La legislatura della Carolina del Nord respinge la legge sullo sviluppo dei casinò

La legislatura della Carolina del Nord respinge la legge sullo sviluppo dei casinò

Dopo che i repubblicani nella legislatura della Carolina del Nord hanno redatto un disegno di legge per consentire lo sviluppo di tre casinò nello stato, secondo quanto riferito, un budget finale sarà approvato senza tale proposta. Come riportato da Associated Press (AP), i legislatori della Carolina del Nord lanceranno invece il programma di copertura Medicaid per centinaia di migliaia di adulti che inizierà il prima possibile e sospenderanno gli sviluppi proposti per le contee di Rockingham, Anson e Nash fino a nuovo avviso. .

I casinò proposti restano fuori budget:

“Riteniamo che questo sia il modo migliore e più prudente per andare avanti” Lo ha detto in quell’occasione il leader del Senato Phil Berger. Il bilancio finale non comprenderà l’autorizzazione di quattro nuovi casinò né il quadro normativo per le macchine da gioco, nonostante le vivaci discussioni condotte alla Camera e al Senato dello Stato.

Secondo la fonte, all’inizio di questo mese i repubblicani del Senato avevano chiesto che nel relativo piano fosse inserita la clausola relativa all’espansione del gioco d’azzardo nel bilancio biennale. Quando la richiesta non è andata a buon fine, come riferisce AP, i rappresentanti hanno considerato di classificare le voci di gioco in questione fuori dal budget e in una fattura separata. Secondo quanto riferito, il piano di spesa Medicaid era l’ultima opzione per includere la proposta di espansione del casinò.

Diritto sanitario in conflitto:

Tale passaggio avrebbe interessato la maggiore fattura sanitaria negoziato nel marzo 2023 da Il governatore democratico Roy Cooper e radicato sul Legge federale sull’assistenza sanitaria del 2010. Poiché tutte le opzioni per portare avanti la legge sul gioco d’azzardo erano esaurite, Berger avrebbe affermato che i tipi di gioco d’azzardo in questione “erano finiti per l’immediato futuro”. Il portavoce della Camera, Tim Moore, lo ha aggiunto “chiaramente c’erano divergenze di opinione e alla fine pensavamo che questo problema non dovesse ostacolare il movimento”, secondo AP.

Medicaid come priorità assoluta:

D’altro canto, Cooper e i suoi alleati legislativi pensano Espansione Medicaid una priorità assoluta per lo Stato. Anche se alcuni repubblicani sarebbero rimasti scontenti degli sforzi compiuti per legalizzare quattro casinò, Il presidente del Senato Berger ha concluso così la discussione “L’espansione degli aiuti sanitari sarà ancora subordinata al fatto che il bilancio diventi legge”, riferisce AP.

La stessa fonte riferisce che democratici e cristiani erano contenti dei loro sforzi per includere il programma sanitario nel bilancio. “Negli ultimi giorni, i democratici della Camera e del Senato si sono schierati uniti contro i casinò e a favore dell’espansione di Medicaid”, Secondo quanto riferito, il senatore Jay Chaudhuri, un democratico della contea di Wake, ha dichiarato. “Oggi abbiamo mostrato allo Stato perché i democratici sono ancora importanti”.

L’espansione dei giochi non tribali è stata interrotta:

Secondo quanto riferito, un bilancio statale sarà operativo dal 1 luglio 2024 quando inizierà a distribuire fondi per iniziative e programmi in tutto lo stato. La proposta di sviluppare resort con casinò nel Rockingham, Anson e Contee di Nash avrebbe dovuto essere ampliato strutture di gioco d’azzardo non tribali nella Carolina del Nord, che ospita tre casinò gestiti da Banda orientale degli indiani Cherokee e il Nazione indiana Catawbacome riporta AP.

Secondo quanto riferito, i sostenitori hanno sostenuto che i resort per il gioco d’azzardo avrebbero migliorato il turismo rurale, generando circa 1.750 posti di lavoro E $ 500 milioni di investimenti, oltre a portare centinaia di milioni di dollari pagamenti delle tasse allo stato. Il leader del Senato Berger, che viene dalla contea di Rockingham, secondo quanto riferito ha commentato: “Era abbastanza chiaro che i fatti erano quasi estranei a ciò che quelle proposte avrebbero fatto per le aree rurali. Ho imparato che in un ambiente del genere difficilmente si fa alcun progresso”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0