Pietroburgo ottiene l’approvazione per il referendum sul New Virginia Casino

Pietroburgo ottiene l'approvazione per il referendum sul New Virginia Casino

Pietroburgo è sul punto di diventare potenzialmente sede di un nuovo casinò. Il Virginia Lottery Department ha dato il suo assenso ai piani della città, segnando un significativo passo avanti. Ora non resta che che un giudice dia il via libera al referendum per consentire ai residenti di votare sulla questione a novembre.

Approvazione statale per il referendum sui casinò:

In una lettera del 9 luglio, indirizzata a Il direttore della città March Altman E Il procuratore della città Tony Williams, il dipartimento della lotteria ha confermato lo status di Pietroburgo come città ospitante dei casinò. La lettera concedeva alla città il permesso di “procedere al referendum locale”. Se la Corte Circondariale di Pietroburgo approverà, il referendum avrà luogo durante le elezioni generali del 5 novembre.

Il Consiglio Comunale ha previsto a sessione speciale adottare formalmente una richiesta di risoluzione l’approvazione del referendum. Joanne Williams, portavoce della cittàha indicato che nel corso di questa riunione verrà rilasciata una dichiarazione ufficiale in merito all’approvazione.

PPE Casino Resorts Pietroburgo LLCl’operatore dietro il casinò proposto, prevede a $ 597 milioni progetto. Il complesso si estenderà su 92 acri sulla Brassfield Parkway, vicino a Wagner Road e all’Interstate 95 a sud di Pietroburgo. Lo sviluppo si svilupperà in due fasi: un casinò provvisorio iniziale da 142 milioni di dollari potrebbe aprire entro un anno se il referendum passerà, seguito da un complesso permanente da 454,2 milioni di dollari. Quest’ultimo ospiterà un casinò, un hotel a cinque stelle, numerosi ristoranti e un luogo di intrattenimento.

Nel corso dei prossimi 15 anni, PPE prevede di sviluppare a comunità multiuso intorno al casinò, incorporando spazi commerciali, uffici e residenziali. Secondo la documentazione presentata all’a Dipartimento della lotteriaPPE intende finanziare fino al 50% della costruzione del casinò con un prestito della M&T Bank, con sede a Buffalo, New York.

Come riporta The Progress-Index, l’intero progetto sarà finanziato tramite La liquidità del PPE, garantendo che non vengano utilizzati fondi di Pietroburgo per la sua costruzione. PPE è una società a responsabilità limitata di proprietà di The Cordish Companies e Bruce Smith Enterprise, con sede nel Maryland, una società di Tidewater di proprietà del membro della NFL Hall of Famer Bruce Smith, ex stella del football della Virginia Tech.

Petersburg si unisce alle città casinò della Virginia:

L’approvazione del Dipartimento della Lotteria è stata concessa appena nove giorni dopo che Petersburg è stata ufficialmente riconosciuta come Virginia quinta città ospitante del casinò, unendosi a Bristol, Danville, Norfolk e Portsmouth. Attualmente, i casinò sono operativi in ​​tre di queste città. Bristol e Danville ospitano casinò temporanei associati rispettivamente a Hard Rock e Caesars, mentre Portsmouth ospita il Rivers Casino permanente. La società madre di Rivers Casino, Rush Street Gaming, era tra i cinque contendenti per il progetto di Pietroburgo.

Il casinò di Pietroburgo, conosciuto come Vivere! Casinò e Hotel Virginia si espanderà Il portafoglio di giochi di Cordishcomprese località in Florida, Maryland e Pennsylvania.

Il meticoloso processo di creazione di un casinò da parte di Petersburg riflette la tendenza più ampia dello sviluppo dei casinò in Virginia. L’approccio dello Stato mira a rilanciare le economie locali attraverso operazioni di gioco ben regolamentate. Se il referendum di novembre dovesse passare, Pietroburgo si unirebbe ai ranghi delle città che sfruttano i ricavi dei casinò per lo sviluppo e la crescita della comunità.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0