I Casions statunitensi genereranno entrate per 66,5 miliardi di dollari nel 2023

I Casions statunitensi genereranno entrate per 66,5 miliardi di dollari nel 2023

Nonostante l’inflazione e la crisi economica che hanno avuto un impatto significativo sulla situazione economica del paese, l’industria dei casinò americana ha avuto l’anno migliore di sempre.

Successo significativo:

Come riporta l’associazione nazionale di categoria del paese, i casinò commerciali hanno guadagnato 66,5 miliardi di dollari nel 2023. Secondo l’American Gaming Association, tale importo rappresenta un aumento del 10% rispetto ai risultati del 2022, e all’epoca il 2022 aveva raggiunto il record in termini di reddito.

Le cifre non includono le entrate generate dai casinò di proprietà tribale. Questi numeri verranno rilasciati più avanti nel corso dell’anno, ma si prevede che tutti i casinò del paese abbiano generato quasi 110 miliardi di dollari lo scorso anno.

Bill Miller, presidente e amministratore delegato dell’associazione, ha dichiarato: “Dall’esperienza di casinò tradizionale alle opzioni online, la domanda di giochi da parte degli adulti americani è ai massimi storici”.

A dicembre, le entrate sono state di 6,2 miliardi di dollari, la cifra più alta della storia, e anche le cifre del quarto trimestre hanno raggiunto un record: i casinò hanno guadagnato 17,4 miliardi di dollari.

Secondo Jane Bokunewicz, direttrice del Lloyd Levenson Institute della Stockton University del New Jersey, le scommesse sportive attirano molti clienti. Essendo una nuova forma di gioco d’azzardo negli Stati Uniti, potrebbe attirare l’attenzione anche di coloro che hanno budget limitati.

Tuttavia, la maggior parte delle entrate proviene dal gioco d’azzardo di persona. Solo dalle slot machine, lo scorso anno il Paese ha guadagnato 35,51 miliardi di dollari, ovvero il 3,8% in più rispetto al 2022. I giochi da tavolo hanno generato 10,31 miliardi di dollari, ovvero un aumento del 3,5%.

Aumento dei ricavi delle scommesse sportive:

Una nuova forma di gioco d’azzardo negli Stati Uniti, le scommesse sportive, ha fruttato 10,92 miliardi di dollari, ovvero un enorme aumento del 44,5% rispetto all’anno precedente. I canali legali hanno raccolto 119,84 miliardi di dollari di scommesse, il 27,8% in più rispetto al 2022.

L’aumento è in parte dovuto alla legalizzazione delle scommesse sportive in cinque mercati: Kentucky, Maine, Massachusetts, Nebraska e Ohio. Cinque nuovi mercati hanno fruttato 1,49 miliardi di dollari. Ma non è tutto: il Massachusetts e l’Ohio si collocano tra i primi 10 stati con le entrate più elevate.

Il gioco d’azzardo online ha incassato 6,17 miliardi di dollari, il 22,9% in più rispetto al 2022, e i mercati principali sono stati Michigan, New Jersey e Pennsylvania.

Il paese ha guadagnato 14,42 miliardi di dollari dalle tasse, con un aumento del 9,7%.

Secondo l’Associated Press, i paesi con i migliori risultati sono stati Nevada, Pennsylvania e Atlantic City. Il Nevada ha guadagnato 15,5 miliardi di dollari di entrate, la Pennsylvania ha generato 5,86 miliardi di dollari e Atlantic City ha generato 5,77 miliardi di dollari.

Attualmente, 35 stati possono avere casinò commerciali. Di questi, 31 hanno registrato un aumento delle entrate. Gli unici stati in cui le entrate sono diminuite sono stati Florida, Indiana e Mississippi, oltre a Washington DC, dove l’unica forma di gioco d’azzardo sono le scommesse sportive, e si registra un calo significativo del 17,6%, che è il calo più grande dell’intero Paese.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0