Il governo di Macao ha raccolto 6,42 miliardi di dollari di tasse sul gioco d’azzardo

Il governo di Macao ha raccolto 6,42 miliardi di dollari di tasse sul gioco d'azzardo

L’Ufficio dei servizi finanziari della città di Macao ha pubblicato il 16 novembre 2023 i dati sull’impatto finanziario dell’industria dei giochi di Macao sulle operazioni governative. Secondo l’Ufficio di presidenza, il governo di Macao ha raccolto 51,55 miliardi di MOP (6,42 miliardi di dollari) in entrate fiscali sui giochi da gennaio a ottobre 2023, riferisce GGRAsia.

Entrate fiscali per 6,42 miliardi di dollari:

Secondo la fonte, l’andamento delle entrate fiscali per i primi dieci mesi del 2023 è arrivato al 215,7% livello più alto rispetto allo stesso periodo del 2022. Come riportato, l’anno 2022 è stato caratterizzato dalle restrizioni di viaggio associate al Covid-19 che hanno pesantemente colpito l’industria dei giochi della città. La crescita ha coinciso con la Inaugurazione 8 gennaio 2023 delle proprietà di gioco dopo un lungo periodo di chiusura. Da allora il mercato ha fatto passi da gigante per riprendersi e la rapida crescita si è riflessa sia nel gioco d’azzardo lordo che nelle entrate fiscali, portando il tanto atteso sollievo alle parti interessate.

Calo dei ricavi di ottobre:

Ma il ritmo di ripresa è ancora una strada tortuosa poiché le cifre mensili salgono e scendono a seconda delle stagioni di arrivo dei clienti dall’estero o dalla Cina continentale. Pertanto l’amministrazione fiscale di Macao ha riscosso un importo leggermente superiore 5,78 miliardi di MOP (720 milioni di dollari) in ottobre le entrate fiscali sui giochi hanno registrato un calo del 13,1% rispetto al mese precedente.

Ma GGRAsia riferisce che le cifre relative alle entrate raggiunte in un mese non sono direttamente paragonabili a quelle comunicate dalle autorità fiscali della città per lo stesso mese. Secondo quanto riferito, la discrepanza è dovuta al fatto che i ricavi lordi del gioco registrati in un mese vengono generalmente registrati nel sistema fiscale di Macao in un secondo momento, quando l’imposta viene pagata.

Miglior performance annuale di agosto:

Per questo motivo, i ricavi lordi del gioco d’azzardo di Macao a settembre hanno mostrato un andamento simile in ottobre e settembre poiché entrambi i mesi hanno registrato un calo del 13,2% rispetto al mese precedente. Pertanto i casinò cittadini si sono generati in giro 14,94 miliardi di MOP (1,86 miliardi di dollari) nel mese di settembre, mentre il livello delle entrate di 17,21 miliardi di MOP (2,14 miliardi di dollari) raggiunto ad agosto rappresenta ancora il secondo ricavo mensile più alto nel 2023, secondo GGRAsia.

La stessa fonte riferisce che sono stati raggiunti i ricavi lordi di gioco per i dieci mesi fino al 31 ottobre 2023 148,45 miliardi di MOP (18,48 miliardi di dollari)che è più di tre volte superiore rispetto allo stesso periodo del 2022. Di conseguenza, le rispettive entrate fiscali sono già arrivate a 101,4% delle entrate fiscali di 50,85 miliardi di MOP (6,33 miliardi di dollari) previste dal governo di Macao per l’intero anno 2023.

Il risultato fiscale conseguito nei dieci mesi è stato trainato anche dalla nuova tassa sui giochi introdotta nell’ambito del nuovo sistema di concessioni di gioco decennali. La norma, in vigore dal 1° gennaio 2023, impone a Tassa del 40%. sui ricavi lordi del gioco da registrare 51,55 miliardi di MOP (6,42 miliardi di dollari) delle entrate fiscali sui giochi da gennaio a ottobre 2023.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

100
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis