La Virginia sceglierà tra cinque operatori per la nuova licenza di casinò

La Virginia sceglierà tra cinque operatori per la nuova licenza di casinò

Lo Stato della Virginia sta per concedere la sua quinta licenza di casinò e cinque operatori sono invitati a presentarsi all’incontro che si terrà presso il municipio. Le società che hanno richiesto la licenza quando il Consiglio comunale di Pietroburgo ha pubblicato una richiesta di proposta (RFP) sono The Cordish Companies, Penn Entertainment, Bally’s Corporation, Rush Street Gaming e The Warrenton Group.

Cinque candidati:

Secondo CBS 6 News non è ancora noto se i residenti parteciperanno alla decisione sul nuovo casinò di Pietroburgo. Secondo il senatore Lashrece Aird, il consiglio comunale sceglierà quale operatore è il più adatto per ottenere la licenza. Tuttavia, il municipio è importante per garantire un processo trasparente. I residenti sono interessati a partecipare al processo, quindi più di un centinaio vogliono sapere quali operatori verranno interrogati.

Penn National Gaming vuole costruire un casinò e un resort su Frontage Road, appena fuori dalla I-95. Penn ha grandi progetti per il potenziale resort, tra cui un casinò, un sito di scommesse sportive ESPN, un hotel da 200 camere, vari ristoranti e spazi commerciali. Oltre a ciò, la società prevede di unire le forze con Live Nation per aggiungere alla proprietà un anfiteatro da 8.000 persone.

Nel 2022, The Cordish Companies era uno dei concorrenti. Questo nuovo progetto li vedrebbe collaborare con Bruce Smith, ex membro della Virginia Hall of Fame, che sarebbe un co-sviluppatore. La società possiederebbe metà del casinò e l’altra metà apparterrebbe agli atleti e agli uomini d’affari dello stato. Il suo potenziale casinò sarebbe situato fuori Wagner Road e la I-95 e la proprietà conterrebbe un casinò, ristoranti, due hotel e uno spazio di intrattenimento moderno.

La terza società che ha richiesto la licenza è Rush Street Gaming. La loro principale risorsa è l’affermazione che fino al 40% dei proprietari e degli investitori sarebbero minoranze. Oltre al casinò e all’hotel, il Rush Street Rivers Casino includerebbe spazi per affari e intrattenimento. Sarà situato appena fuori County Drive. Inoltre, il gruppo sindacale locale sostiene l’azienda.

Bally’s Corp è stata la quarta a proporre il casinò. Hanno in programma di ottenere il 15% del capitale dell’azienda dalla gente del posto. Bally’s collocherebbe il suo casinò su Rivers Road, fuori dalla I-95. Nel frattempo, la società gestirà un casinò temporaneo. La proprietà principale conterrebbe un casinò, un hotel con 500 camere, ristoranti e spazi di intrattenimento.

Il gruppo Warrenton ha lanciato per ultimo. Vogliono costruire un casinò fuori South Crater Road e, con il sostegno dei sindacati, progettano di sviluppare un casinò temporaneo. La loro proprietà includerebbe un casinò, ristoranti, varie opzioni di intrattenimento e un hotel con 200 camere. A ciò si aggiungerebbe un complesso residenziale per i lavoratori, una struttura sanitaria e un programma di formazione culinaria.

I prossimi passi:

Il Senato e la Camera dovrebbero determinare se gli elettori avranno voce in capitolo, quindi se la respingono, il governatore Glenn Youngkin sarà colui che prenderà una decisione, mentre se approvata, gli elettori penseranno a un referendum a novembre. 2024.

I residenti sono per lo più contenti del nuovo casinò. Come riporta WTVR CBS 6 Richmond, uno ha commentato: “Penso che ne abbiamo bisogno qui e aiuterà l’economia”. Tuttavia, altri sono contrari. Una donna ha detto: “Si tratta di un trasferimento diretto di ricchezza da parte di persone che sono già economicamente devastate. Promettono di fare qualcosa con i soldi che gli stiamo dando”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0