La polizia di Cina, Hong Kong e Macao smantella un giro di gioco d’azzardo illegale da 134 milioni di dollari

La polizia di Cina, Hong Kong e Macao smantella un giro di gioco d'azzardo illegale da 134 milioni di dollari

Con una svolta significativa, le forze di polizia di Guangdong, Hong Kong e Macao sono riuscite a smantellare con successo un sindacato illegale di bookmaker, portando all’arresto di 93 sospetti. La polizia giudiziaria di Macao ha rivelato che il sindacato, operativo dal 2016, ha agevolato attività di scommesse illegali che coinvolgono importi di almeno MOP$ 1,08 miliardi (134 milioni di dollari).

50 sospettati, inclusi due capobanda e nove agenti chiave, sono stati arrestati a Macao. Tutti questi individui sono residenti a Macao. In uno sforzo coordinato, la polizia continentale ha arrestato 42 sospetti sulla terraferma, mentre le autorità di Hong Kong hanno arrestato un individuo.

Questo sindacato è stato esaminato attentamente a seguito di un’indagine su un caso di riciclaggio di denaro del 2022. Le autorità hanno scoperto che il gruppo gestiva operazioni di gioco d’azzardo online da diversi anni, con membri sparsi tra Macao, Hong Kong e Guangdong, secondo Inside Asian Gaming.

Attraverso un meccanismo investigativo collaborativo, la polizia ha stabilito che il server web del sindacato era ospitato all’estero. Il server ha facilitato scommette principalmente su partite di calcio e basket, compresi i campionati Euro 2024 in corso in Germania. Il sindacato attirava i clienti offrendo quote interessanti e assistenza clienti online 24 ore su 24.

Secondo la polizia, durante Euro 2024, il sindacato ha accumulato più di 72 milioni di MOP $ in scommesse illegali ogni settimana. Dalla sua istituzione nel 2016, l’importo totale delle scommesse elaborate dal sindacato è stimato a 1,08 miliardi di MOP$.

Importante operazione di polizia

Quando l’operazione fu lanciata il 29 giugno, sono stati mobilitati oltre 200 agenti di polizia arrestare 50 sospetti in varie località residenziali di Macao. L’operazione ha comportato il sequestro di oltre 8 milioni di dollari mop (994.000 dollari americani) in contanti, 103 telefoni cellulari, 26 computer e altre prove cruciali.

Durante l’interrogatorio, i sospettati hanno rivelato la loro occupazione come tassisti, venditori, uomini d’affari e operatori di gioco. In particolare, quattro sospettati stanno attualmente scontando pene detentive, ma si è scoperto che lo erano controllare il sindacato da remoto. Tra gli arrestati, un funzionario doganale di 29 anni è ora sottoposto a un’indagine disciplinare interna da parte della dogana di Macao ed è stato sospeso dal servizio a titolo precauzionale.

Nella Cina continentale, la polizia ha arrestato 42 individuiconfiscando circa 80 milioni di RMB (11 milioni di dollari) in contanti e congelamento di oltre 90 conti bancari. Nel frattempo, la polizia di Hong Kong ha arrestato un sospetto che ha facilitato il sindacato nella gestione di scommesse per circa 8 milioni di dollari di Hong Kong tra giugno 2023 e marzo 2024.

Durante le indagini è stato anche scoperto che quattro sospettati lo avevano fatto ha fondato un casinò illegale a Macao, mascherato da caffè. Questa struttura offriva giochi come il poker Texas Hold’em e altri servizi di scommesse.

In una conferenza stampa, il vicedirettore della polizia giudiziaria di Macao, Sou Sio Keong, ha sottolineato il carattere ancora in corso dell’indagine. Le autorità di tutte e tre le regioni sono impegnate a continuare i loro sforzi per scoprire ulteriori dettagli e perseguire eventuali fuggitivi rimasti coinvolti in questa vasta operazione illegale.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0