azionisti di IGT”.

La divisione globale dei giochi comprende varie questioni importanti, come hardware di gioco, software e tutte le licenze necessarie. La divisione digitale comprende invece i sistemi iGaming e varie piattaforme digitali, oltre alla tecnologia per le scommesse sportive e ai servizi avanzati.

Un Review Journal riporta che né IGT né i rappresentanti di Apollo hanno voluto commentare queste affermazioni sull’acquisizione.

Il secondo giro con le slot machine:

Questa non è la prima volta che Apollo entra in gioco con i produttori di slot machine. Prima di questa acquisizione, l’azienda possedeva il 22% di PlayAGS, il rinomato produttore di giochi di Las Vegas. Tuttavia, alla fine dello scorso anno, la società ha deciso di vendere le proprie quote dopo quasi un decennio di proprietà.

Barry Jonas, analista di Truist Securities, ha condotto una ricerca e ha pubblicato una nota al riguardo il 15 settembre. Ha affermato che l’IGT non ha condiviso alcun aggiornamento sulla prossima revisione strategica. Ha detto che “stanno eseguendo più processi contemporaneamente” e sembra che il mistero sia risolto con l’annuncio di questa acquisizione.

Le soluzioni innovative di IGT, insieme al servizio avanzato e moderno e ai contenuti creativi, hanno reso l’azienda uno dei leader del settore quando si tratta di produrre nuove slot machine e stabilire nuovi standard nel settore.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0