Melco International riporta una perdita di 1,75 miliardi di HK$

Melco International riporta una perdita di 1,75 miliardi di HK$

Secondo quanto riferito, la società madre del concessionario di Macao, Melco Resorts & Entertainment, Melco International Development Ltd, ha perso 1,74 miliardi di dollari di Hong Kong (222 milioni di dollari) nel 2023. La perdita è attribuibile ai proprietari.

Anno di successo per Melco International:

Tuttavia, questa è una buona notizia per Melco, poiché nel 2022 la perdita è stata di 5,11 miliardi di dollari di Hong Kong, ovvero 653 milioni di dollari. Come spiega la società, i buoni risultati sono una conseguenza del miglioramento delle prestazioni nei suoi reparti di casinò e ospitalità, e i risultati sono stati migliori del previsto. Inoltre, nel gennaio 2023 in città sono state revocate tutte le misure relative alla pandemia di COVID-19, quindi i turisti hanno potuto visitare questo paradiso del gioco d’azzardo.

Anche l’apertura di Studio City Fase 2 ha aumentato le entrate. Tuttavia, parte delle entrate provenienti da Studio City sono state ridotte a causa dei maggiori interessi passivi netti e delle svalutazioni delle attività che hanno superato 1,11 miliardi di HK $ (142 milioni di dollari), tutti relativi ad Altira Macau.

Melco International è un azionista di maggioranza del popolare Melco Resorts, con una quota del 51,69%. Oltre alle operazioni a Macao, la società ha interessi in City of Dreams Manila e City of Dreams Mediterranean, con sede a Cipro. La proprietà di Cipro è stata aperta a metà del 2023.

Come riporta Inside Asian Gaming, i ricavi netti di Melco International in tutte le proprietà sono aumentati del 180% nel 2023. I ricavi totali sono stati di 29,5 miliardi di HK $, grazie ai motivi sopra menzionati, oltre a vari concerti in residenza a Studio City. La società ha registrato un EBITDA rettificato di 7,51 miliardi di HK$, mentre nel 2022 l’EBITDA rettificato è diminuito di 362,0 milioni di HK$.

L’azienda sostiene tutte le iniziative condotte dal governo di Macao che contribuiranno a rilanciare l’industria del turismo e offriranno varie opzioni di intrattenimento e di viaggio uniche.

Ulteriori ampliamenti e nuove ristrutturazioni:

Per quanto riguarda i piani per il futuro, Melco prevede di terminare la costruzione del Cineplex presso Studio City Phase 2, recentemente inaugurato, e di ospitare il famoso spettacolo The House of Dancing Water, che tornerà nella proprietà entro la fine del 2024.

Inoltre, sono in corso i piani di ristrutturazione del The Countdown Hotel, in modo che l’hotel possa accogliere gli ospiti e offrire loro offerte di lusso. Anche lo spazio MICE e le camere del Grand Hyatt Macau dell’azienda saranno rinnovati.

Si prevede inoltre un’ulteriore espansione nelle Filippine, nonché il potenziamento delle operazioni a Cipro.

La società ha commentato: “Il gruppo rimane fiducioso nelle sue prospettive a lungo termine in tutte le regioni, pur essendo pronto ad affrontare le incertezze e le sfide a breve termine in modo prudente e agile. Con il suo eccezionale portafoglio multi-giurisdizionale e la reputazione di esperienze innovative, il gruppo è fortemente posizionato per sfruttare le opportunità legate alla ripresa dei viaggi globali. Man mano che la ripresa regionale acquisisce slancio, il gruppo continuerà a guidare la leadership nello sviluppo di resort integrati attraverso le sue proprietà e intrattenimento di livello mondiale”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0