La Finlandia propone una nuova legge sul gioco d’azzardo per porre fine al monopolio del gioco d’azzardo

La Finlandia propone una nuova legge sul gioco d'azzardo per porre fine al monopolio del gioco d'azzardo

Il Ministero degli Interni sta cercando commenti pubblici su un progetto di proposta del governo per una nuova legge sul gioco d’azzardo, un’iniziativa di riforma chiave delineata nel Programma governativo. In base a questa proposta, Veikkaus Oy non manterrà più il monopolio sulle scommesse, sulle slot machine online e sui giochi da casinò. Queste attività di gioco d’azzardo saranno aperte alla concorrenza attraverso un nuovo sistema di licenze.

La proposta è stata elaborata da un gruppo di lavoro del Ministero degli Interni, guidato da un gruppo direttivo politico di sottosegretari di Stato. Il periodo di consultazione per questa proposta termina il 18 agosto 2024.

Attuale monopolio del gioco d’azzardo e mercato non regolamentato:

Attualmente, Veikkaus Oy detiene i diritti esclusivi per fornire servizi di gioco d’azzardo in Finlandia. Tuttavia, una parte sostanziale del gioco d’azzardo online avviene al di fuori di questo monopolio, con molte società che offrono servizi di gioco d’azzardo online che non rientrano nelle normative nazionali e non sono supervisionate dalle autorità finlandesi.

IL proposta legislativa istituirebbe un quadro per il gioco d’azzardo autorizzato e la sua supervisione in Finlandia. Con il nuovo sistema di licenze, gli operatori di gioco d’azzardo potrebbero presentare domanda Agenzia di vigilanza finlandese per una licenza per offrire giochi d’azzardo. Questa mossa mira a mitigare i danni legati al gioco d’azzardo e a spostare le attività di gioco d’azzardo in un ambiente regolamentato.

Verrebbero concesse licenze per attività di gioco d’azzardo specifiche, tra cui fornitura di software di gioco. I titolari delle licenze sarebbero inoltre tenuti a pagare una tassa di supervisione annuale all’autorità di regolamentazione.

Le lotterie, i pool, le scommesse al totalizzatore, le slot machine fisiche e i giochi da casinò richiederebbero ancora un licenza esclusivamantenendo di fatto il monopolio di Veikkaus Oy su questi giochi, come i giochi della lotteria e i gratta e vinci.

La proposta suggerisce che le attività monopolistiche e quelle soggette a concorrenza sarebbero gestite da diverse società del gruppo Veikkaus. Il governo determinerebbe il compenso annuo Veikkaus paga per la sua licenza esclusiva. Inoltre, la nuova legislazione offrirebbe allo Stato maggiore flessibilità nelle future decisioni riguardanti la proprietà di Veikkaus Oy, consentendole potenzialmente di ridurre le sue partecipazioni se ritenuto vantaggioso per il suo valore per gli azionisti. Le modifiche proposte non comportano automaticamente una riduzione della proprietà statale.

Regolamento delle attività di gioco d’azzardo:

Il progetto di legge comprende disposizioni per la registrazione dei giocatori, la verifica dell’identità e della residenza, i limiti di età e il gioco d’azzardo conti registrati. Propone inoltre a registro centralizzato per divieti di gioco d’azzardo autoimposti applicabili a tutti gli operatori autorizzati.

Marketing E sponsorizzazione verrebbero regolamentati anche i giochi d’azzardo. Gli operatori autorizzati potrebbero pubblicizzare i propri servizi con determinate restrizioni, ma la collaborazione con influencer dei social media sui loro account sarebbe vietata. Il marketing dovrebbe essere moderato e necessario per indirizzare la domanda verso il gioco d’azzardo autorizzato. La commercializzazione di giochi d’azzardo ad alto rischio sarebbe vietato, e slot machine fisiche E giochi da casinò rimanendo sotto il monopolio di Veikkaus non poteva essere commercializzato. Gli sforzi di marketing non potevano mirare minori O gruppi vulnerabili.

L’attuale ruolo di supervisione del Consiglio nazionale di polizia verrebbe trasferito alla nuova proposta Agenzia di vigilanza finlandese alle dipendenze del Ministero delle finanze. Questa agenzia avrebbe ampi poteri applicare le normative, tra cui l’imposizione di sanzioni amministrative, il divieto di attività di gioco d’azzardo illegali, la revoca delle licenze e il rispetto delle penalità. Avrebbe inoltre l’autorità di effettuare acquisti di prova per monitorare la conformità.

L’agenzia potrebbe imporre sanzioni amministrative E sanzioni pecuniarie per le violazioni e supervisionerebbe il rispetto delle leggi antiriciclaggio e antifinanziamento del terrorismo.

Secondo il comunicato stampa del Ministero degli Interni finlandese, le misure di blocco della rete e di blocco dei pagamenti impedirebbero il gioco d’azzardo senza licenza, indirizzando la domanda verso opzioni autorizzate e regolamentate e migliorando la prevenzione dei danni legati al gioco d’azzardo.

IL Ministero degli Affari Sociali e della Sanità continuerebbe a monitorare, studiare e valutare il gioco d’azzardo e i danni ad esso associati, con l’Istituto finlandese per la salute e il benessere che svolgerà questi compiti. Potrebbero essere previste sovvenzioni pubbliche discrezionali per iniziative volte a prevenire e ridurre i danni legati al gioco d’azzardo.

Il governo punta a presentare la proposta al Parlamento nel sessione primaverile del 2025, con l’attuazione del nuovo sistema in fasi. Le domande per le licenze di gioco d’azzardo verranno aperte all’inizio del 2026, con le operazioni su licenza che inizieranno all’inizio del 2027. Veikkaus Oy manterrà il suo monopolio fino alla fine del 2026. Le domande per le licenze di software di gioco inizieranno all’inizio del 2027, con l’arrivo dei requisiti per i fornitori di software di gioco con licenza. in vigore nel 2028.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0