Le Filippine accusano il sindaco di POGO di traffico di esseri umani

Le Filippine accusano il sindaco di POGO di traffico di esseri umani

Le autorità filippine hanno presentato una denuncia qualificata per tratta di esseri umani contro Bamban, Tarlac “POGO Mayor” Alice Guo, sospesa, presso il Dipartimento di Giustizia (DOJ). La denuncia, presentata venerdì dalla Presidential Anti-Organized Crime Commission (PAOCC) e dal Philippine National Police-Criminal Investigation and Detection Group (PNP-CIDG), è incentrata su presunte violazioni del Filippine Republic Act (RA) 9208, noto anche come come la legge contro la tratta di persone del 2003.

Il DOJ accetta la denuncia contro Guo:

Il Dipartimento di Giustizia ha ufficialmente accettato la denuncia contro Guo, noto anche come “Guo Hua Ping”, insieme a molti altri implicati nel caso. Ciò comprende Dennis Cunanan, ex vicedirettore generale del Technology and Livelihood Resource Center (TLRC) e 12 funzionari e incorporatori di tre società. I presunti partner commerciali di Guo, Huang Zhiyang, Zhang RuijinE Baoying Lisono menzionati anche nella denuncia.

Le accuse derivano da un’irruzione condotta all’inizio di quest’anno presso il Operatore di gioco offshore filippino (POGO) hub gestito da Zun Yuan Technology Inc. nella città di Bamban. Durante il raid, le autorità hanno sequestrato sostanziali prove documentali che, secondo quanto riferito, implicano Guo e le altre persone coinvolte.

Durante una conferenza stampa, il sottosegretario del DOJ Nicola Ty ha evidenziato le prove presentate: “Sono emerse prove, come la sua richiesta di permessi per l’ex POGO al governo locale e il suo coinvolgimento nella società locatrice. Il suo nome appariva anche in vari documenti rinvenuti nel complesso del POGO.”

Ty ha anche indicato che potrebbero seguire ulteriori accuse man mano che verranno raccolte ulteriori prove. Il procuratore di Stato Benjamin Samson ha aggiunto: “Abbiamo scoperto che l’attività di Zun Yuan è iniziata con una società, Baofu, e poi ne è stata creata un’altra. In una società abbiamo trovato un documento con il nome del signor Dennis Cunanan. Dopo aver raccolto le prove, abbiamo concluso che fa parte di una grande cospirazione finalizzata al traffico di manodopera”.

Procedimenti legali in avanti:

Con la denuncia ora depositata, il Dipartimento di Giustizia si sta muovendo per elaborare un Ordine del bollettino di vigilanza sull’immigrazione (ILBO) contro Guo. “Non possiamo negare che chiunque sia accusato di un crimine è a rischio di fuga, soprattutto se ha le risorse per lasciare il Paese. Tuttavia, il sindaco Guo e i suoi rappresentanti hanno espresso la volontà di affrontare le accuse”, ha dichiarato Ty.

Come riporta Asia Gaming Brief, Il capo del PNP-CIDG, il maggiore generale Leo Francisco ha affermato l’impegno a combattere i POGO illegali: “In collaborazione con PAOCC e altre forze dell’ordine, stiamo rafforzando la nostra lotta contro questi POGO illegali e il PNP, in particolare il PNP-CIDG, è unito in questo sforzo”.

La presentazione di questa denuncia segna uno sviluppo significativo nel panorama legale che circonda i POGO nelle Filippine. Man mano che le indagini continuano e i procedimenti legali si svolgono, il risultato avrà probabilmente implicazioni per operazioni simili e individui coinvolti nel settore. Le autorità restano ferme nel perseguimento della giustizia e della responsabilità nella lotta alla tratta di esseri umani e ai reati correlati.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0