Sette operatori digitali hanno presentato domanda per le licenze del Kentucky

kentucky

Tutti gli occhi dell’industria delle scommesse sportive sono puntati sul Kentucky in questi giorni prima del lancio delle scommesse sportive al dettaglio e delle piattaforme digitali nello stato. Secondo la Kentucky Horse Racing Commission (KHRC), gli operatori vogliono le licenze del Kentucky poiché sette ippodromi e sette società di scommesse sportive mobili ne hanno fatto richiesta.

Una battaglia per le licenze:

Le date sono fissate: il 7 settembre, che è anche il primo giorno della stagione NFL, sarà il momento in cui verranno lanciate le scommesse sportive al dettaglio, e più tardi nello stesso mese, il 28 settembre, le piattaforme digitali accoglieranno i loro primi clienti.

In una riunione del KHRC che si terrà il 22 agosto, la questione delle licenze sarà sul tavolo e si deciderà chi otterrà la licenza secondo la nuova legge.

Nove tracce hanno il diritto di richiedere una licenza del Kentucky e tra le condizioni che devono soddisfare ci sono le scommesse sportive al dettaglio in loco, nonché i libri fisici e le posizioni satellitari richieste. Inoltre, sono obbligati ad avere almeno tre partner per le loro operazioni digitali.

Il KHRC ha annunciato i nomi degli operatori che hanno richiesto le licenze. Gli operatori digitali sono bet365, BetMGM, Caesars Sportsbook, Circa, DraftKings, FanDuel e Penn Sports Interactive.

Preparazione dettagliata:

Gli operatori si stanno preparando per questo: proprio di recente, BetMGM ha stretto una partnership con Sandy’s Racing and Gaming e Caesars ha firmato un accordo con Keeneland Race Course in modo da poter ottenere libri sportivi fisici disponibili a Keeneland e Red Mile, insieme alla piattaforma digitale.

Anche Penn Sports Interactive di PENN Entertainment si sta preparando per la licenza. La società prevede di lanciare una nuovissima piattaforma ESPN BET a novembre, che segue la transizione da Barstool Sportsbook che l’azienda utilizza ora. Tuttavia, il lancio di settembre è ancora discutibile poiché la società non ha chiarito se il bookmaker sarebbe stato lanciato sotto Barstool o se avrebbe aspettato il lancio di ESPN BET a novembre.

D’altra parte, tutti erano sorpresi che Fanatics non avesse richiesto la licenza.

FanDuel otterrà l’accesso digitale attraverso la partnership con Churchill Downs Inc, e anche la partnership di corse di cavalli con DraftKings è ancora attiva. Tuttavia, si ipotizza anche che un bookmaker a marchio CDI sarà in pista.

Oltre a Churchill Downs, altri candidati alla pista sono Sandy’s e The Red Mile, Cumberland Run, Ellis Park, Oak Grove Gaming and Racing e Turfway Park. Tutti erano sorpresi che Keeneland mancasse dalla lista, però.

Il governatore Andy Beshear ha dichiarato in un comunicato stampa: “Il conto alla rovescia è iniziato. I Kentuckiani possono pianificare di piazzare le loro prime scommesse sportive, in un punto vendita, in soli 28 giorni. Portare le scommesse sportive nello stato non solo offre ai Kentuckiani una nuova forma di intrattenimento tanto attesa, ma porta anche denaro allo stato per sostenere le pensioni, liberando denaro che può essere utilizzato per costruire un Kentucky migliore attraverso il finanziamento dell’istruzione, dello sviluppo economico, ripristino di emergenza e altri progetti necessari, come fornire acqua più pulita, costruire strade e Internet ad alta velocità”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0