DraftKings multato di $ 100.000 dalle autorità di regolamentazione del New Jersey per dati di scommessa errati

DraftKings multato di $ 100.000 dalle autorità di regolamentazione del New Jersey per dati di scommessa errati

Con un rimprovero dalle parole forti, i regolatori del gioco d’azzardo del New Jersey hanno multato DraftKings di $ 100.000 per aver fornito allo stato dati errati sulle scommesse sportive. Questa è stata considerata una “condotta inaccettabile”, evidenziando notevoli carenze nelle capacità operative della società.

Questi errori hanno costretto le autorità di regolamentazione a rivedere e ripubblicare i dati finanziari per diversi mesi, un evento che non si vedeva da 13 anni.

Errori e loro conseguenze:

Le imprecisioni coinvolte esagerando gli importi scommessi sui parlay, scommesse a più livelliE sottostima altri tipi di scommesse.

“Questi tipi di errori e fallimenti grossolani non possono essere tollerati nel sistema di regolamentazione del gioco del New Jersey”, ha affermato Mary Jo Flaherty, direttrice ad interim della Divisione statale per l’applicazione del giocoin una lettera indirizzata a DraftKings il 16 giugno. La lettera è stata resa pubblica venerdì 5 luglio.

A causa dei dati errati, Resort digitali, la divisione online di Resorts Casino ha presentato dichiarazioni dei redditi errate sulle scommesse sportive per dicembre 2023 e i primi due mesi del 2024. Questi documenti hanno dovuto essere corretti e ripresentati settimane dopo. I resort hanno rifiutato di commentare la situazione.

All’inizio di marzo, la divisione di controllo del gioco d’azzardo Ufficio delle indagini finanziarie notato problemi nella segnalazione di DraftKings di ricavi delle scommesse sportive alle autorità di regolamentazione dell’Illinois e dell’Oregon. Ciò ha portato al sospetto che problemi simili si stessero verificando nel New Jersey, come notato da Flaherty.

DraftKings ha annunciato lunedì 8 luglio che il problema era stato risolto.

Risposta di DraftKings:

“Apprezziamo il nostro rapporto con il DGE e ci impegniamo a garantire il rispetto di tutte le linee guida normative”, ha affermato la società in una nota, come riporta l’Associated Press. “Si è verificato un errore nella segnalazione allo stato della ripartizione del nostro mix di scommesse che abbiamo corretto implementando controlli aggiuntivi.”

Secondo lo stato, DraftKings ha informato le autorità di regolamentazione del New Jersey che gli errori derivavano da un errore di codifica in un aggiornamento di un banca dati appena creatache classificava erroneamente alcune scommesse.

In una lettera datata 29 marzo allo Stato, DraftKings ha spiegato di non aver affrontato la questione con urgenza né di averla segnalata tempestivamente perché riteneva che gli errori non incidessero sulle entrate imponibili e quindi non richiedevano attenzione e segnalazione immediate.

La divisione, tuttavia, ha respinto questa spiegazione, sottolineando che anche se gli errori non avessero avuto un impatto sulle entrate lorde o sulle imposte dovute su tali entrate, i dati “sono una componente fondamentale della dichiarazione dei redditi mensile”.

Da allora DraftKings ha riferito allo stato di aver corretto il file errore di codificaha discusso internamente l’importanza dell’errore, ha formato il proprio personale e ha implementato ulteriori procedure di monitoraggio, tra le altre misure.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0