Gli sviluppatori hanno rinominato il progetto del casinò Richmond proposto

Gli sviluppatori hanno rinominato il progetto del casinò Richmond proposto

I funzionari di Churchill Downs Incorporated e Urban One hanno rivelato la più recente proposta per un casinò, resort e proprietà di intrattenimento denominata Richmond Grand Resort and Casino. Inoltre, hanno sottolineato che quest’ultimo progetto sarà diverso da quello su cui gli elettori hanno avuto l’opportunità di votare nel 2021, poiché ora è stato “rinominato”.

Nuovo progetto di casinò rinominato:

L’ultima proposta del casinò ora afferma che il casinò sarà un “joint venture“tra i suddetti Churchill Downsun’azienda di intrattenimento, giochi e corse di cavalli di punta con sede nel Kentucky, e Quello urbanola più grande azienda televisiva di proprietà di afroamericani negli Stati Uniti con sede nel Maryland.

In conformità con i dettagli forniti dai rappresentanti, il progetto rinominato coinvolgerà ora:

  • Vantaggi in stile resort come centro fitness, piscina all’aperto, spa deluxe e cabine;
  • un hotel deluxe con 250 camere;
  • un’area giochi con giochi di carte e da tavolo come blackjack, craps, roulette, slot machine e poker;
  • un parco di 55 acri per pickleball, mercati contadini, festival, concerti e altri eventi;
  • un’area concerti da 3000 posti per musicisti in tournée, comici e tanti altri animatori;
  • opzioni gastronomiche fantasiose come birrerie, fornitori della scena gastronomica di Richmond e ristoranti locali;
  • produzioni audio e locali cinematografici;
  • spazi dedicati ad eventi sportivi, convegni, comunità religiose e associazioni di categoria.

Molti vantaggi:

I sostenitori del suddetto progetto affermano che il progetto creerà 1.300 nuovi posti di lavoro per “una media di 55.000 dollari in compensi e benefici annuali e migliaia di posti di lavoro sindacali durante la costruzione”. Ulteriori speculazioni su come questo progetto avrà un impatto positivo sulla comunità di Richmond, secondo i suddetti sostenitori, comportano:

  • 30 milioni di dollari di entrate fiscali anno dopo anno;
  • un investimento attuale di 26,5 milioni di dollari nella città di Richmond;
  • 16 milioni di dollari in “contributi di beneficenza” nel corso dei prossimi 10 anni;
  • 225.000 turisti ogni anno;
  • Investimento di 325.000 dollari all’anno in opzioni di transito equo;
  • 25 milioni di dollari in “pubblicità gratuita” nel corso dei prossimi 10 anni;
  • 50 milioni di dollari in produzione audio, film e televisione nel corso dei prossimi 10 anni.

Commentando come il progetto rinominato aiuterà la comunità locale di Richmond, il CEO di Urban One Inc., Alfred Liggins, ha dichiarato: “Gli abitanti di Richmond ci hanno detto che vogliono ottimi posti di lavoro, investimenti nella comunità, spazi verdi e intrattenimento di alto livello. Con Richmond Grand, abbiamo raggiunto i nostri obiettivi. Richmond Grand offrirà qualcosa per tutti: spettacoli incredibili, giochi e intrattenimento entusiasmanti, attività ricreative all’aperto, spa e piscine di lusso e un’enorme aggiunta di posti di lavoro e entrate fiscali per la città. Questo è un piano di Richmond, per Richmond, e quando votiamo sì, tutta Richmond vince”.

Gli elettori possono dire se vogliono un casinò:

Nel 2019, a Richmond, insieme ad altre 4 città della Virginia, è stato approvato un disegno di legge che consente agli elettori di avere voce in capitolo se vogliono o meno un casinò. Ma una versione precedente di questa proposta di casinò lo era inizialmente rifiutato quando fu messo ai voti a Richmond. Tuttavia, nel luglio 2023, un giudice ha consentito al progetto del casinò rinominato di tornare al voto di rifacimento e gli abitanti di Richmond avranno ancora una volta l’opportunità di votare a favore o contro il suddetto casinò in un voto referendario anticipato che inizierà a settembre 2022. A proposito, gli sviluppatori dicono: “Chiediamo alle persone di dare una possibilità al progetto e di esaminare i cambiamenti che abbiamo incorporato grazie al feedback della community.” William C. Carstanjen, amministratore delegato di Churchill Downs Inc., ha aggiunto: “Penso che la città stessa alla fine si trovi in ​​una posizione diversa e sarà più intenzionale nell’utilizzo di più fondi”.

Ma alcuni residenti temono ancora il progetto, come Paul Goodman che in una conversazione con 8News ha detto: “Credo che il casinò potrebbe potenzialmente sfruttare i residenti. Io dico di mettere al primo posto gli interessi della città, di mettere l’interesse di tutti i cittadini come se volessi che la città migliorasse. Non migliorerai la situazione portando un casinò, un progetto senza gara nella nostra città. E spero solo che la gente pensi che ci pensi.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0