LVXP intende costruire il casinò-resort più alto di Las Vegas

LVXP intende costruire il casinò-resort più alto di Las Vegas

Un gruppo di promotori immobiliari di Las Vegas intende costruire un resort potenzialmente più alto sull’area di 27 acri che in precedenza ospitava il parco acquatico Wet ‘n Wild e che da anni è l’obiettivo del progetto All Net Arena di Jackie Robinson.

Nuovo progetto:

LVXPla società di sviluppo immobiliare con sede a Las Vegas, intende costruire un resort ultralusso dotato di 2.500 stanze, un progetto da molti miliardi di dollari che sarà coordinato da un’arena di fascia alta NBA-ready.

Relativamente, 3 dei dirigenti dell’azienda, Direttore della costruzione Nick Tomasino, Capo dello staff Christine Richards E L’amministratore delegato James Frasure Jr., sono tutti vecchi residenti di Las Vegas. Per quanto riguarda il team di consulenza e leadership dell’azienda, si tratta di professionisti nei settori dell’intrattenimento, dello sport, della tecnologia, del marketing, della finanza e del settore immobiliare.

In un’intervista esclusiva con il Las Vegas Review-Journal, Frasure ha commentato il nuovo progetto imminente: “Siamo l’antitesi del progetto precedente. Stiamo mettendo insieme i migliori talenti della valle, come Nick e alcune altre persone con cui abbiamo lavorato, e il piano è quello di rendere questo un successo rapido e di grande impatto per l’intera valle”.

Arena all’interno del resort:

Il resort previsto comporterebbe un’arena dotata da 18.500 a 20.000 posti per sport e intrattenimento, un centro commerciale e punti vendita di cibo che rispecchierebbero i ristoratori di Las Vegas, strutture per congressi, un casinò e sale tecnologicamente avanzate attualmente utilizzate nei resort d’oltremare. Inoltre è prevista la realizzazione di un parcheggio sotterraneo.

Questo resort rappresenterebbe anche il primo stabilimento a 7 stelle della città.

Il progetto è pensato per collezionare reddito significativo per l’economia locale, assumere una forza lavoro sindacalizzata e creare migliaia di posti di lavoro. Inoltre, metterebbe le iniziative verdi guidate dagli alleati dell’edilizia globale su un piedistallo accanto allo sviluppo sostenibile.

In un comunicato stampa ufficiale che rivela il progetto, Seleziona SegerblomPresidente della Commissione della Contea di Clark, ha commentato: “Si tratta di un progetto ben concepito che ha il potenziale per trasformare un prezioso appezzamento di terreno non edificato in una destinazione altamente produttiva che apporta un valore significativo a lungo termine sia alla comunità che ai visitatori”.

In relazione a ciò, Frasure ha commentato di avere una media di battuta di incontro con i funzionari del vicino della struttura, Fontainebleau, che attualmente è il resort più alto della Strip. Tuttavia non ha rivelato le spese di costruzione e sviluppo del progetto né il nome dell’operatore alberghiero con cui sta trattando.

L’azienda vuole anche utilizzare convalide concesso in 2008 dal Amministrazione federale dell’aviazione che consentono la costruzione al di sotto di 1.200 piedi. Inoltre, la vicina Strat Tower è la costruzione più alta a ovest del fiume Mississippi con i suoi 1.149 piedi.

A questo proposito Frasure ha commentato, secondo il Las Vegas Review-Journal: “Sono qui da 31 anni e consideriamo questo come una nostra responsabilità nel realizzare un progetto per la comunità perché è qualcosa che riguarda tutta la valle”. . Quindi è molto incentrato su Las Vegas”.

Resto degli alleati:

Per quanto riguarda Richards, è entrata a far parte dello studio nel gennaio 2024 e ha fatto scalpore a Las Vegas per oltre 2 decenni come esperta coreografa e ballerina con lo spettacolo di produzione “Raiding the Rock Vault”, che è stato eseguito all’Hard Rock Cafe della Strip. . Inoltre, è stata assunta in una posizione di vendita nel settore della cannabis e delle bevande, passando a posizioni di gestione e leadership in 15 anni, sulla base delle informazioni sul suo profilo LinkedIn.

Dopo aver ricoperto ruoli di gestione e progettazione presso il team di progettazione di Howard Hughes Corp. e MGM Resorts International, Tomasino ha ricoperto per oltre 5 anni il ruolo di vicepresidente senior della costruzione per Sphere Entertainment Co., gestendo la produzione di Sphere.

Per quanto riguarda Frasure, ha mantenuto un rapporto di lunga data con il Famiglia Lowdenprecedenti proprietari della superficie a sud del Sahara e del Sahara, e quando la contea di Clark rifiutò di espandersi Il permesso di Robinson per il Tutta l’arena della reteha provveduto all’acquisto del terreno.

L’intero processo si è concluso nel primo mese di quest’anno, e lui estinto ogni mutuo presentare il suo concetti A Contea di Clark. Inoltre, prevede di presentare domande di autorizzazione alla suddetta contea al più tardi entro luglio e spera di ottenere tutte le licenze e i permessi al più tardi entro agosto in modo da tenere una cerimonia inaugurale per il progetto all’inizio del 2025 o alla fine di quest’anno.

A questo proposito, Frasure ha commentato: “Il nostro impegno è quello di creare una destinazione che catturi l’essenza di Las Vegas e offra benefici duraturi alla comunità. Per me, questo impegno è più di un progetto: è una promessa di sostenere lo spirito di innovazione ed entusiasmo che definisce la nostra cultura locale”.

Progettista:

Tra le prime trattative di Frasure, ha negoziato per la prima volta con Steelman Partners, con sede a Las Vegas e nota per la progettazione di resort con casinò in tutto il mondo. Altri progetti degni di nota progettati da Steelman sono stati il ​​Grand Resort and Casino sulla Ho Tram Strip in Vietnam, il Darling Resort and Casino sulla Gold Coast australiana, il resort Crockfords al Resorts World Las Vegas sulla Strip e il Circa nel centro di Las Vegas.

Inoltre, in un comunicato stampa ufficiale, Paul Steelman, CEO di Steelman Partners, ha commentato: “Mentre iniziamo a dare forma al prossimo capitolo di Las Vegas, sono entusiasta di guidare la progettazione di LVXP, un’impresa pionieristica che unisce intelligenza artificiale all’avanguardia con ospiti personalizzati”. esperienze. Collaborare con il team LVXP stimola il mio spirito creativo, poiché insieme ci sforziamo di creare un punto di riferimento che non solo ridefinisca lo skyline della città ma renda anche omaggio alla sua eredità architettonica. Con ogni dettaglio, miriamo a trascendere i confini e immergere gli ospiti in una realtà su misura, stabilendo un nuovo standard per l’ospitalità e l’intrattenimento a Las Vegas”.

Tuttavia, la società ha affermato che non è il momento di offrire schemi di progettazione per il prossimo progetto.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0