SAFE sollecita il governo neozelandese a vietare l’industria delle corse di levrieri

SAFE sollecita il governo neozelandese a vietare l'industria delle corse di levrieri

Un ripetuto verificarsi di incidenti di corse di levrieri con conseguenze mortali negli ippodromi della Nuova Zelanda all’inizio di questo mese, secondo quanto riferito, ha innescato la chiusura temporanea dello stadio Manukau di Auckland. Come riportato da Scoop, i tre decessi occorsi in una sola settimana su questo circuito da corsa hanno anche spinto l’organizzazione benefica neozelandese per i diritti degli animali SAFE (Save Animals from Exploitation) a chiedere al governo di vietare immediatamente le corse di levrieri nel paese.

Appello urgente al governo:

Come riportato da Scoop, l’appello urgente dell’organizzazione arriva dopo l’autorità Corse di levrieri in Nuova Zelanda ieri ha comunicato di aver temporaneamente sospeso tutte le attività agonistica del Stadio di Manukau. Nell’annuncio, l’autorità ha spiegato che la sua decisione era dovuta ad un “preoccupante aumento degli infortuni” presso l’autodromo di Auckland. Scoop riferisce che anche Greyhound Racing New Zealand ha deciso di trasferire tutte le gare da Manukau a Cambridge fino a nuovo avviso.

Sospensione temporanea dello stadio Manukau:

Ma il SICURO non vede il trasferimento come una misura praticabile per prevenire ulteriori vittime. Will Appelbe, capo delle indagini di SAFE, secondo quanto riferito, la chiusura temporanea della pista dello stadio di Manukau non farebbe altro che trasferire il rischio di infortuni e di morte ad altri circuiti. Egli ha detto: “Gli infortuni a cui si è assistito su questo particolare tracciato sono spaventosi, ma purtroppo non sono rari entro i confini di questo settore”, come riportato da Scoop.

Appelbe ha spiegato le ragioni dell’ente di beneficenza per rilasciare un appello urgente allo Stato.“Gli infortuni e le morti continuano ad accumularsi, qualunque sia la pista. Il governo deve riconoscere l’urgenza della questione e intervenire con decisione”. avrebbe detto.

Tre vittime in pista in una sola settimana:

In effetti, l’urgenza della richiesta emessa dalla SAFE si basa sui recenti incidenti avvenuti nelle corse di levrieri che hanno provocato la morte di tre cani da corsa in una sola settimana all’inizio di questo mese. Come riportato da Scoop, Grande tempo Punga è crollato ed è morto subito dopo la gara svoltasi al Manawatu Raceway a Palmerston North l’11 marzo; Spirale emozionante ha subito una frattura composta durante la gara al Manukau Stadium, Auckland, svoltasi il 17 marzo; Il giorno dopo, Ulan Bale morì dopo una catastrofica frattura spinale all’ippodromo di Addington a Christchurch.

Fallimenti industriali ripetuti e lesioni agli animali:

La fonte riferisce inoltre che l’industria delle corse di levrieri è stata ufficialmente messa in guardia il 2 settembre 2021. La misura sarebbe stata introdotta dopo che l’industria aveva ripetutamente non è riuscito a migliorare il benessere dei levrieri. Secondo Scoop, l’industria delle corse di levrieri neozelandese ne ha registrati altrettanti 2.371 feriti animali per includere 250 fratture e 22 decessi. Secondo quanto riferito, Appelbe ha detto: “Questi decessi strazianti servono a ricordare duramente che i rischi per la vita dei cani persistono in tutto il paese, indipendentemente dalla pista.”

Divieto di settore richiesto:

Pertanto la recente tragica morte di animali da corsa ha spinto l’istituzione di beneficenza a lanciare un appello urgente al Governo. Secondo Scoop, Appelbe ha spiegato: “Il recente aumento degli infortuni e dei decessi è una chiara indicazione del fatto che l’autoregolamentazione del settore sta fallendo. L’unica misura efficace per proteggere la salute e il benessere dei levrieri è vietare del tutto l’industria. Ora è fondamentale che il Primo Ministro trasformi le parole in fatti e metta fine alla sofferenza sopportata dai cani nel settore delle corse di levrieri”. Il primo ministro Christopher Luxon “ha riconosciuto la necessità di vietare le corse di levrieri”, ha riferito Scoop.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0