L’Assemblea generale della Virginia riconsidererà la legge sui giochi di abilità

L'Assemblea generale della Virginia riconsidererà la legge sui giochi di abilità

A seguito della recente legalizzazione dei giochi di abilità simili alle slot machine in Virginia, la sessione dell’Assemblea Generale del 2024 è attualmente sede del dibattito sul disegno di legge del Senato del 2012, approvato per legalizzare i giochi di abilità elettronici. Il disegno di legge proposto dal senatore statale Aaron Rouse, denominato Rouse’s Bill, è stato recentemente approvato dal Senato con un voto di 31-9 per proporre un’imposta del 25% per gli operatori di slot machine elettroniche nello stato. L’emendamento presentato dal governatore Glenn Youngkin che anticipa l’aumento delle tasse al 35% avrebbe innescato una battaglia di parole nell’Assemblea Generale.

Disegno di legge del Senato 2012 noto anche come disegno di legge di Rouse:

Secondo il Richmond Times-Dispatch (RTD), lo stato della Virginia ha fatto molta strada nell’approvare il disegno di legge per legalizzare i giochi di abilità simili alle slot machine, tipicamente situati nelle stazioni di servizio, nelle aree di sosta dei camion, nei negozi al dettaglio, nei ristoranti e in altre strutture. . Il conto di Rouse secondo quanto riferito include una serie di regolamenti e tasse e Gli emendamenti di Youngkin sembrano “rafforzare” il controllo statale su queste operazioni, secondo RTD, poiché l’aumento dell’aliquota fiscale aumenterebbe i costi delle piccole imprese e fornirebbe motivo alle autorità locali per vietare le macchine dopo che alcune di queste, secondo quanto riferito, non lo hanno fatto nel 2020 .

Il senatore dello stato Aaron Rouse, che ha sponsorizzato Progetto di legge del Senato 2012secondo quanto riferito, lo ha detto gli emendamenti del governatore “sono uno schiaffo in faccia a migliaia di piccole imprese della Virginia”. Come riportato, Rouse presenterà le sue argomentazioni contro gli emendamenti in vigore 17 aprile 2024quando il Assemblea generale continua la sessione.

Commissioni di licenza modificate:

Oltre alla modifica dell’aliquota fiscale al 35%, gli emendamenti del Governatore Youngkin, secondo quanto riferito, prevedono che le macchine ritorneranno 80% della posta in gioco e che il pagamento massimo sarà fissato a $ 500. Gli emendamenti consentono inoltre alle autorità locali di organizzare un referendum sul divieto delle macchine elettroniche nelle rispettive giurisdizioni. Inoltre, la legislazione modificata richiederebbe notevoli misure canoni di licenza più elevati. Come riportato da RTD, i minimarket vedrebbero aumentare la tariffa $ 250 sotto il Rouse’s Bill $ 9.000 secondo la nuova legislazione, le fermate dei camion saranno vincolate a a $ 21.000 canone. I produttori di giochi pagherebbero $ 250.000 all’annosecondo quanto riferito, il canone escluso dal disegno di legge Rouse.

Ulteriori limitazioni:

Rispetto al disegno di legge del Senato del 2012, sponsorizzato da Rouse, ci sono ulteriori limitazioni riguardo al numero di giochi consentito nei negozi e nelle fermate dei camion e il rapporto tra le entrate totali del negozio al dettaglio e le entrate dei giochi. Come riportato, tali entrate da gioco non può superare il 20% del ricavo lordo totale della struttura che ospita giochi di abilità elettronici simili a slot machine.

Nomina del nuovo regolatore:

Infine, il giochi di abilità sarebbe regolato da La lotteria della Virginia piuttosto che il Autorità di controllo delle bevande alcoliche, secondo RTD, per includere un sistema di monitoraggio centralizzato. Come sostengono gli oppositori, gli emendamenti lo farebbero fermare numerosi minimarket nello stato, Secondo quanto riferito, il governatore Youngkin ha affermato che gli emendamenti “rappresentano i cambiamenti necessari e le tutele aggiuntive alla legislazione affrontano le sue serie preoccupazioni riguardo alla struttura normativa, alle aliquote fiscali, al numero di macchine, all’impatto sulla Lotteria della Virginia e alle più ampie implicazioni sulla sicurezza pubblica della proposta.”

D’altra parte, Rouse ha detto che il disegno di legge modificato “dimostra il perché [Gov.Youngkin] non è riuscito a produrre un unico accordo bipartisan in questa sessione”, secondo l’RTD. “I miei co-sponsor, la nostra coalizione bipartisan e io lavoreremo insieme per garantire che le disposizioni dannose messe in atto dal governatore Youngkin non avanzino, e faremo tutto il possibile per tutelare gli interessi delle piccole imprese – non dei casinò o delle grandi imprese -società statali – una priorità”, Secondo quanto riferito, Rouse ha detto.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0