Blackstone pianifica enormi investimenti nei Melbourne Crown Resorts

Blackstone pianifica enormi investimenti nei Melbourne Crown Resorts

In seguito alla recente acquisizione da 9 miliardi di dollari dei Crown Resorts, il colosso immobiliare di New York Blackstone sta pianificando un importante investimento nelle operazioni di casinò e hotel nel sito di Melbourne per renderlo uno dei migliori resort del mondo, come Lo riferisce l’australiano.

Miglioramento della proprietà – “Viaggio lungo”:

Poiché il resort è stato sottoposto per anni a interventi normativi e turbolenze aziendali, il capo globale di Blackstone Jon Grey riferito, ha detto che il processo a aggiornare la proprietà – una volta di proprietà del miliardario Giacomo Packer – e riportarlo sul binario principale sarà ‘‘un lungo viaggio,” nonostante il fatto che Gray controlli quasi $ 1,5 trilioni in fondi immobiliari, private equity e linee di credito.

Secondo The Australian, Jon Gray ha detto in un’intervista: “È un nuovo giorno alla Crown. Questo è ciò che vogliamo trasmettere alle persone: ci impegniamo a gestire questa attività ai più alti standard possibili. E alla fine, vogliamo che i turisti tornino in grande stile”.

Il turismo come “Grande Motore di Crescita”:

Secondo quanto riferito, ha indicato il turismo come l’Australia “grandi motori di crescita” e ha espresso la sua intenzione di coinvolgere nel sviluppo turistico nel paese. Come riporta The Australian, Gray intende utilizzare fondi significativi dal pool di $ 195 miliardi di Blackstone ($ 292 miliardi) per incanalare investimenti in tutto il mondo.

“La nostra visione è piuttosto rialzista sull’Australia”, avrebbe detto. “Ovviamente ci sono sfide nel breve termine, dato che la crescita rallenterà con i tassi più alti. Ma questo è un mercato in cui c’è una crescita demografica molto forte. Hai un ottimo stato di diritto, trasparenza e molti lavoratori della conoscenza.

Responsabilità della proprietà:

L’australiano riferisce che alcune di queste sfide potrebbero essere collegate ai recenti sviluppi intorno al Corona Resort. Questi, secondo quanto riferito, includono a450 milioni di dollari di multa ha recentemente accettato di essere pagato australiano, Garante per i reati finanziari, per il mancato rispetto delle procedure antiriciclaggio. Poiché questo caso è pendente per la risoluzione dinanzi al Corte FederaleSecondo quanto riferito, Jon Gray scenderà presto per avere l’originale Complesso del casinò e dell’intrattenimento di Melbourne aggiornato dopo quasi 30 anni di funzionamento.

Progetti di aggiornamento continui:

Secondo quanto riferito, l’aggiornamento rappresenterà una continuazione dei progetti di rinnovamento recentemente completati per i casinò e le strutture alberghiere Crown Perth e Crown Sydney. Secondo quanto riferito, il progetto di Sydney del valore di 2,2 miliardi di dollari può ora essere utilizzato come riferimento per stimare l’entità dei lavori di aggiornamento per l’invecchiamento della Mebourne Southbank da 9 miliardi di dollari.

Secondo The Australian, Gray ha detto: “Melbourne è una storia di svolta fisica. E il nostro obiettivo sarebbe quello di investire lì un capitale significativo e valorizzare la risorsa, che riteniamo sarà ottima per la comunità e anche per il turismo lì “.

Secondo quanto riferito, il boss di Blackstone ha continuato: “Vogliamo essere la migliore società di intrattenimento e attività alberghiera. Comprendiamo che c’era molto che non è stato fatto bene. E dobbiamo entrare qui e operare secondo gli standard più elevati, gli standard più elevati dal punto di vista della conformità, ma poi renderli il più attraenti possibile per i clienti”.

Schema da seguire:

Come riporta The Australian, Gray ha indicato alcuni risultati di Blackstone in progetti simili, come Il Cosmopolita di Las Vegas, che ha acquisito nel 2014 per 1,7 miliardi di dollari per fare una maniglia record al momento. Dopo che centinaia di milioni di investimenti sono stati investiti nel resort aggiornato e nelle sue operazioni, la società ha recentemente venduto l’attività per 5,6 miliardi di dollari.

Grigio Secondo quanto riferito, prevede di seguire lo stesso schema con Corona per recuperare il turismo internazionale. Secondo quanto riferito, ha detto: “Se torni a quella storia (Cosmopolitan), era una società che era stata costruita, preclusa e aveva una serie di problemi di personale e aveva bisogno di capitali per completarla. E siamo entrati, abbiamo portato molti capitali e hardware, ma poi software in termini di ristoranti e intrattenimento, un grande team di gestione”.

Gray avrebbe aggiunto: “Pensiamo che queste siano grandi risorse turistiche. E francamente, penso che il turismo sia uno dei grandi motori di crescita dell’Australia. Sydney, Melbourne, Perth: queste sono città di livello mondiale che le persone vogliono visitare. Quindi non è una buona idea possedere beni di livello mondiale in quelle città?

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0