I casinò di New York sono una nuova minaccia per Atlantic City, afferma Giannantonio

I casinò di New York sono una nuova minaccia per Atlantic City, afferma Giannantonio

I casinò nel nord-est degli Stati Uniti stanno attualmente affrontando un gran numero di problemi mentre si preparano all’emergere di nuovi rivali nella città di New York. Tra questi problemi ci sono la perdita di affari derivante da operazioni online illegali, il dibattito in corso sulla questione se il gioco d’azzardo su Internet danneggi o aiuti i profitti dei casinò fisici e un potenziale divieto di fumo ad Atlantic City. Inoltre, questi problemi sono stati riconosciuti durante un’importante conferenza sui casinò tenutasi ad Atlantic City il 17 aprile.

L’impatto dei concorrenti di New York sul flusso d’affari dei casinò Atlantic:

Alla suddetta conferenza del casinò, soprannominata il Congresso dei giochi della costa orientaletenutosi presso il Casinò Hard Rocki relatori hanno parlato di turbolenze nel settore, soprattutto perché è nel bel mezzo della preparazione per un afflusso di 3 casinò da nel sud dello stato di New York che si prevede rimodelleranno il mercato del gioco d’azzardo nella regione.

Per quanto riguarda New York, si sta attualmente preparando a rispondere a centinaia di domande di possibili operatori di casinò e sta selezionando le sedi dei casinò, prima ancora di pensare a premiare le licenze disponibili.

A proposito, il presidente della Casino Association del New Jersey e del casinò Resorts di Atlantic City, Marco Giannantoniolo ha commentato città atlantica ha 2 anni per prepararsi ai nuovi rivali che arriveranno da New York.

A questo proposito, ha detto, prevedendo una rivalità più forte per i clienti provenienti da diversi stati e dalla regione che sceglieranno di giocare d’azzardo e visitare New York: “Vediamo chiaramente il gioco d’azzardo di New York in generale come una minaccia”. Inoltre, ha aggiunto che i casinò di New York influenzeranno anche i rivali del Connecticut e della Pennsylvania orientale.

Atlantic City deve migliorare per affrontare le nuove sfide:

Per essere pronta ad affrontare i nuovi rivali, Atlantic City deve prendersela sicurezza pubblica, infrastruttura E pulizia a un nuovo livello per affrontare le sfide che i nuovi rivali porteranno.

Intervenendo sull’argomento Giannantonio ha commentato: “I casinò non possono fare altro che tanto. Forniamo i posti di lavoro, il capitale. Abbiniamo le strade agli aspetti meravigliosi dell’oceano. Prendiamoci cura della nostra popolazione senza casa una volta per tutte. Sono necessari investimenti e programmi che tolgano i senzatetto dalle strade o dal lungomare e forniscano loro l’aiuto di cui hanno bisogno”.

Inoltre, Marty Small, sindaco di Atlantic City, non ha fornito una risposta immediata quando gli è stato chiesto di fornire un commento nel pomeriggio del 17 aprile.

Il presidente della New York Gaming Association, Stacey Rowland, ha commentato che i futuri nuovi casinò di New York vogliono accaparrarsi i soldi del gioco d’azzardo a cui altri stati hanno attualmente accesso. A questo proposito ha commentato: “La concorrenza è una buona cosa. La concorrenza di New York City sarà una motivazione (per i rivali) a farsi avanti”.

I dipendenti dei casinò di Atlantic City vogliono smettere di fumare nelle sale da gioco:

Oltre al problema sopra menzionato, anche Atlantic City è attualmente sotto pressione dipendenti del casinò chi vuole vietare il fumo ai piani riservati al gioco d’azzardo. Inoltre, hanno invitato i legislatori ad emanare legislazione antifumo e recentemente presentato azione legale cancellare una legge del New Jersey che libera i casinò di Atlantic City dalla legge statale sull’aria pulita interna.

A questo proposito, Giannantonio ha commentato che il divieto di fumo è “una delle maggiori minacce alla nostra attività in questo momento”. Ha anche previsto che ciò causerebbe perdite milionarie in termini di entrate fiscali statali e la perdita di circa 2.500 posti di lavoro nei casinò.

Lui fa marcia indietro una proposta di compromesso. La proposta di compromesso rappresenta un permesso per fumare lontano dai giochi da tavolo e in stanze dove nessun lavoratore dovrebbe lavorare. Ciononostante, i dipendenti dei casinò hanno respinto tali affermazioni e hanno commentato che i casinò starebbero meglio dal punto di vista finanziario attirando i non fumatori che attualmente li evitano.

Intervenendo sull’argomento, il dealer Borgata e leader del movimento antifumo dei dipendenti, Lamont White, ha dichiarato, secondo l’Associated Press: “I dirigenti dei casinò continuano a fare le stesse affermazioni screditate e promuovono un falso compromesso che continuerà solo a costringerci , i propri dipendenti, a respirare ogni giorno aria tossica nei nostri posti di lavoro. A loro non importa niente del cancro, delle malattie cardiache, dell’ictus, della BPCO e di innumerevoli altre malattie che derivano da questo ambiente di lavoro inaccettabile che ogni altro lavoratore del New Jersey non deve affrontare”.

Discussioni sul gioco d’azzardo online:

Diversi stati stanno ancora una volta riflettendo gioco d’azzardo su Internet come un modo per generare nuovo reddito. Inoltre, è attualmente legalizzato in Rhode Island, Connecticut, Michigan, Pennsylvania, West Virginia, Delaware e New Jersey.

Il gioco d’azzardo online ha dimostrato di essere un vantaggio al casinò fisici di Atlantic City, secondo Giannantonio. Ad esempio, Resorts ha una popolare divisione online collegata al bookmaker DraftKings.

Tuttavia, c’è chi non è d’accordo, come il presidente del Cordish Gaming Group e del Live! casinò, che coinvolgono stabilimenti in Florida, Pennsylvania e Maryland, Rob Norton. Ha commentato che il gioco d’azzardo nei casinò online sta avendo un successo impatto negativo sui casinò fisici, dicendo: “Sta cannibalizzando”. Inoltre, commentando il settore nel suo complesso, ha aggiunto: “L’approccio che stiamo adottando in questo momento è quello di mettere noi stessi contro noi stessi”.

Ma la sua opinione è isolata, poiché altri nel settore hanno affermato che solo il gioco d’azzardo online integratori le loro operazioni di casinò fisico.

A riguardo, Giannantonio ha detto: “Per il New Jersey, è stato additivo”. Resorts è riuscito a integrare trionfalmente il suo programma di fidelizzazione dei clienti nei settori online e fisico.

Ha aggiunto che le scommesse sportive online sono un “imbuto per l’i-gaming” e per i giocatori fisici. “Abbiamo molte persone che scommettono sugli sport online che vengono nella nostra sede fisica per piazzare una scommessa.”

Inoltre, ogni relatore ha citato anche il a terra, senza licenza, E slot machine non regolamentate E siti di gioco d’azzardo offshore non legali come ulteriori minacce per il settore.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0