Entain, con sede nel Regno Unito, acquisirà la gestione della Nuova Zelanda TAB

Entain, con sede nel Regno Unito, acquisirà la gestione della Nuova Zelanda TAB

Entain, una società globale di scommesse e gioco d’azzardo, diventerà il nuovo proprietario della TAB con sede in Nuova Zelanda firmando un accordo che assicurerà centinaia di milioni di dollari per le corse di cavalli e lo sport.

Approvazione dell’accordo da parte del Ministro:

Kieran McAnulty, il ministro delle corse, ha riferito martedì di aver convalidato l’accordo. Inoltre, l’approvazione consentirà a Entain di acquisire la gestione quotidiana dell’unica agenzia di scommesse della Nuova Zelanda per 25 anni. A questo proposito, McAnulty ha dichiarato: “Questo è uno dei giorni più significativi nella storia delle corse in Nuova Zelanda. Questo accordo invertirà il calo dei ricavi per le corse e fornirà certezze per i prossimi anni. Sono fiducioso che questo accordo contribuirà a garantire un futuro solido per l’industria delle corse e lo sport in Nuova Zelanda attraverso maggiori distribuzioni finanziarie alle organizzazioni sportive nazionali. La nostra industria delle corse vale 1,6 miliardi di dollari per l’economia e impiega direttamente 14.000 neozelandesi. Fa affidamento sulle distribuzioni di TAB NZ e, se venissero lasciate cadere, ciò colpirebbe duramente il settore e si perderebbero posti di lavoro e entrate”.
Tuttavia, l’accordo doveva offrire poche garanzie prima che McAnulty potesse convalidarlo, una delle più importanti delle quali era che nessun nuovo posto di lavoro andasse perso in Nuova Zelanda, il che significa che a tutti i 460 lavoratori a tempo pieno di TAB viene garantito un lavoro per un minimo dei prossimi due anni.

Il ministro delle corse si è inoltre assicurato che l’accordo soddisfi gli appassionati di corse neozelandesi con l’innovativa promessa di scommettitori del TAB, che garantisce ai fan la possibilità di supportare qualsiasi cavallo e vincere almeno $ 2000, che verranno sicuramente mantenuti. Ciò ha causato molta preoccupazione tra molti scommettitori poiché i bookmaker esteri, in particolare quelli con sede fuori dal Regno Unito, erano spesso pronti a limitare o sospendere gli scommettitori che vincevano costantemente.

Questo accordo è simile alla promessa degli scommettitori, il che significa che gli scommettitori neozelandesi saranno pronti a passare sotto la gestione di Entain e saranno in grado di abbracciare pienamente la garanzia leader mondiale che consentirà loro di piazzare effettivamente scommesse invece di essere banditi dal farlo. .

Bonus da 150 milioni di dollari:

L’accordo include un bonus di 150 milioni di dollari per i codici sportivi e delle corse della Nuova Zelanda. I codici sportivi saranno comunque diffusi tra le 38 Organizzazioni Sportive Nazionali (OSN), con le quali il TAB ha rapporti. Inoltre, i codici sportivi ne traggono effettivamente vantaggio perché non hanno pagato nulla per istituire il TAB, ma riceveranno $ 15 milioni nei prossimi tre anni per la loro percentuale sportiva sul fatturato del TAB. Ciò comporta il fatturato negli sport all’estero, che a causa del suddetto accordo, avrà buoni pagamenti per il basket neozelandese, il calcio e il rugby league, ogni sport con un alto turnover di TAB a causa dell’elevato interesse degli scommettitori nelle loro competizioni all’estero.

Del bonus totale di $ 150 milioni, quasi $ 100 milioni saranno consegnati ai codici delle corse neozelandesi nei prossimi cinque anni, oltre a maggiori rendimenti garantiti a quasi $ 200 milioni in cinque anni. Inoltre, il denaro di questo bonus verrà messo da parte e utilizzato per ridurre al minimo i danni e per l’assistenza ai problemi di gioco. Ma non è tutto; come parte sarà anche tenuta in riserva dal TAB, una lezione appresa a proprie spese quando il COVID-19 ha causato molti problemi nel 2020, che hanno causato la cessazione di molte gare e sport, il che ha ulteriormente portato il TAB a diventare quasi insolvente.

Per quanto riguarda il pagamento del codice delle corse, è importante fornire il futuro delle corse di purosangue, finimenti e levrieri poiché tutti e tre hanno problemi con l’aumento dei costi a causa della necessità di grandi investimenti infrastrutturali. Ecco perché il pagamento di $ 100 milioni oltre alle distribuzioni garantite di Entain durante i prossimi cinque anni offrirà alle corse un profitto sostenibile e una via da seguire dopo un calo delle distribuzioni TAB quest’anno.

Gestione quotidiana del business TAB:

Entain ha sede nel Regno Unito e gestisce, oltre ad altri marchi, la più grande agenzia di scommesse Ladbrokes. Tuttavia, il marchio NZ TAB, molto familiare a molti neozelandesi, verrà mantenuto.

Anche se si chiama “partnership strategica”, in realtà si tratta più di “un’esternalizzazione della gestione quotidiana dell’attività TAB”, che sarà uno shock per molti addetti ai lavori del settore. Tuttavia, Entain avrà ufficialmente TAB dal 1 giugno. Quando prenderà il sopravvento, fornirà al TAB esperienza, scala e professionalità globali, che saranno particolarmente importanti in quanto il TAB ha problemi a impedire ad altre grandi agenzie di scommesse estere di rubare bookmaker neozelandesi, le cui scommesse con altri bookmaker sono costate a New Le corse e gli sport in Zelanda superano i 150 milioni di dollari di entrate perse all’anno. Negli ultimi anni ha anche investito molto nei contenuti visivi ed è possibile che le gare neozelandesi vengano promosse più ampiamente in Australia e nei mercati esteri, aumentando il traffico complessivo. Inoltre, ridurrà il prezzo del biglietto per quelle scommesse, ma il traffico complessivo in Nuova Zelanda aumenterà sicuramente.

Fornitura:

Sebbene il bonus di iscrizione di $ 150 milioni e i rendimenti garantiti durante i prossimi cinque anni siano un grande impulso per le corse e lo sport in Nuova Zelanda, potrebbe esserci un’altra grande manna finanziaria.

Inoltre, l’accordo include una disposizione per un ulteriore pagamento di circa $ 100 milioni se il mercato delle scommesse della Nuova Zelanda diventa geo-bloccato, il che significa che gli scommettitori neozelandesi potrebbero smettere di scommettere con altre agenzie estere. Inoltre, se ciò dovesse accadere, si creerebbe un monopolio per TAB/Entain, ma il blocco geografico richiederà modifiche legislative che potrebbero essere difficili da attuare prima delle elezioni. Tuttavia, finora il ministro ha fornito l’indicazione più forte che i blocchi geografici sono vicini alla realtà.

A questo proposito, McAnulty ha dichiarato: “Sono inoltre lieto di annunciare che il Gabinetto ha deciso un accordo di principio per estendere il monopolio di TAB NZ per le scommesse sportive e sulle corse all’ambiente online, soggetto a ulteriori lavori in corso. Il TAB è stato istituito come monopolio per finanziare le corse e gli sport della Nuova Zelanda. Ma l’inizio del gioco d’azzardo online non regolamentato ha cambiato il gioco e da allora la nostra industria delle corse e dello sport ha perso denaro. La regolamentazione di questo ambiente offre una nuova significativa fonte di entrate per le corse e lo sport locali, affrontando anche i rischi intrinseci del gioco d’azzardo online non regolamentato”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0