La Corte dell’Ontario respinge la sfida Kahnawà:ke sul gioco online

La Corte dell'Ontario respinge la sfida Kahnawà:ke sul gioco online

La Corte Superiore di Giustizia dell’Ontario ha emesso un verdetto che respinge il ricorso legale del Consiglio Mohawk di Kahnawà:ke (MCK) contro l’autorizzazione del governo dell’Ontario al gioco online nella provincia. Questa decisione segna una pietra miliare significativa nel dibattito in corso sulla regolamentazione del gioco d’azzardo online in Ontario.

Il quadro normativo dell’Ontario:

Nell’Ontario, iGaming Ontario (iGO) collabora con il Commissione per l’alcol e il gioco d’azzardo dell’Ontario (AGCO) e il governo provinciale per supervisionare l’industria del gioco online. Questa partnership mira a regolamentare il settore, salvaguardare i consumatori attraverso misure come pratiche di gioco responsabili ed espandere le opzioni di gioco digitale. In questo quadro, gli operatori di gioco subiscono un rigoroso processo di registrazione con AGCO prima di stipulare accordi operativi con iGO, garantendo il rispetto degli standard normativi e delle misure di tutela del consumatore.

Gli operatori di gioco devono prima ottenerlo registrazione con AGCO e quindi stabilire un accordo operativo con iGO prima di lanciare i loro prodotti. iGaming Ontario si assume la responsabilità di condurre e gestire il settore all’interno della provincia, come delineato dal suo mandato. Implementando rigorosi protocolli operativi e supervisione normativaiGO mira a creare un ambiente di gioco sicuro e trasparente per gli abitanti dell’Ontario.

MCK si è opposto con veemenza C-218la legislazione che ha legalizzato nuove forme di gioco d’azzardo sportivo in Canada nel giugno 2021. Hanno contestato Cambia la gestione del gioco in Ontario, deducendo illegittimità e incostituzionalità. comunque, il Corte Superiore dell’Ontario si è pronunciato a favore di iGaming Ontario, affermando la conformità del modello al Codice Penale. La decisione della corte rafforza la legalità e la legittimità del quadro normativo del gioco online dell’Ontario, fornendo chiarezza e stabilità al settore.

Secondo la fonte, Martha Otton, direttore esecutivo di iGaming Ontario, ha espresso fiducia nel suo modello normativo, sottolineandone l’allineamento ai requisiti giuridici e l’impegno a favore della tutela dei consumatori. Ha sottolineato l’impatto positivo di La struttura del gioco dell’Ontario, compreso il contributo in termini di entrate ai servizi pubblici e alla creazione di posti di lavoro. iGaming Ontario rimane fermo nel suo impegno nel sostenere i più alti standard di integrità e trasparenza nel settore del gioco online.

Le preoccupazioni di MCK:

IL Consiglio Mohawk di Kahnawà:ke, con una ricca storia nel gioco online che dura da 25 anni, concede licenze agli operatori di gioco online per conto dei Mohawk di Kahnawake. Hanno espresso preoccupazione per il fatto che il cambiamento normativo dell’Ontario non tiene conto della loro esperienza e mette a repentaglio flussi di entrate significativi per la comunità Kahnawake. Nonostante la sentenza della corte, MCK continua a sostenere il riconoscimento dei diritti di gioco degli indigeni e la preservazione dei loro interessi culturali ed economici nell’industria del gioco.

La sentenza afferma il ruolo centrale di iGaming Ontario nella supervisione degli operatori e nella gestione dei vari aspetti del sistema di gioco online. Sottolinea il controllo e l’influenza operativa di iGO, consolidando la sua posizione di primaria autorità di regolamentazione nel panorama dei giochi online dell’Ontario. La sentenza della corte fornisce chiarezza e certezza alle parti interessate nel settore dei giochi, garantendo a quadro normativo equo e trasparente che dà priorità alla tutela del consumatore e alle pratiche di gioco responsabile.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0