Pagcor lancerà il marchio di casinò online entro la fine del 2024

Pagcor lancerà il marchio di casinò online entro la fine del 2024

La Philippine Amusement and Gaming Corp (Pagcor) punta al lancio del proprio marchio di casinò, casinofilipino.com, entro la fine di quest’anno, secondo Alejandro Tengco, presidente e amministratore delegato di Pagcor.

“Stiamo già parlando con il nostro possibile partner di joint venture. Nella mia mente, tra le tre aziende con cui abbiamo parlato, ne ho già scelta una”, ha affermato Alessandro Tenco. “Forse entro il mese di luglio lo farò già [be able to] fare un annuncio su chi sarà il nostro partner”, ha aggiunto.

Tengco è ottimista sul fatto che la piattaforma del casinò sarà operativa entro l’ultimo trimestre del 2024, presupponendo che non si verifichino problemi imprevisti e che le trattative procedano senza intoppi. L’annuncio è stato dato durante un’intervista con GGRAsia al Global Gaming Expo (G2E) Asia a Macao.

L’iniziativa del casinò online sarà una joint venture con un’importante azienda nel settore del gioco online nelle Filippine. “Non si tratta di un’azienda qualsiasi, ma ho fatto uno sforzo consapevole affinché fosse qualcuno che avesse un nome e fosse molto credibile nel mondo dei giochi online… in modo che non ci sia più alcuna curva di apprendimento”, ha osservato Tengco. Ha sottolineato che la creazione del casinò online di Pagcor si allinea con la strategia più ampia dell’agenziache prevede la privatizzazione delle sue attività.

Pagcor ha già avviato un aggiornamento del suo Casinò filippino locali, compreso l’acquisto di oltre 3.000 nuove slot machine. Questa modernizzazione è vista come un passo preliminare prima della vendita della catena Casino Filipino. L’obiettivo è che Pagcor cessi le sue funzioni operative e si concentri esclusivamente sulle responsabilità normative.

“La mia intenzione qui è, nella prima fase, privatizzare tutte le nostre operazioni terrestri sotto il marchio Casino Filipino e poi, dopo aver creato casinofilipino.com, passare alla fase due, la privatizzazione di quel marchio online”, ha osservato Tengco. L’inizio del processo di privatizzazione complessivo dovrebbe iniziare “al più presto nell’ultimo trimestre del 2025 o al massimo intorno al primo trimestre del 2026”, ha confermato il capo della Pagcor.

Casinò filippino gestisce più di 40 filiali e casinò satellite in luoghi affittati in tutte le Filippine. “Il processo di privatizzazione delle nostre attività terrestri non può essere portato avanti da un giorno all’altro”, ha spiegato Tengco. “Quindi, mentre questo processo di privatizzazione delle nostre operazioni terrestri è in corso, parallelamente, prevediamo di avviare casinofilipino.com e, si spera, trarne un buon valore.”

Ha aggiunto che le entrate generate dal casinò online aumenterebbero il valore complessivo degli sforzi di privatizzazione di Pagcor, a vantaggio sia dell’agenzia che delle Filippine. Alla domanda su una scadenza per il completamento della privatizzazione, Tengco ha espresso la speranza di completarla entro la fine del suo mandato come presidente e amministratore delegato di Pagcor, che si estende fino al 2028.

Lavori di ristrutturazione in corso

Tengco ha anche affermato che sono stati raggiunti accordi la ristrutturazione di tutti gli edifici affittati che ospitano le sedi del Casinò Filippinocon almeno tre proprietari che stanno già iniziando i lavori di ristrutturazione in diverse filiali autonome.

Pagcor ha acquistato 1.968 slot machine da RGB International Bhd, fornitore e distributore di attrezzature per casinò. Il valore totale del contratto è di poco superiore a 81,3 milioni di dollari, con la consegna delle nuove unità prevista a partire da luglio.

“Queste slot machine sono le stesse utilizzate da tutti i nostri licenziatari di resort integrati”, ha osservato Tengco. L’ordine comprende macchine da gioco elettroniche di vari marchi di terzi: 888 unità di Light & Wonder, 888 unità di Aristocrat, 150 unità di Konami e 42 unità di KL Saberi.

Inoltre, Pagcor prevede di farlo migliorare la sua offerta di tavoli da gioco acquisendo un nuovo sistema di gestione del casinò. “Una volta completati gli aggiornamenti e le ristrutturazioni, ci aspettiamo che i nostri casinò attirino più giocatori e ospiti, oltre a renderli più attraenti per i potenziali investitori una volta che inizieremo a offrirli in vendita”, ha affermato Tengco.

Delle 3.345 slot machine totali che Pagcor prevede di acquistare, l’approvvigionamento per il secondo lotto inizierà probabilmente “prima dell’ultimo trimestre di quest’anno”, ha aggiunto Tengco. Ha detto che le specifiche del processo di privatizzazione sono ancora in fase di formulazione, che potrebbero includere “garanzie sul territorio giurisdizionale”, come i diritti di esclusività per un periodo specifico per coloro che acquisiscono una filiale di Casino Filipino. “Una volta che diventeremo un’entità di regolamentazione pura, ci si può aspettare un’industria del gioco filippina più dinamica e più redditizia con condizioni di maggiore parità che promuovano la concorrenza leale e una crescita equa”, ha concluso.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0