L’Arizona concede tre licenze per le scommesse sportive agli operatori

L'Arizona concede tre licenze per le scommesse sportive agli operatori

Lo stato dell’Arizona consentirà a tre operatori di scommesse sportive di accedere al mercato del gioco d’azzardo dello stato. Come riportato da Covers, ad agosto l’Arizona Department of Gaming inizierà ad accettare nuove richieste di licenze per le scommesse sportive che daranno la possibilità a tre operatori di sfruttare il mercato delle scommesse dell’Arizona.

Procedura di richiesta:

Covers riferisce che il Dipartimento del gioco dell’Arizona terrà un webinar informativo su 17 luglio 2023 per chiarire la procedura di applicazione e preparare gli operatori per una corretta sottomissione di applicaziones che inizierà ad agosto. È stato inoltre riferito che le applicazioni saranno quindi valutata per la conformità con la normativa statale che disciplina la materia del gioco d’azzardo.

Canone:

Dal 15 agosto 2023il regolatore statale per giochi tribali, corse e scommesse sportive Secondo quanto riferito, accetterà domande per uno licenza di scommesse sportive riservata alle tribù dell’Arizona, così come due applicazioni per operatori professionisti di scommesse sportive. La fonte riferisce che gli operatori saranno tenuti a pagare il canone pari a $ 750.000 con $ 100.000 già dovuti con la domanda. Covers riferisce che i potenziali richiedenti non sono ancora noti, ma lo presume bet365, Betr, E Tipico può guidare la gara.

Mercato promettente:

Comunque, tre nuovi titolari di licenza verrà aggiunto al 17 società di scommesse sportive online già operante nello stato. Con Manico da 535,7 milioni di dollari segnalato nell’aprile 2023, l’Arizona sembra essere un mercato promettente in quanto gli operatori statali hanno beneficiato della maniglia aumentare i ricavi di quasi il 9%. Quasi lo stesso aumento si è visto a marzo 2023; Queste cifre piatte sperimentate negli ultimi 12 mesi testimoniano il stabilità del mercato e giustificare il motivo per cui le scommesse sportive in Arizona sarebbero presenti forte concorrenza.

Livelli di entrate di mercato:

Infatti, il Dipartimento del gioco dell’Arizona ha riferito che gli operatori di scommesse nello stato generato 34,3 milioni di dollari dei ricavi lordi di gioco nell’aprile 2023. Secondo quanto riferito, la cifra rappresenta a segno di riferimento per i richiedenti la licenza a valutare la velocità dell’aggregazione delle entrate poiché il canone è di $ 750.000, come riportato.

Valutazione del mercato:

Inoltre, i richiedenti possono essere incitati a partecipare alla corsa per la licenza come il Maniglia aprile 2023 testimonia che quasi il 99% di tutte le scommesse nello stato sono state effettuate operatori di scommesse online. Usando le cifre di aprile, si può vedere che 17 operatori di scommesse sportive online hanno registrato quasi 500 milioni di dollari di gestione e ha generato entrate per circa 34 milioni di dollari.

Benchmark dei ricavi medi:

È improbabile che la distribuzione dei ricavi sia uniforme tra gli operatori, ma un semplice calcolo implica che ciascun operatore abbia generato il media di circa 2 milioni di dollari dei ricavi ad aprile. Significa che i nuovi licenziatari avrebbero teoricamente i loro costi di licenza ripagato in meno di mezzo mese di attività. Tale ipotesi può essere a forza trainante per gli operatori di richiedere la licenza e ottenere l’accesso al redditizio mercato delle scommesse sportive dello stato dell’Arizona.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0