La nuova proposta di casinò UKB a Enid è in attesa delle necessarie approvazioni

La nuova proposta di casinò UKB a Enid è in attesa delle necessarie approvazioni

Recentemente, i rappresentanti della United Keetoowah Band of Cherokee Indians e i commissari della contea di Garfield hanno discusso i piani per sviluppare un casinò nella regione. Inoltre, la tribù ha presentato una nuova proposta di casinò al Bureau of Indian Affairs (BIA) degli Stati Uniti per ottenere la necessaria approvazione.

Ubicazione del progetto di casinò proposto:

Il nuovo casinò resterebbe in piedi 30 acri di terreno situato a ovest della città nel punto esatto in cui si intersecano la Oklahoma 132 e la US 412. Inoltre, il sito si trova sul lato ovest della Oklahoma 132, a circa 3 quarti di miglio a nord della US 412.

Nel 2019, il città di Enid ha rifiutato la proposta del casinò della tribù, quindi l’obiettivo principale ora è costruire un casinò fuori dai confini della città. Ma, nel giugno 2020, la tribù ha firmato un accordo Compatta da gioco di classe III con Kevin Stitt, il governatore dell’Oklahoma, che consente alla tribù di gestire giochi da tavolo dal vivo e slot machine in stile Las Vegas ma senza scommesse sportive, secondo i 500 Nations Indian Casinos.

Jeff Wacochevice capo, ha commentato che la tribù vuole firmare un accordo di partenariato che potrebbe portare benefici a tutte le parti coinvolte, e ha aggiunto che esiste la possibilità di stringere alleanze con polizia interna E divisioni di fuoco. Tuttavia, ha aggiunto che le entrate del casinò potrebbero trarne beneficio Contea di Garfield.

Le spese stimate per completare il casinò sono approssimative $ 50 milioni ma non sono definitivi in ​​base alle dimensioni complessive, ai servizi del casinò e al numero di macchine da gioco.

Per quanto riguarda la disposizione del casinò, potrebbe essere dotato di circa 500 macchinee secondo a perno del mercatoy ultimato nel 2014, si stima che nel primo anno dall’apertura ufficiale al pubblico, potrebbe guadagnare 38 milioni di dollari di reddito lordo.

Il casinò potrebbe creare centinaia di posti di lavoro, oltre a importanti attività di costruzione mentre il casinò viene costruito.

In relazione, l’ubicazione proposta ha accesso all’elettricità e all’acqua. Inoltre, secondo Enid News & Eagle, sul posto c’è anche la possibilità di costruire un impianto di trattamento delle acque reflue.

Casinò a servizio completo:

La posizione suggerita rappresenterebbe a casinò a servizio completo, il che significa che fornirebbe altre cose oltre alle slot machine, come un hotel e altri servizi diversi. In una nota correlata, la posizione contiene anche un extra 110 acri che hanno il potenziale per essere sviluppati in futuro.

Commentando il casinò, Capo Joe Bunch ha commentato che ha il potenziale per diventare uno dei migliori casinò dello stato dell’Oklahoma se i suddetti 110 acri verranno sviluppati in futuro. Inoltre, ha aggiunto che la tribù attualmente non possiede casinò. La ragione principale di ciò è che è difficile per la tribù dare la terra in fiducia.

Poiché il terreno è già stato scelto per il progetto del casinò proposto, la tribù non acquisterà il terreno perché verrebbe affidato a un fondo fiduciario e il Dipartimento degli Interni ne possiederà metà e l’altra metà sarà di proprietà della tribù. Quindi quella terra diventa ufficialmente una terra tribale.

Sviluppo Garfield ha curato il finanziamento del Progetto Keetoowah Enid Casino, il che significa che il finanziamento verrà fornito dall’azienda responsabile della produzione delle macchine che verranno utilizzate nel casinò. La stessa ditta procederà al finanziamento della costruzione tramite il 1° contratto di servizioper cui le macchine dell’azienda verranno utilizzate nel casinò.

Per quanto riguarda la sicurezza del casinò, quella sarà responsabilità della tribù, ha detto Bunch in risposta a una domanda di Cory Rink, lo sceriffo della contea di Garfield. Si presume che la tribù possa essere responsabile della sicurezza del casinò come menzionato sopra, ma c’è anche la possibilità che l’ufficio dello sceriffo della contea di Garfield e la polizia locale possano essere responsabili di quel compito specifico. Inoltre, la tribù ha offerto finanziamenti per mettere a disposizione dei vigili del fuoco e dei servizi di emergenza per il casinò oltre alle forze dell’ordine.

Approvazioni richieste:

Tuttavia, potrebbe passare un anno prima della cerimonia ufficiale di inaugurazione, poiché sono necessarie poche convalide per l’inizio della costruzione. Tra queste convalide, non è richiesto alcun voto pubblico.

Convalida finale da parte del Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti è necessario ed è attualmente in sospeso. Oltre a questo, validazione finale da parte del Ufficio degli affari indiani degli Stati Uniti è atteso e proiettato per il prossimo anno.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0