Star Entertainment segnala una leggera crescita dei ricavi per l’anno fiscale 23

Star Entertainment segnala una leggera crescita dei ricavi per l'anno fiscale 23

Star Entertainment Group, una società di gioco d’azzardo e intrattenimento con sede in Australia, ha rivelato i guadagni annuali il 29 agosto mentre gli affari continuano a bilanciarsi e i profitti crescono in ogni segmento, aiutando ulteriormente l’azienda a ridurre notevolmente i suoi debiti.

Un leggero miglioramento dei profitti ha aiutato molto:

La società ha rivelato a leggero miglioramento di profitti in ogni segmento, contribuendo a compensare il disagio delle limitazioni normative sulla sua Affari di Sydney e la dura concorrenza del suo concorrente più grande, Crown Resorts, che ha iniziato ad operare anche a Sydney nell’agosto 2022. Inoltre, la buona notizia sull’aumento dei profitti ha rappresentato una boccata d’aria fresca per gli investitori, con le quote della società in rialzo 4,2% A A $ 0,99 alle 0011 GMT, a differenza dell’indice di riferimento 0,3% salto.

Inoltre, ha rivelato un reddito lordo di A $ 1,87 miliardi ($ 1,20 miliardi) per i 12 mesi terminati il ​​30 giugno, in aumento 22% dal 2022. Tuttavia, è stata anche in grado di “rifinanziare il suo debito eccessivo” attraverso iniziative di riduzione dei costi e altri sforzi commerciali ed è riuscita ad avere ora, al 30 giugno, un debito netto dell’azienda pari a A $ 596 milioniun taglio potente da 1,11 miliardi di dollari australiani che aveva alla fine dello scorso anno.

Entrate nette al netto delle imposte:

Star si è assicurata di pubblicare un utile netto di 41 milioni di dollari australiani per l’anno fiscale 23, subito dopo le tasse. Tuttavia, l’impresa ha dovuto sostenere un “onere per svalutazione” di 2,48 miliardi di dollari australiani, al netto delle tasse, in quanto ha dovuto scaricare le voci importanti dagli affari fluttuanti presso la suddetta attività di Sydney, oltre ai costi legali e normativi.

Pianificare l’anno fiscale 24:

Inoltre, le previsioni dell’azienda spesa in conto capitale per il prossimo 2024 sarà compreso tra 100 e 120 milioni di dollari australiani, affermando che intende “fornire un aggiornamento sul processo di rifinanziamento del debito nei prossimi mesi”. Inoltre, l’azienda è riuscita a trovare una soluzione all’aumento delle tasse sui casinò di New South Vales, con gli ultimi accordi che hanno comportato un effetto di 10 milioni di dollari australiani nell’anno fiscale 24.

Di:

Gruppo di intrattenimento stellare è una società quotata nell’ASX che possiede e gestisce The Star Gold Coast, The Star Sydney e Treasury Brisbane. Oltre a questi, gestisce anche l’Exhibition Centre e la Gold Coast Convention per conto del Governo del Queensland.

Inoltre, si impegna a “ottimizzare le sue proprietà, sostenere le comunità in cui operano e sfruttare le opportunità offerte dalle sue sedi di livello mondiale a Sydney, Brisbane e sulla Gold Coast”. La sua visione di diventare l’azienda di resort integrata più importante in Australia è supportata da “progetti di trasformazione multimiliardari pianificati o in corso nelle sue proprietà”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0