Stars ottiene il differimento delle tasse poiché il suo accordo di vendita a Brisbane fallisce

Stars ottiene il differimento delle tasse poiché il suo accordo di vendita a Brisbane fallisce

Il governo del New South Wales (NSW) ha rinviato l’annunciato aumento delle tasse sulle entrate di gioco per il casinò di Sydney di Star Entertainment meno di due settimane prima dell’inizio dell’implementazione della nuova aliquota fiscale, come riporta l’Australian Financial Review. Allo stesso tempo, una delle principali società di casinò australiane ha riferito che il suo accordo di vendita di Brisbane con il fondo immobiliare Charter Hall è stato annullato a causa di un altro ritardo nello sviluppo del progetto.

Accordo di vendita del tesoro annullato:

In base all’accordo di vendita firmato nel 2021, Sala della Carta doveva pagare $ 248 milioni per il casinò del Tesoro e l’edificio dell’hotel completare con il parcheggio e riaffittarlo a Stella da più di 30 anni. Ma secondo quanto riferito, Charter Hall ha dichiarato il 20 giugno 2023 che la società lo avrebbe fatto ritirarsi dalla transazione a causa del mancato rispetto di alcuni termini e condizioni dell’accordo entro la scadenza contrattuale. Ma questo non è l’unico progetto che subisce ritardi e causa ulteriori problemi allo Star.

Il progetto del casinò Queen’s Wharf è stato ritardato:

Secondo l’Australian Financial Review, Stelle nuovo Progetto del casinò Queen’s Wharf a Brisbane è stato rinviato quattro volte negli ultimi 18 mesi ed è ora in programma per il Lancio nell’aprile 2024. Il progetto da 3,6 miliardi di dollari è progettato per includere quattro hotel di lusso che sostituiranno il Tesoro. Come conseguenza di questi sviluppi, il 20 giugno le azioni Star sono scese del 3,2% a 1,06 dollari, rappresentando un Il 36 percento è diminuito da inizio anno.

Affrontare l’aumento delle tasse sui giochi:

L’intrattenimento delle stelle ha dovuto affrontare problemi finanziari per il mancato rispetto delle leggi antiriciclaggio e una serie di violazioni finanziarie commesso negli ultimi 12 mesi causando un’azione legale da parte dell’autorità di regolamentazione finanziaria. Inoltre, l’azienda si aspetta a importante aumento delle tasse dal Governo del NSW che hanno sicuramente influenzato il Stelle progetti attuali.

Applicazione fiscale rinviata:

La stessa fonte riporta che il Governo del NSW ha considerato il nuovo regime fiscale e rimandato qualsiasi rispettiva legislazione “almeno fino ad agosto”. Secondo quanto riferito, l’aumento delle tasse influirà la stella E Corona Resort con l’obiettivo di collezionare 364 milioni di dollari da queste società entro il 2026 attraverso prelievi sulle macchine da poker e sui tavoli da gioco.

L’amministratore delegato della stella Robbie Cooke riferito detto l’aumento delle tasse proposto “era mal concepito senza alcuna consultazione e non aveva riguardo alla capacità della nostra operazione di Sydney di permettersi l’imposta”. Cook ha aggiunto: “Se implementato come originariamente proposto, il dazio aggiuntivo sfiderebbe in modo significativo la fattibilità economica dell’attività di Sydney e metterebbe a repentaglio i posti di lavoro di un massimo di 4000 dipendenti laboriosi di Sydney”.

Preoccupazioni del governo:

Ma il tesoriere del NSW Daniel Mookhey secondo quanto riferito, ha affermato che non c’era “nulla di eccezionale nel fatto che i governi interagissero con le imprese prima di introdurre modifiche fiscali”. Mookhey ha continuato: “Ciò che è eccezionale è che il precedente governo non lo ha fatto con queste imprese. È risaputo che alcune aziende stanno affrontando grandi sfide, ma è una cosa sensata da fare quando si ha a che fare con migliaia di lavori di persone, affrontarli nel modo più calmo e metodico possibile”.

Reclami del governo precedente:

Secondo l’Australian Financial Review, l’ex tesoriere del NSW Matt Kean ha risposto alle affermazioni di Mookhey sul governo precedente e ha detto che Star “dovrebbe guardarsi allo specchio” quando incolpa gli altri. Kean avrebbe detto: “Poiché la direzione di The Star è legalmente obbligata a rivelare la sua vera situazione finanziaria all’ASX, il Tesoro ha modellato l’aumento delle tasse sulla base dei documenti dell’ASX di Star e di altre dichiarazioni pubbliche e ha scoperto che The Star potrebbe sostenere l’aumento delle tasse sui suoi profitti”.

Kean ha aggiunto: “Il precedente comportamento spaventoso della Star dettagliato nelle inchieste, che includeva comportamenti che derubavano le persone del NSW del denaro dovuto, non è stato causato dall’ex governo del NSW”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0