Incontro con Whitmer per decidere il destino del secondo casinò del Michigan

Incontro con Whitmer per decidere il destino del secondo casinò del Michigan

Il Little River Band Casino, ufficialmente di proprietà e gestito dalla Little River Band of Ottawa Indians, prevede di richiedere nuovamente l’approvazione ufficiale per costruire un nuovo casinò vicino a Fruitport Township, nella contea di Muskegon, dal governatore del Michigan Gretchen Whitmer.

Per questo motivo, i capi tribali cercano di incontrare Whitmer faccia a faccia.

Secondo tentativo:

Sono passati quasi 10 mesi da quando Whitmer ha respinto i piani della tribù per un secondo casinò nel Michigan. Tuttavia, lo stesso problema è tornato nella sua agenda.

A questo proposito, secondo Drew Ellis di PlayMichigan, la Little River Band Tribal Ogema Larry Romanelli sta chiedendo un’udienza con il governatore.

Inoltre, Romanelli ha detto a Ellis: “Ho una chiamata al governatore per incontrarla per vedere quali sono i suoi pensieri adesso.

“Per tutto l’ultimo anno, questo è stato il blocco, in attesa del riconoscimento federale. Uno non dovrebbe davvero dipendere dall’altro, ma capisco il suo punto. Ma ora la determinazione è stata anticipata. Penso che siamo praticamente pronti per andare nella mia mente comunque. Sto cercando il governatore per approvare il progetto.

Tuttavia, per comprendere i piani della Romanelli, occorre ripercorrere i retroscena della situazione. La chiamata di Romanelli a Whitmer è il culmine di molti eventi che risalgono ad anni fa e che coinvolgono un gruppo di indigeni completamente diverso.

Evento che ha portato alla chiamata della Romanelli a Whitmer:

“L’evento che ha portato alla sua chiamata a Whitmer è stata una recente determinazione del Bureau of Indian Affairs (BIA) del Dipartimento dell’Interno degli Stati Uniti”, secondo Romanelli. Tuttavia, quella decisione non aveva nulla a che fare con la Little River Band of Ottawa Indians, ma con le Grand River Bands of Ottawa Indians. Inoltre, il gruppo ha presentato una richiesta di riconoscimento federale come entità sovrana. Ma la BIA ha respinto tale richiesta a marzo, rendendo la pretesa delle Grand River Bands di atterrare vicino a Fruitport Township non più un ostacolo ai piani della Little River Band.

Tuttavia, se la BIA avesse concesso il riconoscimento federale alle Grand River Bands, la BIA avrebbe potuto affidare la terra a quel gruppo. Se ciò fosse accaduto, i Grand River Bands sarebbero stati in grado di organizzare il proprio patto di gioco e gestire essi stessi un casinò tribale del Michigan.

Per ora, tuttavia, non c’è motivo di preoccuparsi per i due casinò così vicini l’uno all’altro. In una nota correlata, Whitmer ha citato i problemi di saturazione quando inizialmente ha rifiutato il piano di Little River Band per un casinò nel giugno 2022.

Non è ancora chiaro se Whitmer sarà più determinato a convalidare una proposta del genere ora.

Inoltre, la Grand River Bands ha ancora tempo per appellarsi alla decisione della BIA. In caso contrario, tuttavia, un atto del Congresso degli Stati Uniti potrebbe concedere alla tribù il riconoscimento federale.

C’è la possibilità che Whitmer preferisca aspettare che le Grand River Bands finiscano il tempo per fare appello, e questa è la cosa principale che Romanelli probabilmente vuole determinare al loro prossimo incontro.

Rischio di danni per entrambe le tribù:

Dal momento che non sembra esserci molto vantaggio nel non incontrare Romanelli, sembra che alla fine quell’incontro avverrà. Ma questo non significa necessariamente che Romanelli lascerà l’incontro soddisfatto.

Inoltre, le cose non sono cambiate molto per Whitmer dallo scorso giugno. È stata quindi combattuta tra le due parti, il che significa che se avesse dato l’approvazione ufficiale al progetto del casinò Little River Band, avrebbe gravemente danneggiato il futuro delle Grand River Bands nella contea di Muskegon se la BIA avesse concesso il riconoscimento necessario.

Tuttavia, fintanto che l’appello delle Grand River Bands è sostenuto, Whitmer corre lo stesso rischio di danneggiare inavvertitamente il gruppo prima ancora che inizi, mentre allo stesso tempo ogni mese che passa diventa più costoso per il progetto della Little River Band. Inoltre, la tribù si è già tenuta lì per quasi otto anni.

La BIA probabilmente non convaliderebbe l’accordo di gioco di Grand River Bands con il casinò Little River Band in costruzione molto vicino al territorio di Grand River Bands. Inoltre, il progetto Little River Band è stato inutilmente ritardato fino ad ora.

A questo proposito, Romanelli ha aggiunto in una conversazione con Ellis: “Quando ha rifiutato quel primo pacco, ci dà ancora qualche cerchio da fare in quanto dobbiamo ripresentare un altro pacchetto. Il Dipartimento degli Interni ha dichiarato che non sarà un processo lungo una volta che avremo ripresentato quel pacchetto. Abbiamo piani ogni volta che il governatore ci darà il via libera dallo stato per andare avanti e ripresentare”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0