Il torneo di poker sarà accolto a Macao dopo sei anni

Il torneo di poker sarà accolto a Macao dopo sei anni

Dopo le grandi perdite subite dall’industria dei casinò di Macao durante la pandemia di COVID-19, soprattutto a causa delle misure che limitavano i viaggi e che impedivano ai turisti stranieri e a quelli provenienti dalla Cina continentale e da Hong Kong di visitare la città, l’industria sembra essersi ripresa. Le entrate stanno crescendo di nuovo e i tornei di poker sono tornati, quindi i giocatori hanno molto da aspettarsi nel prossimo periodo.

Nuovo torneo dopo sei anni:

Sands China ospiterà il torneo e i potenziali giocatori potranno competere al Venetian Macao.

Questa è la prima volta in sei anni che Macao ospita un torneo di poker. Un evento, chiamato Macao Masters, durerà quattro giorni. Il buy-in è di HK$3.000 (US$384). Un buy-in include tre voli del Day 1, insieme a rebuy illimitati che possono essere riscattati durante l’intero periodo di registrazione.

Dopo i flight, i primi 30 stack avranno la possibilità di competere durante la giornata finale, che si terrà giovedì 14 marzo, come annunciato dai funzionari.

Al momento, Sands China offre poker con cash game a Macao. L’azienda è una delle tre in totale che offrono questo servizio in città, insieme a Wynn Macau e MGM China. Tuttavia, nonostante la loro popolarità, i tornei di poker sono stati quasi dimenticati, dato che l’ultimo in questo paradiso del gioco si è tenuto nel 2018.

Allora la PokerStars Live Room si teneva al City of Dreams. La sede ha ospitato anche un evento su larga scala, il Macau Millions 2018, nello stesso anno, e all’epoca 2.499 giocatori hanno partecipato all’evento principale.

Come riporta Inside Asian Gaming, Andy Kobel, vicepresidente senior delle operazioni di casinò presso Sands China, è sicuro che questo torneo aiuterà l’azienda a migliorare l’esperienza di gioco per i suoi clienti fedeli e allo stesso tempo aiuterà a far crescere questo mercato chiave asiatico . Ha detto che il mercato locale ha “risposto bene [The Venetian’s] offerta di poker.”

WPT a Macao:

Sands China gestisce da sola questo importante evento e Kobel spera che possa fungere da precursore per altri eventi simili che si terranno in città in futuro. Gli è stato chiesto a questo proposito e ha risposto: “Cerchiamo sempre nuove opportunità, e tornei di diversa portata e frequenza sono sicuramente alcune di queste opportunità.”

Cosa significa questo per l’industria del poker in città? Secondo le notizie del settore, succederanno molte cose a Macao. Uno dei più grandi tornei di poker al mondo, il World Poker Tour (WPT), ha recentemente annunciato che vorrebbe ospitare il torneo a Macao, e il CEO Adam Pliska ha confermato le affermazioni.

Già a dicembre aveva dichiarato: “Ci sono alcuni problemi strutturali a Macao che rendono le cose difficili, in particolare con i concessionari, ma siamo impegnati. Arriveremo a Macao. Lavoreremo con il governo e lavoreremo con chiunque altro per assicurarci di organizzare un buon evento”.

Tuttavia, Kobel non ha voluto commentare alcuna affermazione riguardante i negoziati di Sands China con il WPT.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0