L’autorità svedese per il gioco d’azzardo vieta l’operatore senza licenza Small House BV

L'autorità svedese per il gioco d'azzardo vieta l'operatore senza licenza Small House BV

L’Autorità svedese per il gioco d’azzardo (Spelinspektionen) ha ufficialmente vietato a Small House BV di operare all’interno del paese a causa della mancanza da parte della società delle necessarie licenze. Questa decisione fa parte degli sforzi continui di Spelinspektionen per garantire che tutte le attività di gioco d’azzardo in Svezia siano condotte esclusivamente da operatori autorizzati, proteggendo così i consumatori e mantenendo l’integrità del mercato.

Small House BV è l’ultima di una serie di aziende ad affrontare tali divieti. A giugno, Spelinspektionen ha intrapreso azioni simili contro diverse altre aziende, tra cui Itsfail, Teamfail, MRSL NVE NewEra BV, per operare senza le licenze necessarie. Queste misure mirano a mantenere il quadro normativo e a fornire un ambiente di gioco sicuro ed equo per i giocatori svedesi.

Oltre a vietare gli operatori senza licenza, Spelinspektionen applica attivamente le sue normative imponendo multe alle aziende che violano le normative svedesi sul gioco d’azzardo. Ad esempio, nel giugno 2024, Kanon Gaming è stata multata di 7 milioni di corone svedesi (circa $ 667.000) per molteplici infrazioni, comprese misure inadeguate di protezione dei giocatori.

L’Autorità svedese per il gioco d’azzardo pubblica un elenco degli operatori banditi e delle decisioni revocate sul proprio sito web, a cui può accedere qualsiasi giocatore nel paese. Offrendo trasparenza e informazioni al pubblico, l’autorità di regolamentazione cerca di promuovere le operazioni autorizzate e di aumentare la consapevolezza sui pericoli legati al gioco d’azzardo nei casinò online senza licenza.

Spelinspektionen ha affermato il suo impegno ad agire contro gli operatori senza licenza per salvaguardare i giocatori svedesi e sostenere l’integrità del mercato del gioco d’azzardo del paese.

Yggdrasil multato all’inizio di quest’anno

Yggdrasil, un fornitore di iGaming riconosciuto a livello mondiale, è stato multato di 300.000 corone svedesi (circa 26.218 euro) da Spelinspektionen all’inizio di quest’anno per presunta fornire software di gioco a un’azienda che non dispone di una licenza ufficiale operare in Svezia. Oltre alla sanzione, la società ha ricevuto anche un avvertimento formale.

L’indagine su Yggdrasil è iniziata il 16 gennaio di quest’anno, quando Spelinspektionen ha iniziato a esaminare i siti web gestiti da operatori senza licenza in Svezia. Lo ha rivelato l’inchiesta Yggdrasil forniva software a uno di questi siti Web senza licenzasecondo il progetto di decisione della Spelinspektionen.

Questa azione viola il capitolo undici, sezione sei della legge svedese sul gioco d’azzardo, che stabilisce che ai titolari di licenze di software di gioco è vietato fornire software a entità senza una licenza adeguata. La licenza software di Yggdrasil, rilasciata il 22 marzo dell’anno precedente, consente alla società di installare, fornire e progettare software di gioco per il gioco online in Svezia ed è valida fino al 20 giugno 2028.

Inoltre, all’inizio dell’anno, l’autorità di regolamentazione svedese lo ha scoperto NGG Nordic limitata E SkillOnNet limitato hanno perso i ricorsi contro la decisione di essere multati per aver violato le norme nazionali sull’erogazione di offerte di bonus.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0