Seneca Nation e NY raggiungono un accordo sul nuovo Gaming Compact

Seneca Nation e NY raggiungono un accordo sul nuovo Gaming Compact

Dopo diversi mesi di discussioni, il 7 giugno, la Seneca Nation of Indians ha rivelato di aver raggiunto un accordo di principio con lo Stato di New York sul più recente patto ventennale sui giochi da casinò per continuare a gestire i casinò per i prossimi 20 anni. Inoltre, l’attuale patto della tribù, in vigore dal 2002, scadrà il 9 dicembre di quest’anno.

Trattative controverse:

Per la Seneca Nation, questo nuovo patto è un enorme passo avanti, soprattutto dopo aver riconosciuto che “questi negoziati sono stati a volte controversi”. Ha anche aggiunto: “Abbiamo raggiunto un accordo quadro nel primo pomeriggio di mercoledì, anche se non hanno ancora rilasciato dettagli importanti”.

Inoltre, durante una breve conferenza stampa, il presidente Rickey Armstrong, Jr. ha dichiarato: “I termini specifici saranno finalizzati nei prossimi giorni. Le parti negoziali sperano di muoversi il più rapidamente possibile”.

Il più grande generatore di profitti per la tribù:

I tre casinò gestiti dalla Seneca Nation a New York portano i maggiori profitti alla tribù. Lo stato e le città in cui si trovano i casinò hanno ottenuto circa $ 2 miliardi come parte dell’accordo di partecipazione agli utili. Tuttavia, quei pagamenti sono stati un importante punto di contesa e contenzioso durante l’ultimo terzo del patto.

Inoltre, fino ad oggi sembrava incerto il raggiungimento di un accordo prima della fine della legislatura statale. A questo proposito, Armstrong ha dichiarato: “Negoziare un patto equo è stato fondamentale per il futuro della Nazione Seneca e per il futuro di New York occidentale. Durante i negoziati, la nostra attenzione è rimasta concentrata sul raggiungimento di un accordo equo che garantisse il futuro delle nostre operazioni di gioco, il finanziamento finale per le nostre operazioni che forniscono servizi fondamentali per il nostro personale e un significativo lavoro e benefici economici che genera nel New York occidentale. “

Il governatore deve approvare il patto:

Il legislatore deve dare all’ufficio del governatore il permesso di firmare il patto prima che se ne vadano questa settimana o dovranno tornare. Inoltre, il governatore Kathy Hochul si è ritirato dai colloqui perché suo marito lavora per il concorrente di giochi di Seneca Delaware North, ma alla fine dovrà approvarlo. A questo proposito, in una breve dichiarazione, la portavoce del suo ufficio ha affermato: “Siamo lieti che abbiano raggiunto un accordo di principio che serve l’interesse di entrambe le parti e avvantaggia le comunità del New York occidentale”.

Successivamente, i cittadini della Seneca Nation devono convalidare il patto in un referendum, e Armstrong afferma che “le prossime settimane saranno utilizzate per istruirli sui dettagli”. E l’ultima cosa è la revisione e la convalida da parte del dipartimento federale degli interni.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0