Ksa ha ricercato dieci operatori per pratiche di gioco problematiche

Ksa ha ricercato dieci operatori per pratiche di gioco problematiche

René Jansen, presidente della Ksa, avrebbe dichiarato: ”La Ksa mette al primo posto il gioco sicuro. Riceviamo segnali preoccupanti e in qualità di autorità di vigilanza investighiamo i fornitori che potrebbero eccedere ampiamente i limiti del loro obbligo di diligenza. Se notiamo questo, interverremo. Con questa ricerca vediamo dove, al di fuori di questi segnali, i fornitori non stanno andando bene. I giocatori devono essere in grado di presumere di poter giocare in sicurezza. Vediamo che le regole devono essere inasprite, proprio per promuovere ulteriormente un ambiente sicuro per i giocatori”.

Due Diligence nell’individuazione dei problemi di gioco

La ricerca sui fornitori di giochi interpretazione della dovuta diligenza e il suo implementazione pratica è stato condotto tra i primi 10 licenziatari offrendo servizi di gioco d’azzardo online dopo il lancio del mercato il 1° ottobre 2021. Secondo Ksa, gli operatori che offrono giochi d’azzardo sono addirittura legalmente obbligato ad attuare la due diligence nelle loro operazioni online per quanto riguarda i giochi problematici. Lo studio avrebbe rivelato che troppi fornitori non sono in grado di affrontare adeguatamente tali problemi.

Problemi di monitoraggio in tempo reale

L’autorità olandese per il gioco d’azzardo ha riscontrato che tale mancanza di potenziale risposte rapide ed efficaci è dovuta all’incapacità degli operatori di monitorare gli attori problematici tempo reale. Tale metodologia comporta un rilevamento ritardato del problema. Per questo motivo, ha scoperto Ksa, i fornitori di servizi di gioco possono, ad esempio, monitorare gli importi depositati ma trascurare il numero di ore giocate.

Metodologia di monitoraggio

Lo studio si è concentrato anche sulla Attenzione fornitori pagati giocatori giovani adulti ha confrontato i dati con i limiti prescritti per i giocatori tra i 18 ei 30 anni e ha scoperto che questa fascia di età “potrebbe non essere notata in tempo come giocatori problematici”, secondo l’ente regolatore. Per questo motivo propone il monitoraggio dell’ importi delle scommesse e il numero di ore giocato.

Proposta di legislazione modificata

Pertanto, Ksa intende adeguare il Politica di gioco responsabile per includere maggiori dettagli su obblighi di monitoraggio in tempo reale e regole aggiuntive per valutazione del gioco problematico da parte degli operatori di gioco online. Secondo quanto riferito, anche il regolatore ne farà richiesta sospensioni obbligatorie dei conti per i giocatori problematici degli operatori, nonché diligenza dovuta nell’attuazione di queste misure.

Secondo quanto riferito, Ksa consiglierà il Ministero della Giustizia e della Sicurezza sulle proposte di modifica della rispettiva legislazione per ridurre i danni legati al gioco d’azzardo online nella giurisdizione olandese.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0