Il Senato dell’Illinois approva la legge fiscale progressiva sulle scommesse sportive

Il Senato dell'Illinois approva la legge fiscale progressiva sulle scommesse sportive

Con un’importante mossa legislativa, domenica sera il Senato dell’Illinois ha approvato un disegno di legge che mira a trasformare la struttura fiscale statale delle scommesse sportive in un sistema progressivo basato sulle entrate degli operatori. Le modifiche inizieranno con l’anno fiscale 2025 il 1° luglio.

Il disegno di legge, HB 4951, superato con un margine di 37-22, includeva un emendamento critico rispetto alla sua proposta originaria di sabato. Secondo questo emendamento, le entrate delle scommesse sportive mobili e al dettaglio saranno tassati con le stesse aliquote progressivema saranno trattati come entità separate a fini fiscali.

Questa modifica può essere vista come vantaggioso per i principali operatori come FanDuel e DraftKings, secondo SportsHandle. Tra gli otto operatori di telefonia mobile nello stato, questi due hanno maggiori probabilità di superare la soglia di entrate lorde rettificate di 200 milioni di dollari che comporterebbe l’aliquota fiscale più alta del 40%.

Il nuovo assetto fiscale progressivo comprende diversi livelli: i primi 30 milioni di dollari di entrate lorde rettificate (AGR) saranno tassati al 20%; i successivi 20 milioni di dollari al 25%; le entrate comprese tra 50 e 100 milioni di dollari saranno tassate al 30%; ricavi da $ 100 milioni a $ 200 milioni al 35%; e qualsiasi ricavo superiore a 200 milioni di dollari sarà tassato al 40%.

Con l’approvazione del Senato, ora il disegno di legge si trasferisce alla Camera dei Rappresentanti. Se passato lì, andrà a Il governatore JB Pritzkersulla scrivania per l’approvazione finale. Pritzker, che ha firmato il disegno di legge originale sull’espansione del gioco nel giugno 2019 che legalizzava le scommesse sportive in Illinois, è stato un forte sostenitore delle scommesse sportive. Le prime scommesse sono state piazzate poco prima della pandemia di COVID-19 nel marzo 2020.

La decisione del governatore Pritzker di sospendere la registrazione di persona per le app di scommesse sportive nello stesso anno, consentendo la registrazione remota, ha svolto un ruolo cruciale nel spingere l’Illinois a una delle prime tre posizioni a livello nazionale per la gestione delle scommesse mensili.

Se la Camera dovesse approvare il disegno di legge, l’Illinois lo sarà il primo stato ad implementare un’aliquota fiscale puramente progressiva per le scommesse sportive. Per fare un confronto, le scommesse sportive dell’Arkansas pagano un’imposta del 13% finché le loro entrate totali di gioco non superano i 150 milioni di dollari, a quel punto l’aliquota aumenta al 20%.

Alcuni operatori potrebbero godere di tasse più basse

La separazione dei flussi di entrate mobile e al dettaglio comporterà probabilmente una riduzione delle tasse per alcuni licenziatari. Ad esempio, negli ultimi 12 mesi, Rivers Casino ha generato 81,1 milioni di dollari in AGR attraverso la sua app per scommesse sportive BetRivers, che rientra nella fascia fiscale del 30%. Tuttavia, i quasi 12 milioni di dollari guadagnati dalle scommesse sportive fisiche di Rivers Casino verrebbero tassati solo al 20%, salvando il casinò circa 1,2 milioni di dollari di tasse.

Allo stesso modo, DraftKings presso Casino Queen trarrebbe vantaggio dall’emendamento. Con il sistema precedente, avrebbe pagato una tassa del 40% sui suoi 7 milioni di dollari di vincite, ma con il nuovo emendamento pagherebbe solo il 20%. risparmiando $ 1,4 milioni. Inoltre, DraftKings ha recentemente avviato le operazioni nel suo nuovo sito di scommesse sportive adiacente al Wrigley Field, che si prevede genererà entrate significative nel prossimo anno.

A febbraio, il governatore Pritzker aveva inizialmente proposto di aumentare l’aliquota fissa statale sulle scommesse sportive dal 15% al ​​35% nel suo piano di bilancio da 52,7 miliardi di dollari. La struttura fiscale progressiva proposta nel HB4951 avrebbe generato ulteriori 174,5 milioni di dollari di entrate fiscali negli ultimi 12 mesi rispetto all’attuale tasso del 15%. Questo importo si avvicina molto ai 200 milioni di dollari che il budget di Pritzker prevedeva dall’aumento forfettario proposto.

Tuttavia, la maggior parte di queste entrate aggiuntive proverrebbe da FanDuel e DraftKings, i due maggiori operatori dell’Illinois. Insieme, contribuirebbero con 154,8 milioni di dollari di tasse aggiuntive, con 371,3 milioni di dollari dei loro 771,3 milioni di dollari complessivi di vincite tassati con l’aliquota più alta del 40%.

Sulla base dei guadagni degli ultimi 12 mesi, FanDuel si troverebbe ad affrontare un’aliquota fiscale effettiva del 35,5%, mentre DraftKings verrebbe tassato al 34,6%. Nonostante queste aliquote elevate, entrambe le società hanno pagato tasse molto più elevate a New York, dove l’aliquota fiscale sul fatturato lordo è del 51% senza detrazioni per crediti promozionali e bonus. Nel 2023, FanDuel ha pagato 415,7 milioni di dollari su 815,1 milioni di dollari di vincite e DraftKings ha pagato 291,6 milioni di dollari su 571,8 milioni di dollari di entrate.

Le aliquote fiscali effettive per FanDuel e DraftKings nell’Illinois, se il disegno di legge venisse approvato, sarebbero comunque più elevate rispetto a quelle della Pennsylvania, dove l’aliquota fiscale è del 34% con indennità per detrazioni promozionali. L’anno scorso, FanDuel aveva un’aliquota fiscale effettiva del 24,5% su 322 milioni di dollari di entrate lorde, mentre DraftKings ha pagato un tasso effettivo del 23,3% su 173,6 milioni di dollari di vincite.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0