La maggior parte delle scommesse sul Super Bowl non erano legali, dice un sondaggio

La maggior parte delle scommesse sul Super Bowl non erano legali, dice un sondaggio

Anche il Super Bowl LVIII, uno degli eventi che hanno segnato tutto il mese di febbraio, ha visto un notevole aumento delle scommesse online. Per dirla semplicemente, dozzine di milioni di americani hanno scommesso i loro soldi sulla partita finale dell’intero evento, che era San Francisco 49ers contro Kansas City Chiefs.

Scommesse non legali:

Sebbene sostenitori della revoca della sospensione federale sulle scommesse sportive ha affermato che ciò avrebbe quasi “indebolito in modo critico” le piattaforme di gioco d’azzardo non legali negli Stati Uniti Scommesse 2 su 3 sull’evento suddetto non erano legalisulla base di 1 analisi condivisa con The Guardian.

Indagine di Yield Sezuna società di analisi del gioco d’azzardo, ha scoperto che gli americani scommettevano $ 5,37 miliardi sul Partita del campionato 2024. Tuttavia, solo $ 1,4 miliardi è stato legittimamente scommesso. Si calcola così 350,5 milioni di scommesse sono stati messi dai cittadini degli Stati Uniti al Super Bowl del 2024, da cui 228,2 milioni sono stati posizionati utilizzando piattaforme non legali.

Secondo l’analisi sopra citata, l mercato nero non ha perso terreno nel periodo compreso tra il Super Bowl dell’anno precedente e quello in corso. Tuttavia, piattaforme legalizzate disaccordo con queste scoperte.

Inoltre, il Associazione americana di gioco (AGA)che è il rappresentante della suddetta industria legalizzata, lo sottolinea proprio sondaggio che nel 2023 lo ha rivelato esattamente il 77% delle scommesse sportive online rientravano nei limiti legali. Tuttavia gli studiosi hanno dei dubbi al riguardo.

Sebbene misurazione del gioco d’azzardo non legale È estremamente difficileha innegabilmente influenzato le scommesse sportive online prima del Corte Suprema ufficialmente legalizzato detto mercato durante 2018. Inoltre, se piattaforme ufficialmente regolamentate Avere catturato circa un terzo di quella mercato identico in soli 6 anni, come suggerisce la già citata analisi di Yield Sec, “sarebbe meraviglioso”, professore associato presso l’Oklahoma State University, Giovanni Holden, che studia formalmente la legalizzazione delle scommesse sportive, ha detto. Tuttavia, ciò significherebbe comunque che il mercato non legale compensa i restanti due terzi.

Pericoli del mercato nero:

Indipendentemente dalle sue dimensioni, gli operatori legalizzati concordano sul pericoli del mercato nero, poiché la caratteristica principale di tale mercato è che depreda “gli americani, mina gli sforzi per il gioco d’azzardo problematico e ruba i soldi dei contribuenti agli stati e ai governi locali”, secondo l’AGA.

Operatori non regolamentati fornire scommesse SU Partite di baseball della Little Leaguefece notare Holden, e dai Linee da $ 100.000 a persone che non guadagnano molto durante l’intero anno. A questo proposito, direttore del Centro per gli studi sul gioco d’azzardo presso la Rutgers University, Lia Nowerha commentato: “È molto più facile per i minorenni giocare d’azzardo sui siti offshore”.

Quanto a operatori legalizzatiaffrontano molte richiesteda Controllo del gioco d’azzardo minorile A normativa antiriciclaggio, ha aggiunto Nower. Ma gli operatori offshore “non devono rispettare nessuna di queste cose, perché tanto per cominciare non sono legali”.

In particolare, il mercato offshore soggiorni forte, ha ammesso AGA in un comunicato. Tuttavia, “la crescita delle scommesse sportive legali negli ultimi cinque anni è stata guidata dalla migrazione di milioni di adulti americani verso la protezione del mercato legale e regolamentato”.

Fermare il mercato illegale “Non accadrà da un giorno all’altro”, secondo il gruppo di pressione. “Il nostro settore [is] in questa lotta a lungo termine e senza lasciare nulla al caso quando si tratta di combattere [the] mercato illegale”.

Ma c’è anche la questione se il mercato nero possa essere fermato. Inoltre, gli operatori legalizzati “prendono la posizione secondo cui la legalizzazione del gioco d’azzardo online riduce significativamente l’uso di siti offshore”, ha affermato Nower. “Non sono sicuro di crederci.”

Relativamente, fondatore della campagna pro-riforma per un gioco d’azzardo più giusto, Derek WebbChi ordinato l’analisi della Yield Sec, ha evidenziato il legalizzazione ufficiale della cannabis. Dopo oltre un decennio da quando la marijuana ricreativa è stata ufficialmente legalizzata nei primi stati, il mercato non legale è ancora fiorente. A questo proposito, Webb ha commentato che la legalizzazione ufficiale del mercato delle scommesse sportive avrebbe altri risultati.

Difficoltà nel distinguere una piattaforma di scommessa illegale da una legale:

Sebbene gli addetti ai lavori del settore facciano a chiara differenza quando si tratta di riconoscere il gioco d’azzardo non legale da quello legale, coloro che utilizzano le piattaforme potrebbero averlo fatto difficoltà a farlo. Le app e i siti non regolamentati “sembrano altrettanto buoni, se non migliori, dei FanDuels e dei DraftKings di questo mondo”, ha commentato Holden. Le loro caratteristiche sono lo stile contemporaneo, onnipresente e sofisticato.

A questo proposito Webb ha affermato secondo il Guardian: “È più facile per me essere indirizzato verso i clandestini”.

Intervenendo sull’argomento, direttore esecutivo del Consiglio nazionale sui problemi del gioco d’azzardo (NCPG), Keith Whyte, ha commentato: “Molti dei ragazzi con cui parliamo non fanno distinzione tra mercato legale e mercato illegale. Non lo sanno nemmeno. È assolutamente folle aspettarsi che un consumatore, tanto meno un consumatore giovane, riesca a comprendere queste distinzioni incredibilmente sottili”.

Fermare il mercato illegale richiede l’azione di ogni stakeholderl’AGA ha commentato che le agenzie di proprietà del governo devono farlo sfida I “cattivi attori”, le aziende dei media e della tecnologia, devono farlo prendeteli a calci di dalle rispettive piattaforme, e società di pagamento bisogno di bloccare le loro transazioni. Tuttavia, le società di gioco d’azzardo legali potrebbero adottare misure per esaurire il suddetto mercato nero, ha commentato Holden costruire piattaforme davvero buonecon probabilità è così prezzo competitivo che gli scommettitori non pensano alle opzioni non legali.

A tal proposito, Holden ha commentato: “Se non lo fanno, c’è il rischio che gli scommettitori vengano addestrati a scommettere nel mercato regolamentato, per poi passare a quello non regolamentato.”

Anche se i lobbisti degli operatori legali sostengono che il mercato legalizzato provvede inesorabilmente migliore sicurezza per gli scommettitori rispetto alla sua ombra non legale, “non è in realtà la nostra esperienza”, ha commentato Whyte dell’NCPG. “Alcuni stati e alcune aziende forniscono tutele migliori per il gioco d’azzardo responsabile rispetto al mercato illegale. Ma altri stati e altre società no”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0