La Svezia ha rilasciato licenze a quattro nuovi fornitori di iGaming

swedish market

La Svezia continua a concedere le sue licenze B2B per operare nel paese ai più grandi nomi del settore. Dopo Relax Gaming e Yggdrasil, le licenze sono state rilasciate a Play’n GO, Nolimit City, EveryMatrix e Thunderkick.

Come è stato recentemente annunciato, una licenza B2B sarà obbligatoria in Svezia dal 1° luglio 2023. Le aziende che ottengono la licenza possono operare con essa per cinque anni.

Play’n GO e Nolimit City continuano il loro viaggio in Svezia:

Play’n GO è già sul mercato svedese e questo rinnovo della sua licenza è la prova di quanto siano soddisfatti i giocatori e gli operatori dell’azienda e del suo impressionante portafoglio, che comprende giochi di slot di successo come Book of Dead, Legion Gold, Reactoonz e oltre 300 altri titoli.

Poiché il mercato svedese è tra i più importanti in Europa, questo passaggio consente a Play’n GO di rafforzare ulteriormente la propria posizione nel mercato europeo.

Tuttavia, il mercato europeo non è l’unico su cui l’azienda si concentra quest’anno. La licenza svedese segue la licenza iGaming statunitense per il Connecticut, quindi Play’n GO si sta espandendo anche nel mercato nordamericano. È già presente in Ontario, New Jersey, Michigan e West Virginia, insieme al Connecticut.

Anche la Swedish Gaming Authority (Spelinspektionen) ha concesso una licenza B2B a Nolimit City Limited. Nolimit City avrà il diritto di progettare, creare, installare e modificare il software di gioco, consentendo alla società di collaborare con una serie di marchi svedesi.

L’azienda continua ad espandersi in molti mercati regolamentati in tutto il mondo e i giocatori svedesi saranno felici di suonare alcune delle famose uscite di Nolimit.

Licenza B2B per EveryMatrix e Thunderkick:

EveryMatrix ha anche ricevuto una licenza per operare nel mercato svedese. Consentirà all’azienda di offrire le sue popolari soluzioni modulari e basate su API per l’industria del gioco online. I giocatori svedesi potranno anche godere dei famosi titoli e servizi EveryMatrix.

Ebbe Groes, CEO di EveryMatrix, ha dichiarato: “Sono lieto che EveryMatrix sia diventato uno dei primi fornitori ad ottenere la licenza in Svezia in base ai nuovi requisiti e con largo anticipo rispetto alla scadenza. Ciò salvaguarderà ulteriormente i marchi e i loro giocatori con prodotti e servizi regolamentati e ci consentirà di offrire la nostra tecnologia rivoluzionaria che ha dimostrato di aumentare in modo significativo l’esperienza dei giocatori e i ricavi degli operatori”.

Thunderkick è tra le società che hanno recentemente ottenuto la licenza in Svezia. Dato che Thunderick ha sede a Stoccolma, non sorprende che l’azienda abbia ottenuto la licenza tra i primi: i giocatori svedesi adorano i titoli di Thunderkick e l’azienda è presente sul mercato sin dall’inizio.

I giocatori potranno continuare a giocare a giochi popolari come Dionysus Golden Feast e The Wildos.

I giochi e le scommesse online sono consentiti in Svezia dal 2019 e questo mercato è diventato rapidamente uno dei più importanti e in più rapida crescita in Europa.

Ad esempio, solo nel 2022, le entrate GGR del gioco online nel mercato svedese valevano circa 17,1 miliardi di corone svedesi (1,5 miliardi di euro).

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0