Candidati sindaco di Chicago per la legalizzazione del videogioco

Candidati sindaco di Chicago per la legalizzazione del videogioco

Entrambi i candidati a sindaco di Chicago – Paul Vallas e Brandon Johnson – sosterrebbero la legalizzazione delle macchine per il gioco d’azzardo video entro i limiti della loro città se eletti nelle elezioni del 4 aprile. I candidati cambierebbero così la pratica delle precedenti major di Chicago, che hanno optato esclusivamente per avere un casinò fisico stabilito nei limiti della città, e si aspettano di creare un’importante fonte di entrate per gli investimenti pubblici.

Importante fonte di entrate:

Secondo WBEZ Chicago, ex CEO di CPS Paolo Vallas ha detto che avrebbe utilizzato “una quota equa” delle entrate del gioco d’azzardo per finanziare investimenti negli sviluppi della città e considera le entrate “i soldi della commissione dello sviluppatore”. Anche, Brandon Johnson ha dichiarato di sostenere il gioco d’azzardo video legalizzato “come un’importante fonte di entrate per investimenti critici nella sicurezza pubblica, nei trasporti, negli alloggi e in altri alloggi pubblici”.

Casinò in costruzione:

Queste iniziative sono realizzate come il primo casinò in assoluto nel Città di Chicago è in fase di costruzione dopo una mediazione di successo di Il sindaco Lori Lightfoot nell’accordo con le autorità di regolamentazione statali nel 2019. L’operatore selezionato è Di Bally e i funzionari della città si aspettano che il casinò si trovi nel Zona Fiume Ovest incasserà vicino a $ 200 milioni di entrate stimolare in modo significativo il finanziamento pubblico.

Sostenitori e oppositori del gioco d’azzardo video:

La fonte riferisce inoltre che gli operatori di casinò locali si sono per lo più opposti alle macchine da gioco d’azzardo video poiché temono che questa forma di gioco possa influire sulle entrate dei casinò terrestri. Il miliardario magnate del gioco d’azzardo Neil Bluhm, che corre Casinò Fiumi a Des Plaines, è uno di loro. Ma suo figlio, Andrea Bluhm, ha già effettuato alcuni investimenti in macchine da poker per testimoniare le tendenze del mercato. Ha anche donato $ 150.000 alle campagne del sindaco del 2019 che hanno sostenuto il gioco d’azzardo video legalizzato.

Un velo di silenzio:

Nella campagna del sindaco 2019, Paolo Vallas aveva anche sostenuto il video gioco d’azzardo, ma ha detto tramite un portavoce di non aver parlato con Andrew o Neil Bluhm dei suoi piani post-elettorali riguardanti la legalizzazione delle macchine da gioco video. Allo stesso tempo, Andrea Bluhm ha affermato di non avere più alcun interesse in un’attività di terminali di gioco d’azzardo video in cui era stato coinvolto.

Potenziale di mercato di Chicago:

Secondo i dati del Consiglio di gioco dell’Illinoislo stato dell’Illinois aveva approssimativamente Manico da 10,5 miliardi di dollari negli apparecchi da videogioco nel 2022. Sul totale delle giocate, i rispettivi introiti generati dai Comuni con gli apparecchi sono stati pari a $ 135,5 milioni di gettito fiscale. Il Consiglio ha anche riferito che lo stato ha attualmente più di 45.100 terminali di video gioco in più di 8.200 sedi.

Il videogioco è cresciuto rapidamente da quando è iniziato nel 2012 e gli organi statali competenti hanno notato che la legalizzazione dei terminali aumenterebbe in modo significativo i ricavi dei videogiochi. I candidati sindaco Paul Vallas e Brandon Johnson la pensano allo stesso modo e attendono le elezioni del 4 aprile per fare la mossa.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0