La proposta del Golden Circle Casino ottiene il via libera da KRGC

La proposta del Golden Circle Casino ottiene il via libera da KRGC

Il 13 luglio, è stato riferito che la Kansas Racing and Gaming Commission ha votato all’unanimità per assegnare l’unica licenza statale al gruppo di Phil Ruffin per aprire ufficialmente lo storico casinò di corse di cavalli, chiamato Golden Circle, a Wichita Greyhound Park, dando al Wichita-nato- e ha offerto al magnate del casinò la possibilità di aprire un casinò direttamente dove un tempo sorgeva il Wichita Greyhound Park, che è stato ufficialmente chiuso nel 2007. Inoltre, con questa licenza, il casinò proposto è autorizzato a gestire 1.000 macchine per corse di cavalli storiche (HHR).

Riaprire la porta:

Nel 2022, la legislatura del Kansas ha approvato una legislazione per legalizzare le scommesse sportive, che ha cambiato le cose per il casinò proposto. Questo disegno di legge, ora legge, ha anche consentito alla commissione statale per il gioco di concedere una licenza per gestire 1.000 macchine HHR nella contea di Sedgwick, il che ha ulteriormente portato tre gruppi a presentare offerte, con il gruppo di Treadwell che ha rinunciato prima dell’udienza di tre giorni che si è conclusa a luglio 13. Per quanto riguarda un gruppo diverso da Ruffin’s, guidato dallo sviluppatore di Wichita George Laham e Boyd Gaming Inc., è stato squalificato dalla corsa alle licenze durante il primo giorno di udienze dopo che il KRGC ha promulgato una politica che vieta a qualsiasi entità di gestire il gioco d’azzardo e il gioco d’azzardo HHR struttura nella stessa zona di gioco. E la squalifica è logica perché Boyd Gaming è il proprietario del Kansas Star Casino di Mulvane.

Inoltre, la proposta del casinò Golden Circle è stata ben accolta, poiché ha ricevuto lettere di sostegno dal presidente della commissione della contea di Sedgwick Pete Meitzner, dal presidente della Camera del Kansas e dal repubblicano di Wichita Dan Hawkins, dall’ex membro del consiglio comunale di Wichita Sharon Fearey, dal consiglio comunale di Park City, ex Sedgwick Lo sceriffo della contea Mike Hill e Paul Treadwell, che volevano una licenza per aggiungere macchine a Towne West Square a Wichita, ma recentemente si sono ritirati dalla gara senza spiegazioni. In quella nota, il presidente della Kansas Racing and Gaming Commission David Moses, ha commentato il voto unanime del consiglio per convalidare la licenza, dicendo: noi avevano i mezzi, l’economia, la capacità e la visione per avere successo con un casinò HHR.

Piani di ristrutturazione del Wichita Greyhound Park:

Secondo il piano di Ruffin, investirà 128 milioni di dollari nella riqualificazione del parco per trasformarlo in un casinò a tre piani. La ristrutturazione coinvolgerà, oltre all’intrattenimento e all’opzione alberghiera, l’ultimo, enorme bar di musica country Gilley’s Dance Hall and Saloon, sviluppato dopo il popolare club honky-tonk del Texas incluso nel film di successo “Urban Cowboy”, con John Travolta come il attore principale. Si prevede che i lavori di ristrutturazione verranno eseguiti e il casinò aprirà ufficialmente tra 14 mesi.

A questo proposito, Phil Ruffin Jr., un residente di Wichita che sarà nominato direttore generale del Golden Circle all’apertura ufficiale, ha dichiarato: “È un edificio iconico. È lì dal 1989. C’è molto spazio lì dentro. C’è molto da fare. Avremo ristoranti e pizza al taglio e frullati e tutti i tipi di ottimo cibo dal nostro chef esecutivo a Las Vegas, che scenderà e addestrerà il nostro personale. Siamo molto lontani. Mancano circa 14 mesi all’apertura. E voglio essere in anticipo sui tempi e sotto il budget. È una lunga fila da zappare e non vediamo l’ora di farlo. Inoltre, commentando l’assegnazione della licenza, ha dichiarato: “Siamo entusiasti della notizia. Abbiamo lavorato per cercare di rinnovare e riaprire il Wichita Greyhound Park”. Ma quando gli è stato chiesto di commentare gli anni trascorsi dalla sua famiglia a lottare per il casinò, ha detto con emozione: “Jimmy Valvano ha detto: ‘Non mollare mai’. Non mollare mai. Non ci siamo mai arresi. Ce l’abbiamo fatta. Il rappresentante di Ruffin Holding Jason Watkins, ha aggiunto: “Un grande sforzo da parte del signor (Phil) Runn nel corso degli anni per riaprire quel parco in qualche modo. Quindi, oggi è solo un grande giorno per l’organizzazione e soprattutto per il signor Ruffin.

Il nuovo casinò creerà anche nuove opportunità di lavoro, con Ruffin Companies che afferma: “Il progetto creerebbe circa 300 posti di lavoro nel settore edile e quasi altri 300 posti di lavoro permanenti presso la struttura. Il casinò sarebbe composto da tre piani di intrattenimento, scommesse sulle corse di cavalli tramite simulcast dalle piste principali, una discoteca e un hotel con più di 100 camere. Inoltre, quando gli è stato chiesto di commentare le preoccupazioni sollevate e le domande sul ritorno delle corse di levrieri nel prossimo casinò, Ruffin Jr. ha dichiarato: “Golden Circle non ha intenzione di ripristinare le corse di levrieri”.

Non appena il casinò proposto verrà aperto, Ruffin ha in mente anche un altro piano, ovvero costruire un hotel da 110 posti letto.

I residenti sono contrari alle macchine HHR:

Tuttavia, il casinò includerà le 1.000 macchine HHR come menzionato sopra, che sono impostate in modo che i giocatori possano rigiocare o guardare l’esito delle gare su cui hanno scommesso, se lo decidono, che sono state rifiutate dagli elettori della contea di Sedgwick a diversi mesi prima che Ruffin prendesse la decisione di chiudere il parco dei levrieri. Inoltre, queste macchine hanno scelto casualmente le gare da un database contenente migliaia di gare.

Inoltre, nell’agosto 2007, si è svolta la votazione tra i residenti della contea di Sedgwick per decidere se le macchine da gioco elettroniche sarebbero state consentite nell’ex parco dei levrieri, con un rifiuto di poco meno di 250 voti. Inoltre, c’è stato un voto separato per autorizzare un casinò nella contea di Sedgwick, anch’esso respinto dal 56% degli elettori. Tuttavia, una legge del 2014 ha impedito agli elettori di riprendere la questione fino al 2032. A questo proposito, il sindaco di Park City John Lehnherr ha parlato di come la sua comunità sentirà l’effetto dell’imminente nuovo casinò, dicendo: “Abbiamo l’interstatale che passa con quattro uscite e sono molte le persone di altre zone che si fermano per spendere parte dei loro soldi. E vorremmo avere altrettante opportunità per loro di fermarsi e lasciare i loro soldi qui.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0