PAGCOR taglierà le commissioni per gli operatori di iGaming al 35% a marzo

PAGCOR taglierà le commissioni per gli operatori di iGaming al 35% a marzo

La Philippine Amusement and Gaming Corporation (PAGCOR), l’agenzia di regolamentazione del gioco delle Filippine, ha rivelato che ridurrà le commissioni imposte ai fornitori di iGaming al 35% nel terzo mese di quest’anno in corso, secondo Alejandro H. Tengco, CEO e Presidente del suddetto regolatore. Inoltre, ha verificato queste informazioni durante un’intervista all’ICE London.

Sono state apportate le modifiche necessarie:

Commentando il riduzione delle tariffeattraverso il suddetta intervista, Tenco ha dichiarato secondo l’Asia Gaming Brief: “In termini di regolamenti e struttura del gioco online, abbiamo esaminato la struttura e i regolamenti esistenti e apportato le modifiche necessarie. La più importante di queste è la riduzione del canone pagato alla PAGCOR dal 50% all’attuale 42,5%. A marzo lo ridurremo ulteriormente al 35%. Vogliamo incoraggiare più investitori e richieste di nuovi licenziatari. Credo che saremo in grado di incoraggiare nuovi attori sul mercato”.

Oltre alla già citata riduzione tariffaria, al momento, PAGCOR è anche sostenendo per un riduzione dell’imposta sui bolli documentari E Tasse più basse sulle vincite. A questo proposito, Tengco ha affermato che da quando è stato nominato presidente del PAGCOR due anni fa, nel 2022 fino alla metà del 2023, il suddetto regolatore ha cercato di perfezionare E andare oltre ognuno di normative esistenti E strutture per “farli più” al passo con i tempi. A questo proposito, Tengco ha dichiarato: “Stiamo regolamentando un certo numero di resort integrati a Manila. Abbiamo apportato alcune modifiche e apportato alcune modifiche alla struttura precedente perché vogliamo incoraggiare non solo l’IR e i licenziatari esistenti, ma anche nuovi giocatori ad entrare”.

In relazione, ha anche commentato che il Filippinein quanto unica regione del sud-est asiatico che essenzialmente regola licenze di gioco online E casinò terrestrideve sfruttare questo vantaggio per attirare investimenti aggiuntivi al suo Settore dell’iGaming.

Durante la tavola rotonda precedente all’intervista, Tengco ha verificato che l’operatore “privatizzerebbe” durante Quarto trimestre del 2025.

Inoltre, il suddetto regolatore ha rivelato un fatturato complessivo di PHP73,11 miliardiche è approssimativamente $ 1,3 miliardidalle sue proprietà di gioco nell’anno precedente, che rappresentano a forte incremento annuo del 32,8%.

PAGCOR taglia la propria quota di entrate per prevenire il gioco illegale:

Passando ad altre notizie, è stato recentemente rivelato che la PAGCOR ha deciso di farlo diminuire la propria quota di ricavi A 30-32% da 50%, come una volta, per prevenire il gioco illegale e creare un mercato competitivo. Commentando ciò, Tengco ha affermato che PAGCOR ridurrà la propria quota di ricavi.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0