Nuovo accordo transattivo tra Bloomberry e GGAM Filippine

Nuovo accordo transattivo tra Bloomberry e GGAM Filippine

Bloomberry Resorts Corporation, proprietaria di Solaire Resort, ha rivelato di essere riuscita a raggiungere un accordo transattivo nella sua controversia legale decennale con il precedente alleato Global Gaming Asset Management (GGAM) Filippine LLC, secondo Inside Asian Gaming.

Termini dell’accordo transattivo:

Secondo i termini dell’accordo, l’azienda avrebbe acconsentito al riacquisto 921.184.056 azioni nell’azienda di proprietà di GGAM attraverso a Vendita speciale di libri ad un costo di acquisizione di Php18.32 per azione, equivalente ad un costo complessivo di acquisizione di 300 milioni di dollari. Per quanto riguarda l’accordo, esso è condizionato al giudizio del tribunale regionale di Makati innalzamento IL ingiunzione preliminare E provvedimento di sequestro sulle azioni della GGAM e la Philippine Depository and Trust Corp ha raccolto tutto limitazioni E sospensioni SU transazioni azionariesecondo Bloomberry.

In relazione a ciò, la lunga battaglia legale associata al Contratto di servizi di gestione che, secondo quanto riferito, è stato firmato ufficialmente da entrambe le società prima dell’apertura del Solaire nel 2013, in base al quale è stata pagata la GGAM, l’unità regionale di William Weidner’s, veterano dirigente di casinò e società di investimento di casinò con sede a Las Vegas 175.000 dollari su base mensile per la fornitura servizi tecnici associati ai servizi di reclutamento, costruzione, layout, pianificazione e progettazione di Solaire.

Il fresco accordo transattivo si applica a tutti i casi pendenti tra le due parti, che coinvolgono casi a Singapore, Nevada e Filippine, secondo Inside Asian Gaming.

Inoltre, in una nota, Raffy Mendoza, analista di Maybank Securities, ha commentato che l’operazione manderebbe il valore di Bloomberry flottante libero A autunno di 8,1% punta a 29,1%ma ha mantenuto un “ACQUISTO” sulle azioni, “poiché il calo del prezzo delle azioni causato dall’accordo GGAM presenta un’opportunità di acquisto al suo attuale EV/EBITDA 2024E di 8x.”

Motivo della controversia:

Il motivo della controversia era che Bloomberry aveva interrotto il rapporto vantaggioso 6 mesi dopo l’apertura sostenendo che GGAM Filippine fallito A adempiere IL condizioni del contratto, in particolare la promessa di consegnare alla struttura i giocatori d’azzardo che spendono ingenti somme di denaro. Inoltre, sono state sollevate preoccupazioni riguardo al layout e al design del casinò.

Per quanto riguarda la risposta di GGAM alle affermazioni, it accusato l’azienda di licenziamento ingiustificato.

Bloomberry aprirà il Solaire Resort North nel maggio 2024:

Passando ad altre notizie, Enrique K Razon Jr, amministratore delegato e presidente di Bloomberry, ha annunciato che il nuovo resort integrato (IR) dell’azienda, Solaire Resort North, aprirà ufficialmente le sue porte al pubblico alla fine di maggio.

Questa rivelazione faceva parte del rapporto sui risultati finanziari del 2023 dell’azienda, in cui l’azienda ha rivelato una crescita annua dell’85% dei ricavi netti fino a Php9,5 miliardi, ovvero circa 170 milioni di dollari.

Non appena sarà terminato, IR includerà 13.150 metri quadrati di spazio di gioco, strutture per banchetti e riunioni, 11 bar e ristoranti, uno Sky Bar al 33° piano con ampie vedute del quartiere e 526 suite e camere.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0