Genting si aspetta la licenza di New York, potrebbe portare 1 miliardo di dollari in tasse

Genting si aspetta la licenza di New York, potrebbe portare 1 miliardo di dollari in tasse

Dall’apertura del casinò Genting Malaysia Bhd’s Resorts World a New York City, il posto è diventato molto popolare tra residenti e turisti, e la popolarità sarà ulteriormente aumentata espandendo l’offerta di gioco d’azzardo del casinò. Lo Stato trarrebbe inoltre grandi benefici da un’offerta potenziata poiché si stima che i pagamenti delle tasse verrebbero ridotti di 1 miliardo di dollari all’anno.

Licenze per la città di New New York:

La città di New York rilascerà tre nuove licenze agli operatori, e il casinò del Queens è uno di quelli che saranno presi in considerazione per l’inclusione dei nuovi prodotti di gioco d’azzardo. Solo nel 2023, la città ha generato oltre 600 milioni di dollari in tasse e imposte, come afferma il portavoce della società.

Se Genting ottiene una licenza, la società continuerà a pagare il 67% delle entrate guadagnate dalle slot machine. Tale importo comprende tutte le spese e le spese amministrative. Tuttavia, non tutte le tasse saranno così elevate. I giochi da tavolo, come la roulette e il blackjack, porteranno meno soldi allo Stato, ma il casinò trarrà vantaggio dall’incorporarli nella sua offerta.

Con la nuova licenza non cambieranno solo i nuovi giochi: il casinò avrà il diritto di restare aperto 24 ore su 24 e di offrire credito ai giocatori.

Gli operatori sperano che le licenze vengano concesse nel 2024, tuttavia, come ha affermato il direttore esecutivo della New York Gaming Commission, ci sono varie approvazioni ambientali e locali che non sono ancora state concesse, quindi il processo potrebbe essere ritardato fino alla fine del 2025. gli operatori sperano ancora che il legislatore possa accelerare il processo.

Tra gli operatori noti per fare offerte per nuove licenze ci sono Las Vegas Sands Corporation, Wynn Resorts Ltd e Hard Rock International, che ha collaborato con il finanziere Steve Cohen.

Come riporta Msn, Genting e MGM Resorts International sono le due società che molto probabilmente otterranno le licenze, perché gestiscono già i casinò di New York. Genting gestisce un casinò situato vicino all’ippodromo Aqueduct, mentre MGM gestisce l’Empire City Casino a Yonkers.

Commissioni e aliquote fiscali enormi:

Come prescrive la legge statale, i casinò pagheranno una tassa di 500 dollari per il rilascio delle licenze, ma le aliquote fiscali che le società sarebbero disposte a pagare saranno uno dei fattori quando si tratterà di decidere chi otterrà la licenza.

Attualmente, le aliquote fiscali a New York sono elevate, con un’aliquota del 55% sui dispositivi elettronici, come riporta il gruppo commerciale American Gaming Association. Per fare un confronto, in Nevada, l’aliquota fiscale è fissata al 6,8%.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0