DraftKings ha perso quattro sfide IP a favore di Colossus Bets

DraftKings ha perso quattro sfide IP a favore di Colossus Bets

Non è una buona settimana per i famosi DraftKings. L’ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti ha deciso che le affermazioni secondo cui DraftKings ha violato alcune delle parti interparti (IP) relative al checkout.

Violazione dell’IP:

Nel dicembre 2021, Colossus Bets ha deciso di citare in giudizio il colosso del settore e provare a dimostrare di aver violato la legge sui brevetti. Il processo iniziato allora è finalmente terminato e le autorità si sono pronunciate a favore di Colossus Bets.

Il proprietario dell’azienda, Bernard Marantelli, ha affermato che DraftKings ha violato l’IP quattro volte. Marantelli è diventato famoso nel settore dopo aver sviluppato la tecnologia di cashout, che è stata tra le prime in tutto il settore. Diogenes Limited, la società del Regno Unito, ha aiutato Marantelli a svilupparlo, e ora hanno unito le forze ancora una volta contro DraftKings.

Le sfide legali sono presenti dal 2016 e il loro ruolo principale è regolamentare tutti i prodotti e le offerte digitali, inclusi dispositivi desktop, telefoni cellulari e chioschi specializzati.

Caso Dewaal:

DraftKings ha paragonato il nuovo caso a quello vecchio, noto come Dewaal quando i giocatori potevano incassare i soldi dalle slot machine o dai video poker durante i round bonus. Tuttavia, in questo caso, le azioni non si stavano verificando in tempo reale, il che ha fatto una grande differenza tra i casi. I giudici hanno giustificato le loro affermazioni con il fatto che nel caso Dewaal le scommesse erano state fissate in anticipo per l’evento in questione.

La mappatura di DraftKings nel caso Dewaal, sebbene un po’ simile a quella più recente, ha dato ai giocatori l’opportunità di decidere se volevano incassare i premi. I giudici hanno commentato: “DeWaal rivela che, dopo ogni round del gioco bonus, il controllore centrale può offrire ai giocatori che avanzano l’opportunità di abbandonare il gioco bonus in cambio di un premio”.

Grave impatto sul business:

Nel luglio 2022, il giudice federale del Distretto del Delaware si è pronunciato a favore di DraftKings, ma questa nuova decisione ha cambiato tutto. Questa sfida avrà un grave impatto su DraftKings poiché potrebbe essere obbligato a pagare il danno pari al ricavo lordo che la società ha guadagnato per le scommesse piazzate attraverso la piattaforma di Diogenes. Il valore esatto non è ancora noto, ma si ipotizza che possa superare il miliardo di dollari.

Marantelli afferma che è solo l’inizio e l’azienda è determinata a salvare la sua proprietà intellettuale. Ha detto: “Prendiamo molto sul serio la nostra proprietà intellettuale. Questo è il prossimo passo verso la protezione dei nostri diritti e del nostro reddito in tutto il settore negli Stati Uniti”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

100
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis