I proprietari di Stake.com acquisiscono la PointsBet australiana

I proprietari di Stake.com acquisiscono la PointsBet australiana

Secondo i media australiani, le quote di PointsBet sarebbero state acquisite da Ed Craven, co-fondatore di Stake.com, e Bijan Tehrani, il suo socio in affari.

L’accordo segreto:

L’investimento non divulgato è stato effettuato tramite EasyGo Gaming e, secondo l’Australian Gambling Review, gli importi ammontavano a circa il 4,2% del registro degli azionisti della società.

Ed Craven e Bijan Tehrani sono i proprietari di Stake.com, il famoso casinò crittografico e sito di scommesse sportive.

Stake.com è registrato a Curaçao. Tuttavia, è gestito da Melbourne, ma gli australiani non possono piazzare le loro scommesse su questo casinò poiché le scommesse basate su criptovaluta non sono consentite in Australia a causa di restrizioni legali. Inoltre, Tehrani era interessata ad ottenere una licenza australiana per le scommesse l’anno scorso.

L’interesse della società ad espandersi nel mercato australiano e a consentire ai giocatori australiani di piazzare le loro scommesse è rimasto l’obiettivo dei partner, e questo sarebbe presumibilmente il motivo principale dietro l’acquisizione di PointsBet. Recentemente, la società è stata registrata sul mercato e ha intrapreso azioni legali che potrebbero portare all’acquisizione dei diritti sui marchi, il che la avvicinerebbe all’ingresso nel tradizionale mercato del gioco d’azzardo in Australia, il che rappresenterà una pietra miliare significativa per Stake.com.

Né loro né EasyGo Gaming hanno voluto commentare l’acquisizione, quindi tutti i dettagli rimangono segreti.

Craven e Tehrani hanno lavorato duramente sull’espansione globale. Tra i mercati più recenti in cui è entrata la società c’è la Colombia, attraverso l’acquisizione della famosa Betfair Colombia.

Leader del settore:

PointsBet è uno dei principali operatori in Australia, con sede a Melbourne. Recentemente, Fanatics ha acquisito la sua attività negli Stati Uniti per il prezzo di 225 milioni di dollari, e il denaro verrà utilizzato per migliorare la parte australiana dell’attività, oltre a quella canadese. Dopo l’acquisizione, in agosto, Fanatics ha rilasciato la sua app Fanatics Sportsbook in vari stati degli Stati Uniti, espandendosi ulteriormente in questo mercato chiave mondiale.

PointsBet è stata fondata nel 2015 e da allora è cresciuta rapidamente in tutto il mercato australiano. Il successo più grande è stato il lancio della sua esclusiva funzionalità di scommesse sportive, PointsBetting, nel 2017 nel mercato australiano. La società ha sede a Victoria ed è uno dei principali fornitori di scommesse sportive in tutto il paese.

Stake.com, invece, è stata fondata nel 2017 ed è diventata leader nel mondo delle scommesse sportive, in particolare delle scommesse cripto. L’obiettivo principale dell’azienda è offrire ai propri clienti i più alti tassi di ritorno al giocatore, garantendo loro un’esperienza di scommessa eccezionale e un gioco d’azzardo sicuro.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

100
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis