Clarck Development Corporation interrompe le licenze POGO

Clarck Development Corporation interrompe le licenze POGO

A seguito della recente licenza di gioco e dell’annullamento provvisorio dell’accreditamento degli hub di gioco offshore nella Clark Freeport Zone da parte dell’autorità di regolamentazione filippina del gioco, la Clark Development Corporation (CDC) ha deciso di non accettare più nuove domande da parte di operatori di gioco offshore desiderosi di operare nella Zona . Come riportato da Inside Asian Gaming Reports, la decisione sembra innescata dal coinvolgimento di un hub a Sun Valley Clark in una serie di attività illegali che ora impediranno nuove licenze offshore fino a nuovo avviso.

Divieto di nuovi stabilimenti:

Secondo quanto riferito, le informazioni recentemente fornite dall’autorità nazionale di regolamentazione del gioco PAGCOR (la Philippine Amusement and Gaming Corporation) indicano che il consiglio di amministrazione del CDC ha seguito la raccomandazione della direzione del CDC non permettere qualche notizia fornitori di servizi offshore dalla creazione di strutture di gioco nella Clark Freeport Zone.

Operazioni non più approvate:

Secondo la fonte, Il presidente e CEO di CDC Agnes Devanadera ha dichiarato in occasione: “Il CDC non elaborerà né approverà più l’operazione di qualsiasi gioco d’azzardo in arrivo all’estero, anche se hanno già la licenza di PAGCOR”. La misura implica che la Clark Freeport Zone continuerà a ospitare solo quattro operatori di gioco accreditati e un fornitore di servizi offshore autorizzato con sede fuori dalla zona. Questi operatori sembrano aver ricevuto o rinnovato le loro licenze di gioco prima della restrizione e non avevano precedenti penali.

Cattiva condotta e reati penali:

Inside Asian Gaming ha riferito il mese scorso che PAGCOR ha annullato la licenza di gioco per CGC Technologies e l’accreditamento provvisorio per Sun Valley Clark a Clark Freeport. Secondo quanto riferito, il regolatore lo ha affermato Tecnologie CGC è stato coinvolto nel attività fraudolente e criminali che includeva il traffico di esseri umani e la detenzione grave, mentre Sun Valley Clark avevo fallito istituire operazioni di gioco offshore legali e ordinate.

Questi fallimenti e reati hanno spinto il regolatore a sospendere i soggetti prestatori di servizi e lasciarli alle autorità nazionali competenti, ma ce l’hanno anche fatta fermare nuove applicazioni offshore per evitare che si verifichino ulteriori comportamenti analoghi.

Sublicenze soggette a multe:

Secondo quanto riferito, le ultime restrizioni sono il risultato del Società filippina di intrattenimento e giocoil continuo sforzo per stabilire la sicurezza e la protezione nel paese da parte di divieto i club di gioco offshore che ha violato la legge e ha esercitato un comportamento scorretto nella fornitura dei propri servizi di gioco. Secondo la fonte, il PAGCOR ha annunciato il 9 giugno che tutti i titolari di licenze offshore o operatori di gioco che noleggiano o subaffittano le proprie licenze per il funzionamento di eventuali terzi nella Clark Freeport Zone sarà soggetta a indagini e multe di $ 50.000.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0