Macao limita la collaborazione tra giunchi e operatori

macau

Il governo di Macao sta limitando il numero di junket e promotori di giochi autorizzati nella città a partire dal 2024. Tutti gli operatori di casinò di Macao dovranno rispettare l’elenco recentemente pubblicato dei promotori autorizzati.

Nuove condizioni per i junkets:

Lo ha reso noto il Gaming Inspection and Coordination Bureau (DICJ), l’ente regolatore dei casinò di Macao, secondo cui saranno 50 i promotori che potranno collaborare con gli operatori.

Le unità locali di Sands China Ltd e SJM Holdings Ltd potranno entrambe collaborare con un massimo di 12 promotori di giochi, come pubblicato nell’elenco.

D’altro canto, le filiali di MGM China Holdings Ltd e Melco Resorts & Entertainment Ltd, che operano a Macao, potranno collaborare con otto giuncati per azienda. Galaxy Entertainment Group Ltd e Wynn Macau Ltd sono limitati a cinque partner ciascuno.

Le normative di Macao vedono le parti interessate, i subagenti e altri come collaboratori delle società che gestiscono effettivamente i casinò. I collaboratori sono in realtà persone con molti contatti e un’impressionante rete di partner, in modo da poter portare giocatori più potenti nelle sale VIP dei casinò di Macao.

Il numero di collaboratori è limitato a 250 nell’intero mercato, come riporta GGRAsia. Finora, al 15 settembre, il numero di collaboratori registrati era sette, mentre un altro collaboratore attende l’approvazione della licenza, come mostrano i dati DICJ.

Una serie di limitazioni:

Tuttavia, il numero dei junket è già diminuito: nel gennaio 2023 ce n’erano 36, il che significa un enorme calo del 21,7% rispetto ai dati dell’anno precedente.

I promotori del gioco influenzano notevolmente la scena del gioco d’azzardo a Macao, soprattutto quando si tratta di giochi VIP. Sono obbligati a organizzare vari crediti di gioco per i giocatori interessati, nonché a riscuotere gli importi persi dai giocatori nelle giocate ad alto rischio. Sono anche responsabili dell’organizzazione dell’intero alloggio per i turisti e i giocatori VIP.

Tuttavia, a dicembre, il disegno di legge unico, che regolerà e limiterà tutte le attività e i servizi degli operatori di casinò junket, è stato approvato dall’Assemblea Legislativa della città, e vieta ai privati ​​di agire come junkets. Ciò significa che solo le aziende potranno offrire i propri servizi.

Inoltre, affinché diventino validi, il governo deve approvare tutti i contratti firmati con i junkets.

Junkets potrà collaborare con un solo concessionario e guadagnare una commissione dall’operatore. La commissione è inoltre limitata all’1,25% del fatturato di ogni chip rotolante. Tuttavia, non sono autorizzati a condividere le entrate guadagnate dal casinò, né a utilizzare la proprietà del casinò per le proprie operazioni, quindi dipendono completamente dal concessionario.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0