I ricavi dei giochi tribali salgono a 41,9 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2023

I ricavi dei giochi tribali salgono a 41,9 miliardi di dollari nell'anno fiscale 2023

Giovedì la National Indian Gaming Commission (NIGC) ha svelato i dati sulle entrate lorde del gioco d’azzardo per l’anno fiscale 2023, rivelando $ 41,9 miliardi. Ciò rappresenta un aumento di 1 miliardo di dollari, ovvero del 2,4%, rispetto al totale di 40,9 miliardi di dollari dell’anno precedente. Tutte e otto le regioni NIGC hanno registrato un aumento delle entrate derivanti dai giochi nell’ultimo anno.

Recitazione La presidentessa Sharon Avery E Vicepresidente Jeannie Hovland ha condiviso l’annuncio alla conferenza estiva della Wisconsin Gaming Regulators Association a Green Bay. Il NIGC ha sottolineato che i dati sulle entrate del 2023 sottolineano la forza duratura dei giochi tribali, che continuano ad evolversi insieme ai progressi tecnologici e ai cambiamenti nelle preferenze dei consumatori.

“I risultati GGR di quest’anno dimostrano come un forte quadro normativo e la diversità delle imprese di gioco tribali generino crescita nel settore”, ha affermato Avery. “Ancora una volta, gli operatori e i regolatori del gioco tribale hanno dimostrato che il loro ingegno e la loro determinazione sono forze trainanti per la crescita, anche in un ambiente di gioco in costante cambiamento. Questa resilienza garantirà che il gioco tribale rimanga una risorsa cruciale per la sostenibilità economica continua nelle comunità tribali”.

Hovland ha esteso le sue congratulazioni ai regolatori del settore, agli operatori e alla leadership tribale per un altro anno prospero. “La loro dedizione nell’affrontare le sfide di un mercato sempre più competitivo è la prova della resilienza delle tribù. La loro esperienza nel gioco continua a fornire vantaggi significativi alle rispettive nazioni, soddisfacendo le intenzioni del Legge indiana sulla regolamentazione del gioco (IGRA).”

L’ufficiale Rapporto sui ricavi lordi da gioco NIGC FY 2023 (pdf) il rapporto raccoglie i ricavi del gioco dai rendiconti finanziari certificati di 527 operazioni di gioco, gestite da 245 tribù in 29 stati. Il NIGC impone a ciascuna tribù di presentare rendiconti finanziari che dettagliano tutte le attività finanziarie di ciascuna operazione di gioco di Classe II e Classe III sulle loro terre per ciascun anno fiscale.

Sacramento in testa

Alla guida delle regioni, il Zona Sacramento– che comprende la California e il Nevada settentrionale – ha registrato ricavi per 11,8 miliardi di dollari da 87 operazioni, in aumento dell’1,8% rispetto agli 11,7 miliardi di dollari dell’anno precedente.

IL Regione DCche comprende New York, Florida, Carolina del Nord, Alabama, Mississippi e Louisiana con 44 operazioni, ha registrato 9,19 miliardi di dollari, segnando un aumento del 2,4% rispetto a 8,97 miliardi di dollari.

IL Regione San Paoloche copre Minnesota, Wisconsin, Iowa, Michigan e Indiana con 95 operazioni, ha generato 5,08 miliardi di dollari, con un aumento del 2,8% rispetto a 4,95 miliardi di dollari.

IL Regione di Portlandche comprende Washington, Oregon e Idaho con 53 operazioni, ha registrato 4,5 miliardi di dollari, in leggero aumento dell’1,1% rispetto a 4,48 miliardi di dollari.

IL Regione di Phoenixche copre Arizona, Nuovo Messico, Colorado e Nevada meridionale con 54 operazioni, ha registrato un aumento del 5,5%, passando da 3,72 miliardi di dollari a 3,92 miliardi di dollari.

IL Regione di Tulsache comprende l’Oklahoma orientale e il Kansas con 74 operazioni, ha registrato 3,56 miliardi di dollari, in aumento del 2% rispetto a 3,48 miliardi di dollari.

IL Regione di Oklahoma Cityche abbraccia l’Oklahoma occidentale e il Texas con 75 operazioni, ha registrato 3,21 miliardi di dollari, un aumento del 2,1% rispetto a 3,14 miliardi di dollari.

IL Regione della città rapidache copre Nord Dakota, Sud Dakota, Wyoming e Montana con 45 operazioni, ha visto un aumento del 4,9% a 425,8 milioni di dollari da 406,1 milioni di dollari.

Circa il 9% delle operazioni di gioco hanno registrato ricavi pari o superiori a 250 milioni di dollari, pari al 55% dei ricavi totali a livello nazionale. Un altro 11% ha guadagnato tra 100 e 250 milioni di dollari, pari al 24% delle entrate complessive.

Inoltre, l’11% delle operazioni è compreso tra 50 e 100 milioni di dollari, contribuendo per il 10% al totale. Nel frattempo, il 14% ha generato tra 25 e 50 milioni di dollari, pari al 6% delle entrate. Infine, il 55% delle operazioni ha fruttato meno di 25 milioni di dollari, rappresentando complessivamente il 5% delle entrate totali.

La crescita costante dei ricavi dei giochi tribali evidenzia la resilienza del settore e il suo ruolo fondamentale nel sostenere la stabilità economica all’interno delle comunità tribali.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0