Il rappresentante Paul Tonko propone un emendamento per vietare le slot machine nelle basi militari

Il rappresentante Paul Tonko propone un emendamento per vietare le slot machine nelle basi militari

Un membro del Congresso sta sostenendo un emendamento al National Defense Authorization Act (NDAA) per vietare le slot machine nelle basi militari, esprimendo preoccupazione sui potenziali rischi di dipendenza dal gioco tra i membri del servizio. Il deputato Paul Tonko, rappresentante del 20° distretto congressuale di New York, ha presentato un emendamento volto a impedire l’utilizzo delle slot machine da parte dei militari, innescando un dibattito cruciale nell’aula della Camera.

Affrontare le preoccupazioni e promuovere il cambiamento:

L’emendamento proposto da Tonko è tra gli oltre 1.300 emendamenti presentati dai legislatori, tutti in lizza per essere presi in considerazione durante il dibattito NDAA. In una dichiarazione a Military.com, Tonko ha sottolineato il suo impegno nell’affrontare il crescente problema del gioco d’azzardo problematico all’interno delle forze armate. Ha dichiarato: “Ho guidato la carica al Congresso per affrontare l’aumento del problema del gioco d’azzardo”.

L’emendamento di Tonko cerca di affrontare i potenziali rischi associati alle slot machine nelle basi militari, sottolineando l’importanza di dare priorità al benessere dei membri del servizio. La sua proposta riflette uno sforzo più ampio per affrontare il problema del gioco d’azzardo e garantire che i prodotti che creano dipendenza, come le slot machine, siano soggetti a un controllo e una regolamentazione rigorosi.

La presenza delle slot machine nelle basi militari statunitensi risale agli anni ’70, quando furono reintrodotte all’estero per dissuadere i membri del servizio dal cercare opportunità di gioco d’azzardo fuori dalla base. Nonostante la loro presenza di lunga data, le preoccupazioni circa l’impatto delle slot machine sul benessere finanziario e sul morale dei membri del servizio hanno persistito.

Secondo un rapporto del Government Accountability Office (GAO), l’esercito gestisce oltre 3.000 slot machine in 12 paesi, generando entrate annuali sostanziali che superano i 100 milioni di dollari. Sebbene questo flusso di entrate contribuisca in modo significativo al finanziamento delle attività ricreative nelle basi militari, l’emendamento di Tonko sottolinea la necessità di rivalutare l’equilibrio tra guadagno finanziario e potenziale danno ai membri del servizio.

Preoccupazioni sanitarie e risposta legislativa:

La proposta di vietare le slot machine nelle basi militari riflette preoccupazioni più ampie circa la prevalenza del gioco d’azzardo problematico all’interno delle forze armate. Uno studio condotto dalla Rutgers University ha rivelato che i membri del servizio attivo e i veterani hanno più del doppio delle probabilità di mostrare segni di problemi con il gioco d’azzardo rispetto alla popolazione civile.

In risposta a queste statistiche allarmanti, il Congresso ha imposto l’inclusione di domande sui disturbi del gioco d’azzardo negli screening sanitari annuali per i membri del servizio. Un successivo rapporto al Congresso ha evidenziato la prevalenza del disturbo da gioco d’azzardo tra le truppe in servizio attivo e i riservisti, spingendo a chiedere misure proattive per affrontare questo problema urgente.

Oltre all’emendamento proposto per vietare le slot machine, Tonko è stato attivamente coinvolto nel sostenere una legislazione completa per combattere la dipendenza dal gioco d’azzardo in modo più ampio. I suoi sforzi si estendono alla regolamentazione delle società di scommesse sportive online e all’implementazione di rigorose misure di salvaguardia per proteggere le persone vulnerabili dagli effetti negativi del gioco d’azzardo.

Mentre si sviluppa il dibattito sulle slot machine nelle basi militari, l’iniziativa di Tonko serve come un toccante promemoria dell’imperativo continuo di dare priorità al benessere dei membri del servizio e di salvaguardarli dai rischi associati al gioco d’azzardo problematico. In un’era di sfide in continua evoluzione, la sua proposta rappresenta un passo cruciale verso la promozione di un ambiente più sicuro e più solidale per coloro che servono il proprio Paese con dedizione e valore.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0