La legge sulle scommesse sportive riceve supporto dalla Oklahoma House Of Reps

La legge sulle scommesse sportive riceve supporto dalla Oklahoma House Of Reps

Martedì 21 marzo, la Camera dei Rappresentanti dell’Oklahoma ha dichiarato ufficialmente il suo sostegno alla legislazione sulle scommesse sportive, dando all’atto il suo timbro di approvazione.

Si prevede che il disegno di legge fornisca più di 9 milioni di dollari all’anno al bilancio statale.

Una grande opportunità economica per lo Stato:

La legislazione sulle scommesse sportive, presentata come House Bill 1027 dal rappresentante Ken Luttrell, R-Ponca City, lega le scommesse sportive di persona e mobili a un contratto di gioco che concede il permesso esclusivo alle tribù dei nativi americani di gestire casinò in Oklahoma.

Luttrell è un cittadino Cherokee Nation che in precedenza era un co-presidente della House Native American Caucus e ora fa parte del Comitato esecutivo del National Caucus of Native American State Legislators.

Se approvato, lo stato riceverebbe una percentuale del reddito di gioco dalle tribù. Ma non è tutto; poiché le tribù che applicano le scommesse sportive pagherebbero allo stato una commissione del 4% sui primi $ 5 milioni guadagnati in un mese, una commissione del 5% sui successivi $ 5 milioni e una commissione del 6% sui soldi extra. Inoltre, il sistema di commissioni decrescenti ricomincerebbe ogni mese.

Tuttavia, l’Office of Management and Enterprise Services (OMES) prevede che le scommesse sportive potrebbero generare fino a $ 9.350.000 all’anno, di cui il 12% andrebbe nel fondo di profitto generale e l’88% andrebbe all’istruzione.

A questo proposito, Luttrell ha dichiarato: “In questo momento, l’Oklahoma sta perdendo un’enorme opportunità finanziaria sia per il nostro stato che per le nostre tribù. Gli abitanti dell’Oklahoma stanno attraversando i confini statali per partecipare alle scommesse sportive e stiamo perdendo quei dollari. Ha senso dal punto di vista economico fornire scommesse sportive come opzione”.

Durante la sua discussione sui meriti della misura, Luttrell ha citato il rappresentante del Kentucky Michael Meredith, R-Oakland, autore dell’attuale disegno di legge sulle scommesse sportive del Kentucky, che ha affermato: “Le entrate non sono il motivo per cui penso che questa sia una buona politica. Penso che sia una buona politica perché stiamo prendendo qualcosa dallo spazio illegale e non regolamentato e creando un mercato regolamentato”.

Approvazione dell’atto:

La legislazione è passata alla Camera con un clamoroso 66-26, tuttavia, senza titolo, il che significa che tornerà alla Camera per un altro voto una volta ricevuto il sostegno ufficiale del Senato.

In quella nota, il senatore Bill Coleman, R-Ponca City, ha scritto la legislazione al Senato.

Le scommesse sportive non sono la preoccupazione principale del Senato:

Anche se la legislazione andrà al Senato, ci sono possibilità che il Senato non approvi l’atto senza un dibattito approfondito.

A tal proposito, il Presidente del Senato Pro Tempore Greg Treat ha dichiarato: “Come ogni cosa, voglio affrontarla in modo metodico, ma la mia posizione non è cambiata; Non mi interessa spostarlo da solo.

“Penso che debba essere gestito in modo rispettoso delle nostre nazioni tribali. Deve essere onesto e qualcosa che sia vantaggioso per lo stato dell’Oklahoma e le nostre 39 tribù “.

Determina quale legislazione viene sottoposta al Senato.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0