Tohono O’odham Nation celebra la nuova fase del nuovo casinò

indian gaming

I cittadini dell’Arizona e i membri della nazione Tohono O’odham hanno molto da festeggiare in questi giorni, poiché i lavori del nuovissimo casinò tribale, Desert Diamond Casino a Glendale, stanno procedendo come previsto.

Grandi progetti per il nuovo casinò:

La cerimonia di chiusura si è tenuta mercoledì 27 settembre e ha segnato una pietra miliare significativa nella costruzione del casinò. In occasione dell’installazione dell’ultima trave in acciaio firmata nel casinò, l’azienda ha deciso di celebrare i lavori.

Il nuovo casinò è situato vicino a Loop 303 e Northern Parkway e sarà di proprietà di Tohono O’odham Gaming Enterprise. Una volta completata la costruzione, il costo totale del nuovo casinò sarà di circa 450 milioni di dollari.

Il casinò dovrebbe essere completato entro la fine del prossimo anno. La costruzione è iniziata nell’aprile 2023 e la durata stimata dei lavori è di dieci mesi.

Il casinò sarà situato su una superficie di 184.000 piedi quadrati e sarà un paradiso per tutti gli appassionati di giochi da casinò, con 900 slot machine di Classe II che offriranno grande divertimento a tutti coloro che lo desiderano, oltre a una sala da poker, scommesse sportive al dettaglio e varie giochi da tavolo, come blackjack, craps, roulette e baccarat. Ci saranno anche altri servizi, come vari punti ristoro.

La rinomata JCJ Architecture è stata responsabile della progettazione dell’intero casinò.

Dopo i lavori iniziali, il casinò sarà ulteriormente ampliato per ospitare un hotel, un enorme centro congressi, un anfiteatro e uno spazio per eventi. Ci sarà anche una piscina all’aperto e varie soluzioni ricreative affinché ogni ospite possa godersele.

Vantaggioso per tutta la comunità:

L’intero processo di costruzione è stato affidato alla Joint Venture Hunt/Penta, che era un appaltatore generale, e la costruzione ha dato lavoro ad almeno 5.500 persone. Una volta completati i lavori, il casinò darà lavoro a più di 1.000 persone.

Come riporta il Daily Independent, il presidente della nazione Tohono O’odham, Verlon Jose, ha commentato: “Oggi è una pietra miliare importante per la nazione Tohono O’odham. Abbiamo fatto molta strada per costruire un futuro più prospero per la nostra gente e per la West Valley, ma proprio come questo nuovo casinò, abbiamo ancora molta strada da fare”.

La proprietà su cui è costruito il nuovo casinò si estende su 80 acri di terreno della riserva. Si trova nella contea di Maricopa vicino a Glendale. Analogamente al Desert Diamond Casino West Valley, il governo federale ha affidato la terra.

Ci sono già quattro casinò Desert Diamond in Arizona: Tucson, Sahuarita, Why e West Valley, Glendale. Sono di proprietà e gestiti dall’impresa Tohono O’odham Nation.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Pinterest
Reddit

CONFRONTO BONUS

Giri Gratis
100
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Giri Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0
Bonus Gratis
0