Hofstra Uni contro il consiglio di pianificazione della contea di Nassau

nassau

Un consiglio di pianificazione della contea di Nassau ha problemi legali su un casinò e un resort di intrattenimento che doveva essere costruito a Uniondale. La causa è correlata all’accordo terrestre con il Las Vegas Sands e l’udienza nel caso Hofstra University contro Nassau County Planning Board si terrà il 24 maggio.

Aumento del traffico e della criminalità come motivi principali:

La denuncia civile su questo progetto da 4 miliardi di dollari è stata presentata il 18 aprile ed è relativa al contratto di locazione di 99 anni con Las Vegas Sands. Il terreno in questione è tutto il terreno intorno al Nassau Coliseum, così come il Coliseum stesso, l’Old Barn. Secondo i querelanti, ciò viola la Open Meeting Law di New York.

I Sands attualmente non gestiscono casinò commerciali nel paese, ma ora vogliono costruire un resort integrato che si trovi su 72 acri del terreno di Nassau.

All’inizio dell’anno è nata l’idea di un grande, magnifico Nassau Hub. Il resort è immaginato come un hotel a cinque stelle con vari servizi, come spazi comuni all’aperto e uno straordinario luogo per spettacoli dal vivo che continuerà l’eredità del Colosseo, luogo famoso per concerti e altri spettacoli di intrattenimento dal vivo.

Tuttavia, la gente del posto, inclusa la Hofstra University, è contraria al nuovo resort. Come motivo principale, affermano che la criminalità e il traffico aumenteranno.

Hofstra ha commentato: “In una serie di presunti incontri pubblici mal gestiti, la Commissione per la pianificazione ha negato all’Università di Hofstra e al pubblico l’opportunità di discutere questioni serie con conseguenze negative di vasta portata per la nostra comunità”.

Prima ancora che l’accordo sul contratto di locazione avvenisse, Hofstra ha rilasciato una lettera aperta. A marzo, hanno criticato il progetto, affermando che avrebbe portato a “un aumento della congestione del traffico, della criminalità, dei danni economici alle imprese locali e di altri impatti negativi che probabilmente porterebbero allo sviluppo di un casinò”.

Gli oppositori di questi progetti non sono così rari in questo settore. Proprio di recente, un casinò di Times Square a Manhattan che Caesars Entertainment intendeva costruire è stato oggetto di forti critiche.

Licenze di New York:

Ma nonostante tutti gli oppositori, lo stato di New York offre attualmente tre nuove licenze di casinò. Tra i candidati ci sono i Sands, ma anche Caesars, Hard Rock International, Bally’s Corporation, Mohegan Sun, Wynn Resorts e Legends/Saratoga.

Due racinos hanno già verificato tutte le caselle quando si tratta dei requisiti necessari per queste licenze: Empire City di MGM Resorts International a Yonkers e Resorts World NYC di Genting Group nel Queens.

Tre membri del Gaming Facility Location Board daranno le loro raccomandazioni entro la fine dell’anno, e poi spetterà alla Commissione sui giochi dello Stato di New York decidere chi otterrà una licenza.

Le aziende che ottengono le licenze dovranno pagare il canone di 500 milioni di dollari. Inoltre, dovranno dimostrare uno sviluppo del capitale di almeno $ 500 milioni.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0